2/02/2010

153 - pellicano




Quanta natura!!!

E cosi' stamattina invece ho fatto conoscenza con il signor pellicano...
Era tranquillo tranquillo alla fermata del bus, a due passi davvero dalle macchine.
Purtroppo avevo lasciato la macchinetta fotografica a casa (mannaggia mannaggia), quindi con il cell ho iniziato timidamente da lontano a fare una foto.
Poi a poco a poco mi sono avvicinata.
E lui niente.
Mi sono avvicinata, e lui niente.

Ad un certo punto pero', forse risentito, ha iniziato a spostarsi... ma scendendo dal marciapiede e andando verso la strada! Mi sono sentita tremendamente in colpa!
E allora mentre lui camminava pacioso attraverso la pista ciclabile, io sono andata in mezzo alla strada e ho cercato di farlo ragionare :-)
E cosi' e' risalito sul marciapiede e si e' rimesso li' tranquillo... proprio sul bordo! :-)

4 commenti:

Gaia Marfurt ha detto...

Che bello! Magari ogni tanto sentirai la mancanza dell'Italia, degli amici...però quante cose interessanti! Mi piace molto seguire il tuo blog! Ti seguivo pure quando stavi rinchiusa in ufficio! :) ...ma adesso che sei laggiù a San Diego sono avida di curiosità e notizie e foto...!
Un saluto dai monti bellunesi...freddissimi! Questa mattina -7!
Gaia

Marica ha detto...

Che bello sapere che c'e' una persona che mi segue dai monti bellunesi! :-)

Si, tutto sommato qui stiamo bene... la cosa piu' sorprendente e' la natura!

Sara ha detto...

Carino il pellicano!
Certo avrà pensato ... "ma che invadenza questa donna tutta spettinata che pretende di farmi mille foto... ho da prendere il sole, farmi il mio sonnellino e mi tocca dare i resti a lei..."

;-P

Marica ha detto...

:-D ahahaha!!!