4/20/2010

252 - la casa imperfetta e l'odio/amore per Billy

No, noi non siamo quelli della casa perfetta, la casa che sembra uscita da una rivista di arredamento di interni, dove tutto e' coordinato e lucido e magari bianco.
No, non siamo noi.
Noi siamo quelli della casa "eterogenea e colorata"
E soprattutto non siamo quelli che sistemano casa prima di andarci ad abitare (c'e' chi puo' e chi non puo').
Noi siamo quelli della casa "in progress".

Quando abbiamo preso casa a roma (6 anni fa, wow) siamo andati a viverci anche se sapevamo che avremmo dovuto sistemare delle cose.
I vecchi proprietari ci avevano lasciato bagno e cucina, e noi avevamo comprato il letto e fatto imbiancare.
Poi un po' alla volta e' venuto il resto.
Un divano ikea. Le tende dall'india. Pezzi della vecchia casa dei nonni del marito. Pezzi della vecchia casa del marito (che prima erano di.. boh...).
Poi abbiamo messo il parquet e per anni e' rimasto lo scalino in corrispondenza della soglia con le altre stanze.
Poi e' arrivata la tv e lo stereo. Poi il mobile per lo stereo.
Poi il mobile in salotto. Poi i lavori in cucina e in bagno.
E dopo un anno con i fili elettrici fuori dalla parete e' arrivata anche la lampada in cucina.
E poi abbiamo traslocato, ma non avevamo certo finito.
C'era ancora la porta del bagno da sistemare e la stanza "butto"... e il tavolo e le sedie per la cucina.... e... :-)

Quindi abbiamo preso casa qui.
Per fortuna non c'erano lavori da fare.
Il bagno e la cucina compresi nel prezzo, abbiamo comprato un divano letto per una delle camere e poi sono arrivate "le cose del trasloco", che consistevano in letto, mobile stereo, tv e stereo appunto, il tappeto.
Abbiamo quindi comprato tavolo e sedie (ovviamente non coordinati tra loro, ma secondo noi stanno bene cosi), lampadario, divano e un tavolinetto da salotto.
Il tutto ovviamente nel corso di 5 mesi.
E il tutto come al solito "eterogeneo e colorato", che a noi piace cosi.
Dove ogni cosa ha una sua storia dietro.

E io ho un fogliettino, dove mi sono appuntata le cose che a mano a mano bisognerebbe comprare, che la casa ha si le cose essenziali, ma solo quelle.
Per cui in lista ho: tenda per la finestrella della cucina, ombrellone per il retro, un paio di sedie in piu', una "chair" per il salotto, quadri e foto per le pareti, un mobile per dietro il divano, lo zerbino, le luci per il comodino, l'innaffiatoio, la libreria.

Si, riusciamo a vivere senza tutte queste cose devo ammettere :-).

Ma la cosa importante e' che ieri col marito siamo giunti alla conclusione che e' ora di comprare la libreria (dato che abbiamo ancora 3 scatoloni dal trasloco da sistemare, e sono appunti quelli con i libri... e non e' facile scegliere il prossimo libro da leggere quando dentro questi scatoloni ormai c'e' un casino e basta, a forza di togliere e rimettere dentro).
Io vorrei comprare la libreria Billy dell'ikda, che ho visto e' disponibile anche in rosso! Ma il marito ODIA la libreria Billy dell'ikea.
Perche'? Perche' dice che ce l'hanno tutti, dall'America al Giappone, passando per l'Europa e l'Asia. E poi perche' con l'Ikea abbiamo avuto qualche brutta esperienza.
E' vero.... la globalizzazione.... ma io cmq Billy lo trovo economico, versatile, comodo, facile da montare... e poi rosso....
Chissa' quanto tempo ci metteremo ora a scegliere una libreria e a tirare fuori i libri dagli scatoloni.... :-)

17 commenti:

Anonimo ha detto...

ha ragione tuo marito.
Anche noi abbiamo billy. rossa.
valescrive

Marica ha detto...

ah, ce l'avete e la odiate?
cio' non depone a favore di Billy :-(

Anonimo ha detto...

tuo marito ha ragione perche' e' vero che ce l'hanno in molti. Noi per esempio :)
pero' ci piace assai. assai assai :)
valescrive

elfonora ha detto...

io ho la libreria di Walmart...non ha manco un nome...

erix ha detto...

ahahahahah

ma chevvefrega se cell'ha tutto il mondo o solo voi!
la questione è: ti piace o no?
se nn ti piace, nn la compri
se ti piace, te la compri a prescindere da quanti cell'hanno!

come ha fatto valeria

gG ha detto...

si, ce l'hanno tutti la billi, anche io....
però...
però intanto la compri, la paghi quel che vale (forse anche un tantino meno), se la monti bene (e non la smonti) ti dura, e quando ne vedi una bella...

la billy finisce in garage e ce appoggi le cose zozze...

che deve fa de + sta billi, pulì pure casa?

