11/05/2009

85 - camminare, camminare!

Ora che non ho più la macchina, quando voglio uscire mi tocca camminare.
Il che è pure piacevole. Fin quando non si esagera.

Martedì avevo la lezione di inglese, a ora di pranzo.
Quindi ho chiesto un passaggio al marito al mattino, che mi ha scaricata alla fermata del bus vicino il suo ufficio, e poi dopo una serie di passaggi in autobus sono arrivata al parco.
Ovviamente, passeggiata nel parco.
Poi, sempre a mezzo di autobus, sono andata a far lezione di inglese.
E infine, sempre con gli autobus, sono arrivata alla fermata del bus più vicina a casa.

Da lì, ho camminato fino a casa: 3.5 km, di cui il primo quarto è una salita degna di un alpinista! :D
(seguirà foto la prossima volta). E dopo 41 minuti sono arrivata a casa.
Non contenta di ciò, dopo una mezzoretta sono uscita per andare in palestra: 25 minuti, metà in salita metà in discesa.
Ho fatto la lezione di spinning (60 minuti).
E sono ovviamente tornata a casa a piedi (stranamente, ci ho messo ben 30 minuti,,, 5 di più rispetto all'andata).

Ieri mi sono svegliata e non sentivo nessun dolore.
Fin quando non ho deciso di andare a piedi al supermercato a comprare il latte (25 minuti a piedi) e dopo i primi 5, in salita, le mie gambe già non ce la facevano più! :|

Mi sa che per quando tornerò in italia avrò due polpacci degni di un culturista!

p.s. oggi pomeriggio prevedo di tornare in palestra! :-)

0 commenti: