10/28/2009

79 - gita a L.A.

Venerdi' pomeriggio siamo partiti per Los Angeles.
Il maritino la sera aveva la Human Race, prenotata a giugno credo...
Quindi anche se ci avevano appena dato le chiavi di casa nuova, siam partiti (gli impegni sono impegni!).
Due orette scarse da San Diego a Los Angeles (nonostante il traffico del venerdi' all'uscita da lavoro), ma poi una volta giunti in prossimita' di L.A. un traffico assurdo! Dopo aver preso il pacco gara, siam andati verso l'albergo (tipo 1 ora per fare 10 miglia), ci siam sistemati, ci siam riposati 5 minuti e poi siam usciti di nuovo, per andare a fare la maratona.
Siam andati a letto alle 2 alla fine... parlando della casa nuova che ci aspettava...
Sabato mattina siamo andati in giro per Hollywood e Beverly Hills (sempre parlando della casa nuova che ci aspettava), e cosi' dopo pranzo siamo ripartiti... tanto L.A. e' sempre li' a portata di mano!

Devo dire che non mi ha fatto proprio una bella impressione L.A.
A parte i grattacieli illuminati di notte con dietro la luna... non so...
E' vero che non siamo stati in centro, e' vero che ci siamo stati poco... ma per quel che ho visto, mi e' piaciuta di piu' San Diego.
A Hollywood il walk of fame (dove ci sono le stelle dedicate ai divi) nel tratto centrale e' superpulito ecc, poi a mano a mano che si va verso le estremita'... diventa tutto sporco... con negozi strani... gente strana...
Beverly Hills invece e' tutta pulita e verde con negozi supercostosi e case da paura... davvero da paura.... e mentre in macchina passavamo davanti queste case da sogno, mi son chiesta quale cavolo di lavoro facesse il padre di Brenda e Brenton per permettersi quella villettina a Beverly Hills con moglie a carico e due figli all'universita'!

4 commenti:

erix ha detto...

AHAHAHAHAHAHAH
hai ragione, che cavolo di lavoro faceva? non era per caso un avvocato?

Crazy time ha detto...

hollywood blvd e' una delle strade piu' orribili di los angeles in effetti, sono d'accordissimo.
se volete farvi un giro per la citta'vi consiglio il Getty Museum che e' una bella opera di architettura ed e' immersa in un parco curato al dettaglio.
Se volete vedere una zona di Los Angeles a dimensione umana c'e' Santa Monica, con stradine anche pedonali e piene di negozi, ma l'oceano non da il meglio di se'. L'oceano bello lo trovi a Malibu.
Poco dopo Santa Monica c'e' Venice che consiglio per il lungomare che e' una sequenza di artisti da strada e bancarelle ed e' sempre pieno di gente. E' una zona molto particolare di L.A., un po' trasgressiva.
Se volete fare una passeggiata in un canyon invece c'e' un parco proprio su hollywood blv che si chiama ranyon canyon e quando arrivi in cima vedi la citta' dall'alto.
Per una Los Angeles by night invece c'e' lo Standard, un locale tres chic all'ultimo piano di un grattacielo che sta a downtown.
Downtown e' solo il centro finanziario e c'e' da vedere il walt disney concert hall, la cattedrale, china town e il bradbury building che e' un grattacielo il cui interno merita.
Poi poco fuori L.A., a Pasadena, c'e' un giardino botanico meraviglioso, si chiama Huntington Gardens.
La vita notturna si concentra soprattutto a Sunset Strip ed e' vicino alla zona che avete visitato di Hollywood Blvd.
Questo e' quello che mi viene in mente di L.A., pero' quello che mi piace di questa citta' e' che e' creativa - molti artisti tra l'altro vivono a L.A. perche' e' ancora relativamente economica. E' una citta' libera anche, puoi essere e fare quello che vuoi.
E se volete mangiare italiano c'e' Angelini Osteria, e' eccellente.

Un saluto

Pagu ha detto...

Stando ai Prophilax faceva il Pappa!

http://www.youtube.com/watch?v=lELY0mPMeXU&feature=PlayList&p=CE7D26DD91D058E7&playnext=1&playnext_from=PL&index=1

gG ha detto...

...e allora se lo dicono i prophilax è così..