8/23/2010

399 - dal dentista

Oggi sono stata dal dentista.
Ero alquanto preoccupata, dato che:
- andare dal dentista in generale non mi piace (sempre brutte esperienze...),
- per andare 30 minuti di macchina (23 miglia) e idem per tornare (e guidare non mi piace),
- il tutto in inglese!

Alla fine posso dire che la guida e' andata bene, che ho capito e mi sono fatta capire (anche se a tratti a gesti), che mi sono trovata bene col dentista e col resto dello staff... ora ho solo una decisione da prendere...

Ma veniamo al dunque!
Dopo essere stata da dermatologo, ginecologo, ortopedico e dentista, posso dire che quando si va a fare una visita specialistica le cose funzionano cosi:
- si riempiono moduli su moduli con tutte le informazioni piu' impensabili: ok, i miei dati e i dati dell'assicurazione medica, e ok pure qualche informazione medica pertinente al tema della visita, ma in realta' su questi moduli bisogna scrivere di tutto di piu'.... per esempio nei moduli del dentista c'erano anche domande del tipo "sei mai stato in ospedale negli ultimi 5 anni? hai preso medicine negli ultimi 2 anni? usi le lenti a contatto?" e similari...;
- consegnati i moduli, si entra a contatto con una figura professionale che lavora per lo Specialista, puo' essere o un'infermiera o un altro specialista (di solito giovane, che sta facendo pratica, o cmq non al livello dello Specialista), che controlla tutte le risposte, fa altre domande, prende nota, a volte fa anche la visita... ;
- alla fine della fiera, si ha l'onore di parlare con lo Specialista per quei 5 minuti (10 minuti se va di lusso): l'assistente lo aggiorna, lui controlla le carte, controlla dal vivo, ed emette il responso :-)

Oggi dal dentista ci sono alcune cose che mi hanno colpito, in quanto diverse da quelle a cui ero abituata.
Come prima cosa l'assistente mi ha dato un bicchierino con il colluttorio per sciacquarmi la bocca e mi ha detto che alla fine potevo risputarlo nello stesso bicchierino. Io ero abituata a usare invece il "lavandinetto" a sinistra della poltroncina, ma... sorpresa! A sinistra della poltroncina non c'era nessun lavandino, c'era invece un piccolo piano di appoggio con un telecomando... un telecomando? Si, perche' in alto a sinistra c'era una tv a schermo piatto, opportunamente posizionata in modo che durante la visita il paziente puo' guardare la tv... e non solo! Un altro monitor era attaccato al soffitto della stanza, in posizione perfettamente orizzontale, per quando il paziente e' proprio steso! All'inizio la cosa mi sembrava stranissima, ma dato che la mia visita e' durata piu' di due ore, alla fine ho apprezzato :-)

Un'altra cosa che mi ha colpito (oltre alla poltroncina estremamente comoda) e' che alla fine il Dentista e' entrato con una macchinetta fotografica di quelle enormi e mi ha fatto delle foto ai denti, e poi le ha proiettate sul monitor-tv.
Non e' affatto divertente guardare i propri denti grandi come un monitor 27 pollici, soprattutto se i denti non sono perfetti... ma c'e' da dire che si vedeva tutto benissimo! :-)

In conclusione: ho declinato una proposta (che ha motivazioni per lo piu' estetiche), ho detto che ci avrei pensato a un'altra (che non e' urgente, ma prima o poi andra' fatta), ma sto seriamente pensando a quello che lui dice dovrei fare al piu' presto... e' da un po' che mi porto dietro questa cosa e lo so che andra' fatta... il problema e' che per avere una risposta da parte dell'assicurazione per i costi bisogna aspettare 3-4 settimane, ma io tra 4 settimane.. beh, vorrei evitare di fare anestesie, raggi, prendere medicine ecc....

Che i denti mi assitano!

10 commenti:

Fede ha detto...

Aproposito di denti, ma come fanno gli Americani ad avè sti denti bianchissimi e perfetti?

Pluto ha detto...

sei in dolce attesa? vedrai che dosi di anestetico che usano, potrebbero addormentarci un elefante!

Emigrante ha detto...

Marica,naturaemnte i moduli da compilare dai vari specialisti sono solo la prima volta.
Quanto all'approvazione (o al diniego) dell'assicurazione non sarei sorpreso se arrivasse in meno di una settimana

Daniela ha detto...

si i moduli sono solo per la prima visita dopodiche si fanno una tua chart (cartella medica) e non ti chiedono piu nulla, a meno che tu debba aggiornare qualche informazione. Le domande che ci sono, sono in genere abbastanza rilevanti. per un dentista e' importante sapere la tua medical history, anche se hai avuto surgeries o stai o hai preso medicine. Alcune operazioni (o alcune medicine) ti lasciano esposta a grandi rischi di infezioni per il resto della tua vita, quindi i dentisti devono saperlo, anche perche la gente qui non ci mette molto a fare causa quindi se non ti chiedono queste cose potrebbero essere citati per negligence or malpractice.

Marica ha detto...

fede: boh! :-) secondo me ci investono sopra un sacco di soldi!

pluto: ehm... mi piacerebbe! :-)

emigrante: mi piacerebbe se arrivasse in tempi brevi la risposta....

daniela: uhm... pero' la domanda era solo "hai preso medicine negli ultimi due anni?", ma non mi chiedeva quali medicine... vabe' che ho fatto solo la prima visita, forse se devono farmi qualcosa di piu' impegnativo mi faranno altre domande.
ecco perche' in alcuni casi ho dovuto firmare anche il foglio dell'arbitratio, o qualcosa del genere....

Moky ha detto...

La tv di fronte alla poltroncina non e' niente... vedrai prima o poi (ne sono sicura, non ti sto jinx-ando) i dentisti pediatrici: videogiochi in sala d'attesa, trenini, tv con film disney davanti alle loro poltroncine...
Una cosa che i pargoli vogliono andarci spontaneamente! Giuro!

Marica ha detto...

oooooohhhhh :-/

cowdog ha detto...

anche in germania/svizzera la prima volta dal medico si compila un modulo simile. la mia prima volta dal dentista in tedesco e' stata difficile: ero in germania da nemmeno 6 mesi e mi ero preparata i termini tecnici prima della visita :) pero' se non altro anche il mio era dotato di tv sul soffitto, mica male come idea, no?

cowdog ha detto...

e ogni medico in germania/svizzera e' dotato di librettini e giochini per i bimbi che attendono. sono piccole cose che contano.

Marica ha detto...

gia' :-)