9/28/2009

53 - sport e palestra in San Diego

Una cosa che mi ha molto colpito andando in giro per le strade e le spiagge di San Diego è che tante persone fanno sport all'aperto, cioè corrono o vanno in bici (qualcuno va con i pattini, ma non so se sia per sport o come mezzo di spostamento, tipo quelli che vanno in giro con lo skate). Ok, anche in italia ci sono persone che corrono o che vanno in bici... ma non sono così tante, e soprattutto non lo fanno a questi orari!
Qui durante il giorno fa ancora caldo... io vado in giro in canotta e pantaloncini... e nella fascia oraria tra le 11 e le 16, cioè nelle ore più calde, è pieno di gente che fa sport... gli uomini spesso senza maglietta, e le donne con pantaloncini corti e toppini al minimo... e fanno mostra di fisici perfetti ed abbronzati... passo allenato... tutti sudati...
E io mi chiedo sia come trovino la forza e il coraggio di fare sport con questo caldo.. sia come trovino il tempo.. ok, anche io ora ho tempo, perchè sto in una situazione particolare.. ma i californiani, non lavorano?
E mi è anche capitato di vedere diverse mamme che fanno jogging spingendo il carrozzino :-| ovviamente anche loro col fisico perfetto ed abbronzato!

Cmq... circondata da questo clima sportivo, siccome è da metà giugno che non faccio movimento, e siccome ora è anche arrivato il pacco aereo che conteneva le mie scarpine da ginnastica e i pantaloncini da sport, avevo deciso che anche io devo riprendere con lo sport!
E così sabato mattina durante uno dei nostri giri siam passati davanti ad una palestra qui vicino al residence, e ci siam fermati per chiedere informazioni (ero curiosa di sapere quanto costasse andare in palestra qui a san diego).
Quando a roma vado in giro a chiedere informazioni nelle palestre le cose funzionano più o meno così: entro, dico che voglio qualche informazione, mi dicono cosa offre la palestra, spesso mi danno un foglietto con orari, corsi ecc, mi dicono quanto costa, mi fanno fare un giro della struttura, poi io ringrazio, dico che ci penso e me ne vado. Di solito ne vedo almeno 3 o 4 per farmi un'idea e scegliere il meglio.
Pensavo che qui fosse la stessa cosa, e invece...
Entriamo. Diciamo che vogliamo qualche informazione. L'omino di turno fa "seguitemi" e ci fa sedere alla sua scrivania, ci chiede (e lui trascrive al pc): nomi e cognomi, età, perchè vogliamo informazioni, perchè vogliamo andare in palestra, quante libbre vogliamo perdere, perchè siamo proprio in quella palestra, cosa ci aspettiamo, dove abitiamo ecc.. dopo un 10-15 minuti in questo modo, ci fa fare un rapido giro della palestra e ci da un foglio con gli orari dei corsi (veramente pochi), poi ci fa tornare a sedere. Ci fa vedere le due offerte di pagamento e ci chiede se ci vogliamo iscrivere. Noi diciamo che ora ci pensiamo su e poi decidiamo. Lui ci chiede perchè ci dobbiamo pensare :-| (ma che domanda è?). Gli rispondiamo che ora siamo nel residence, che prima o poi ci sposteremo, quindi poi dobbiamo vedere dove andremo a vivere, quanto è distante la palestra ecc... Lui ci chiede in che zona vorremmo andare a vivere. Glie lo diciamo. Lui risponde che non è lontano, che sono solo 15 minuti di macchina, che cmq si può fare. Noi gli diciamo che abbiamo una macchina sola per ora, che la usa mio marito per lavorare. Lui dice che ci si può organizzare, che cmq la palestra è vicina al lavoro di mio marito e quindi non è un problema. Noi diciamo che però vorremmo pensarci, che non vorremmo pagare l'iscrizione per fare solo un mese. Lui insiste e ci propone di non pagare l'iscrizione per il primo mese, ma vediamo come vanno le cose, al limite la paghiamo dopo.
Il marito si fa convincere e mi propone di iscrivermi, tanto è solo un mese ecc... io gli dico che il tipo non mi è piaciuto dall'inizio e che non mi va... ma alla fine decidiamo per il si, che mi sarei iscritta per un mese.
Ok, il tipo riempie i moduli ecc e poi ci spara una cifra che corrisponde al doppio della mensilità. Chiediamo spiegazioni, e lui ci dice tutto sbalordito "ma come, non lo sapete? si paga il primo mese e l'ultimo mese... quando vuoi interrompere lo dici 15 giorni prima dell'ultimo mese"
Ma sei cretino? Mi fai pagare due mesi quando non so se riesco a farne uno? E quando ti do disdetta te lo devo dire con 45 giorni di anticipo???
Gli diciamo che non è stato onesto, che non ce l'aveva detto. Lui insiste che è così e che non ci può fare nulla. Interviene anche un altro. Ci dice che siamo matti a non accettare, che la palestra è bellissima, poi ci accusa di essere sulla difensiva (noi sulla difensiva? ma se ci stanno costringendo in pratica a iscriverci!!), e alla fine ci augura un "good luck!" sarcastico. Noi prendiamo e ce ne andiamo.
Ma che tristezza sta palestra... ecco perchè vanno tutti a correre invece!

[e così domenica mattina sono andata a correre col marito... ma spero che non siano tutte così le palestre!]

3 commenti:

Crazy time ha detto...

no no di solito sono molto cortesi.
ora, diciamo che business is business e pur di guadagnare fanno un po' di pressione, ma non a questi livelli. Il tizio deve stare fuori di testa.


Per il resto, in questa parte della california vogliono stare tutti sani. E arrivano anche ai paradossi ridicoli: niente carboidrati perche' ingrassano, ma una bella corsetta nel traffico perche' no. Oppure una bella bibita da due milioni di calorie perche no. Oppure non bevono il latte perche' fa malissimo, ma mangiano barrette proteiche per colazione. Barrette????!!! E ti pare sano, genuino e naturale?? Mah. Hanno una notevolissima ignoranza a riguardo. Sono americani d'altronde :)


correre all'aperto, se non e' nel traffico, e' un'ottima scelta, mi sa :)

erix ha detto...

roba da matti....

Marica ha detto...

grazie crazytime, iniziamo a temere fossero tutti così...
nel prossimo week end ne andiamo a vedere un'altra, vicino la futura casa!