Gaia Marfurt ha detto...

io opterei per la billy, oppure me la farei da me! :) Mio padre ne ha fatte tante. Non è troppo difficile!

Marica ha detto...

quindi tutti a favore di billy, evviva!
ora devo solo convincere il marito! :-)

no, farcela noi e' improponibile, rischiamo di metterci anni per come siamo fatti noi!

Pittrice ha detto...

Io non ho una billy. Io ne ho una aperta davanti e dietro, che quindi nasce per fare anche da separè in un ambiente, hai presente?
E' suddivisa in tanti quadrati, e in ogni quadrato ci stanno almeno 7-8 libri, ma essendo profonda possono stare anche su due file senza toccarsi tra loro.
Farei prima a scriverti il nome, vero?
Non me lo ricordo.
Ma costa 99,- euro.
Ma va benissimo anche la cara vecchia Billy!

Marica ha detto...

sempre da ikea quindi?
forse ho capito, ce l'aveva un nostro amico...
ma qui il problema e' proprio portare il marito all'idea....
posso solo puntare sui kannelbullen, che qui a san diego sono diversi da quelli che trovavamo a roma, e son proprio buoni!
magari lo prendo per la gola e una volta li.... :-)

Ali ha detto...

Hahaha, sembra incredibile, anche noi abbiamo la libreria Billy Rossa, qui in Italia però. Visto che le mensole del Billy erano poche e non vendevano mensole aggiuntive rosse, le abbiamo combinate con quelle di vetro (era il nostro porta DVD).
Li in America non abbiamo preso niente da Ikea, ne eravamo saturi, e i mobilieri tipo Ashley, Kanes, Rooms to Go e Pier Import hanno mobili carini ed economici (bisogna spulciare, perchè di primo impatto fanno schifo, invece si trovano dei pezzi interessanti).

Marica ha detto...

w billy rossa!!

ora controllo se i negozi che mi hai citato esistono anche qui, grazie!

e buon soggiorno in italia!

Marica ha detto...

bene, ashley e pier import ce li abbiamo anche a san diego!!
grzie mille per il consiglio!
ti faro' sapere!

Ali ha detto...

X Kane's guarda qui http://kanesfurniture.com/StoreLocator.aspx

Da Kane's e Ashley l'impatto è terribile, le prime cose che noterete sono quei mobili orribili di legno scuro con colonne, torciglioni e gargoils sullla testata del letto...tra queste orribili cose però troverete anche mobili lineari. Pier 1 Imports è il mio preferito! Ha sempre l'angolo occasioni, da non perdere!

Marica ha detto...

si, ho trovato lo store locator, ma dice che il piu' vicino sto a 2000 miglia da casa mia!
stanno solo in florida i negozi! :-)

ok, non mi lascero' spaventare dal primo impatto, grazie!

Marica ha detto...

siamo andati da pier import e il negozio mi e' piaciuto molto!
non abbiamo trovato la libreria, ma abbiamo trovate diverse cose che ci piacciono, ora prendiamo bene le misure e prob sabato prossimo ci torniamo, per comprare una sedia e un mobiletto per l'ingresso, ole'! :-)

Debby ha detto...

Ciao!
Ho trovato il tuo blog cercando San Diego su google! Bravo! mi piace molto :)
Sto in San diego ora e non c'e niente da dire, amo questa città!!
E quasi il paradiso qui : sole, spaggia, festa... la bella vita! e sono fortunata perche vivo in un residence con piscina, jacuzzi e palestra!! all'inizio pensavo fosse inpossibile vivere liper il prezzio! pero no!! è possibile anche con un piccolo budget! è terribile!!! sto benissimo qui!
Sè siete interessati potete andare sulla paggina www.sandiego-studenthousing.com... l'ho trovata su Internet è ne vale la pena!! potrete vedere foto ecc..
Spero che sarà lo stesso per voi se venite a san Diego! (possiamo anche rimanere in contatto per scambiare la nostra esperienza se siete ok!) se volete contattarmi mi potete trovare sulla paggina Facebook de San Diego Student Housing! Sono Deborah!!