8/25/2010

403 - musical

Sabato sera siamo andati a vedere un musical, in un teatro all'aperto.
Ho vinto le preoccupazioni per l'inglese e ci siamo buttati, visto che un po' ci manca la vita serale all'aperto che facevamo a Roma d'estate...

La cosa particolarmente buffa di questo anfiteatro (Starlight Bowl) e' l'essere collocato proprio sotto la rotta degli aerei in arrivo all'aeroporto, come si vede dalla mappa e' a meno di 2 km dalla pista, quindi gli aerei passano molto bassi e con un romore assordante....

La domanda e': avranno costruito prima l'anfiteatro o prima l'aeroporto?
La posizione non e' certo delle piu' felici.
Per cui prima che lo spettacolo iniziasse il presentatore ha avvisato tutti gli spettatori che, durante il passaggio degli aerei, gli attori si sarebbero fermati...
E cosi' e' stato: aereo in avvicinamento, rumore crescente, attori che smettono di parlare e di muoversi, aereo che si allontana, attori che riprendono... assurdo!!
E di aerei non ne sono passati pochi! (ho appena controllato sul sito dell'aeroporto e ho visto che tra le 20 e le 22 ne sono schedulati 11, quasi uno ogni 10 minuti!).

Altra cosa: cosa fanno gli americani durante il musical? Mangiano i pop-corn, ebbene si! :-) E nonostante fossimo all'aperto, l'odore ha impregnato tutto lo spazio a noi circostante, per cui si siamo dovuti adeguare, come si dice :-)

Oltre a prendere i pop-corn, durante l'intervallo abbiamo anche preso una coperta in affitto :-P
Si, perche' di giorno faceva veramente caldo, ma io devo ancora abituarmi a questo clima per cui quando tramonta il sole le temperature scendono di tanto... siamo andati in pantaloncini corti e felpetta leggera, mentre attorno a noi gli altri avevano jeans e felpa pesante o maglione, con tanto di coperta... e a mano a mano che il tempo passava le temperature scendevano... alla fine del primo tempo stavamo veramente soffrendo, ma per fortuna il marito ha scoperto questa simpatica cosa dell'affitto della coperta :-)

Come a' andata con l'inglese?
Mah... quando parlavano capivo la maggior parte dei discorsi, quando cantavano invece no... il problema e' che era un musical! :-)

La sfida per l'estate prossima e' andare a vedere Shakespeare all'Old Globe Theatre :-)

2 commenti:

regina dei tucani ha detto...

Me lo aveva detto anche mio marito che la regola in caso di passaggio di aerei e' fermarsi! Anche quando lo spettacolo e' all'interno di un teatro. Certo che San Diego l'han costruita attorno all'aeroporto:)))

Marica ha detto...

:-)