4/30/2010

266 - nero

vi ringrazio tutti per il supporto, ma e' uscito nero.

ma non sto troppo male.
il giorno "no" e' stato ieri.
ormai ero "preparata"

oggi ho capito che non ho perso tutto.
ho un marito meraviglioso che mi sta affianco.
e ho deciso che non mi posso arrendeere cosi.
abbiamo ancora qualcosa di "surgelato" da parte.
e se non va nemmeno con i surgelati sono disposta a riprovarci di nuovo,
magari facendo passare un po' di tempo.
l'importante e' darsi un limite
(che prima era un tentativo, ora e' diventato due tentativi)

intanto qui e' riuscito il sole.
cancelliamo aprile, e pensiamo a maggio e a giugno.
mi aspettano mare e sole, bici e palestra, cibo crudo e schifezze varie, notti in campeggio e percorsi trekking.
e magari arriva finalmente un cagnolino, chi lo sa.
oppure un lavoro, non sarebbe male.

13 commenti:

Anonimo ha detto...

Ti ho pensato tutto oggi. Mi dipiace un casino.
Non mi va di dirti tutte quelle cose scontate. L'importante è che voi abbiate la forza di continuare.
Clara V

Sara ha detto...

... (ti ho scritto una mail)

Gaia Marfurt ha detto...

Mi dispiace tanto...e mi sento impotente perché vorrei sempre dirti qualcosa per darti un po' di forza, per aiutarti in qualche modo...e invece mi sento stupidamente lontana, mi sembra quasi di ferirti solo perché ho attorno la mia felicità...e allora mi sembra quasi d'offenderti a scriverti delle parole per farti coraggio...
...ma io te le scrivo lo stesso porcaccia miseria! FORZA MARICA!

Marica ha detto...

grazie a tutte per l'incoraggiamento, via blog e via e-mail....

forse c'e' una piccola speranza!

tutti col fiato sospeso fino a martedi pomeriggio!
(o prima, dipende da come vanno le cose)

Anonimo ha detto...

DAI DAI DAI!!!!

Clara V

Francesca ha detto...

E allora prendiamo il respiro e tratteniamolo fino a martedi`...ricorda, comunque vada, tutte le cose positive che hai scritto sul post.

Marica ha detto...

si, certo!

come dice il marito inoltre mi sono gia' depressa una volta, allora non posso deprimermi una seconda volta per lo stesso motivo! :-)

Nikla ha detto...

ha ragione il marito...

Gaia Marfurt ha detto...

Quando avevo tre anni, mio papà mi portava in bici, io sul seggiolino attaccato al manubrio, e mia sorella più grande con la sua bici. C'era una salita che facevamo per arrivare al paese vicino al nostro campeggio, ed io mi spremevo convinta di spingere la bici ed aiutare così mio papà! Ero molto ridicola! Diventavo tutta rossa! Ecco, mi sento come allora! Sono qui che mi spremo e trattengo il fiato convinta che così posso aiutarti! :)

Marica ha detto...

grazie gaia, che carina che sei! :-)

Pittrice ha detto...

Quindi mi tengo incrociata per domani?
Dai dai dai.
Marica, qualunque sia il risultato, sappi che ti AMMIRO.
Sappi che sei una grande, che siete dei grandi, tu e tuo marito.
Ce-la-farete.
Io continuo a sperare.

Marica ha detto...

pittrice, grazie per le dita incrociate, ma.... non esageriamo con i complimenti!! :-)

Pittrice ha detto...

Oh, io non lo so se avrei questa costanza e questo coraggio.
Bisogna passarci, è vero, però non so davvero se io ce l'avrei fatta.
I complimenti sono doverosi e meritati.