9/06/2010

421 - pedaliamo un altro po'

Stamattina il cielo era un po' coperto, quindi abbiamo deciso di deporre il costume da mare (come da progetto) e di prendere invece il tandem.
Siamo usciti di casa alle 11, con una borraccia d'acqua per due e 5 dollari al seguito, giusto per fare un giretto.

Ma stranamente andavamo avanti senza quasi sentire la fatica.
"Marica, che ne dici, sei stanca? vogliamo tornare indietro?"
"No, io non sono stanca per niente, te?"
"Nemmeno io... pedaliamo un altro po'?"
"E certo si".
E cosi', al ritmo di "pedaliamo un altro po'", ci siamo fatti: Del Mar, Solana Beach, Cardiff-by-the-Sea, Encinitas e Carlsbad (tutte lungo la costa).
Arrivati a Carlsbad, ho chiesto la pausa perche' iniziavo ad avvertire doloretti alle parti basse, quindi ci siamo fermati per bere una cosa, e una volta rialzati.. ahhhia... al posto delle gambe due blocchetti di cemento! :-/
Ma ci siamo fatti forza e siamo risaliti sulla bici, abbiamo preso la strada in direzione opposta (cioe' da Nord verso Sud), e li' abbiamo capito: ci siamo trovati il vento contro! Ma cosi' contro che si faceva fatica pure nei tratti pianeggianti... e abbiamo rimpianto di aver fatto tutta quella strada! :-(

Per fortuna, lungo la strada del ritorno avevamo una missione da compiere, quindi abbiamo fatto 4 o 5 pause di una decina di minuti l'una (di questo parlero' nel prossimo post), ma ci sono stati dei momenti (in salita, col vento contro, e con i dolorini alle parti basse) in cui ho decisamente sofferto...

Siamo tornati a casa, assetati e affamati, e abbiamo scoperto di aver fatto 62 km!
Stanchi ma soddisfatti!

PS nonostante il cielo coperto, io avevo prudentemente messo la crema solare su braccia e gambe, mentre il marito si e' rifiutato in nome di "tanto e' nuvoloso"... fatto sta che ora lui giace affianco a me con le braccia bicolori (bianche per una decina di centimetri sotto la spalla, poi rosse).

PS2 credo che mi tocchera' cedere e comprare un paio di pantaloncini da ciclista, di quelli con l'imbottitura....

3 commenti:

manulea ha detto...

Oppure potresti provare con una di quelle selle da donna in gel, sono morbide e comode.

gG ha detto...

....io ancora ho doloretti all'osso sacro quando salgo in moto nonostante abbia mollato la bici il 15 di agosto....

Marica ha detto...

manuela: oh, selle da donna... ora mi informo! grazie :-)

gG: ahhia :-(