10/01/2010

461 - il mescolamento di gloria

Visto che le tematiche di questo blog stanno degenerando, diamo il colpo di grazia, che consiste nel "mescolamento di gloria".

Insomma, la settimana scorsa mentre guardavamo Modern Family e' andata in onda una certa scena, in seguito alla quale ho trovato il marito imbambolato e con la bavetta alla bocca.
Finita la puntata, si e' messo a cercare su youtube e ha trovato subito il filmato in questione (evidentemente non e' stato l'unico a restare imbambolato e con bavetta), e da allora spinge per farmi fare un post sull'argomento :-)

E allora.. eccoci.

A parte questa scena, devo dire che Modern Family e' una bella serie televisiva e che ci piace... anche se parlano velocissimo e a volte mi perdo, devo riconoscere che con la seconda serie gia' capisco molto di piu' rispetto alla prima.

Ah, e anche Outsourced e' molto divertente.

Detto cio', ecco il "mescolamento di gloria" (gloria e' il nome nella serie della tipa), e poi torniamo su tematiche piu' morigerate.

Enjoy! :-)



PS il marito, per giustificarsi dei suoi bavetta-moments dice "ti accetto per come sei, pero' lasciami sognare"

6 commenti:

Anonimo ha detto...

Va be, per questo i maschietti non si possono biasimare...

però bisognerebbe trovare qualcosa di speculare per noi...


clara V

Nikla ha detto...

Maki mi pare che da quando ascolti i consiglidi tuo marito il blog si sta un po' "pornizzando".

bene bene.

Un collega ha detto...

Non vorrei dire...ma la frasetta del marito non è molto carina...o sbaglio???

Poi sono maschio e non so immedesimarmi molto in una donna...quindi non so.

Sempre per la serie dei non fatti miei...ma il marito è madre lingua inglese? non leggo mai di sue difficoltà linguistiche.

Putroppo questi sono gli inconvenienti dei blog lasciati aperti, scusate :)))

ciao

Marica ha detto...

clara: mi daro' da fare! :-)

nikla: ma non ti preoccupare, ora tornero' sulla retta via! :-)

collega: sono consapevole dei miei limiti e non mi offendo per queste cose :-)
lui non e' madre lingua, ma sin da quando era giovane ha fatto diverse esperienze all'estero (usa e uk) e ha sempre lavorato con indiani o americani.. quindi se la cava bene!
non ti preoccupare, fai bene a commentare... e' il bello del blog! :-)

gG ha detto...

oooh, finalmente un post che a noi ci piace!

potresti avviare una rubrichetta settimanale "michele says" o qualcosa del genre!

ps: morigerato

Marica ha detto...

gG: ahahah, sarebbe un'idea :-)
Ps: grazie