10/04/2010

463 - taglio di capelli

Ieri pomeriggio il marito ha deciso che era ora di farsi dare una "spuntatina" ai capelli (si puo' dire anche per i capelli di un uomo?).

Qui ci sono diverse "catene" anche per quanto riguarda i parrucchieri, e in ogni negozio ci sono diversi "hair-stylist", che fanno orari e turni diversi, e per la maggior parte sono donne.
Quindi ci dono due problemi, dato che:
1- al marito non piace farsi tagliare i capelli da una donna,
2- al marito non piace ogni volta cambiare parrucchiere
[lui per anni ha sempre auvto lo stesso parrucchiere, uomo].
Il fatto e' che anche andando sempre nello stesso negozio non si sa mai con chi si capita, dato che c'e un continuo ricambio, quindi tanto vale andare nel primo negozio che capita sotto mano.

E il terzo problema e' che al marito non piace farsi tagliare i capelli con la macchinetta, ma qui e' la cosa che va per la maggiore.
Appena ti siedi ti chiedono "che Numero?"
Che numero di cosa?
In pratica si tratta del Numero che quantifica quanto vuoi piu' o meno lunghi i capelli. Non so i dettagli, so solo che dopo un po' di tentativi il marito ha deciso che il Numero e' 4.

Ieri siamo andati quindi insieme, l'ho consegnato nelle mani della parrucchiera e io mi sono seduta a leggere un libro mentre aspettavo. Ma dopo non molto me lo sono visto tornare tutto incavolato e con i capelli decisamente corti!!
In pratica pare che lui abbia detto, come al solito, di fare un 4 dietro e di lato, ma sopra di lasciarli piu' lunghi e disordinati. Ma a quanto pare la tipa non ha capito quest'ultima parte e gli ha fatto un 4 dappertutto!!
Il marito si e' davvero incavolato... la manager e' venuta a fargli le scuse e alla fine non l'ha fatto pagare!

Ora mi tocca coprire tutti gli specchi dentro casa, perche' ogni volta che si vede riflesso si incavola :-)
In pratica e' passato da un capello alla Hugh Grant ad un capello alla Matthew Fox.
E' bellissimo in ogni caso :-)

Ora pero' inizio a capire perche' molti arrivano sul mio blog cercando "parrucchiere italiano san diego".
Cioe', capisco perche' lo cercano, ma non capisco perche' arrivano qui!
Cmq se qualcuno sa qualcosa al riguardo, ci faccia sapere :-)

9 commenti:

erix ha detto...

ahahahah
poro michele! cmq, dai: per fortuna ricrescono e tocca soffrire per un breve lasso di tempo

camu ha detto...

Io vado sempre per il numero 1 :) Così non mi tocca asciugarli con il phon dopo ogni doccia eheh

Elfonora ha detto...

io sono 3 anni che non vado dalla parrucchiera, proprio perchè qui non mi fido, o spendi troppo oppure vai da Great clips e tutte le altre a farti rovinare...io faccio tutto da sola, me li taglio pure...fagli coraggio e digli che se ce l'ho fatta io ad imparare l'arte, ce la può fare pure lui.

Marica ha detto...

erix: si, infatti crescono in fretta, soprattutto quando son corti...:-)

camu: ma l'1 e' il taglio piu' corto? gia' 4 mi sembra cortissimo!

elfonora: io vado 1 o 2 volte l'anno dal parrucchiere... ed ho preso appuntamento per questo mercoledi, dalla parrucchiera consigliata dalla mia insegnante.. ma dopo questo episodio mi sono spaventata!
come te li tagli da sola?? che brava! io c'ho provato una volta e poi sono dovuta correre dal parrucchiere... non l'ho piu' fatto!

Anonimo ha detto...

i parrucchieri qui non sono bravi.
tutto quello che e' stile non puo' essere statunitense, proprio per definizione. Hai visto i capelli degli attori di Beautiful? Per carita'!

Io me li taglio solo in Italia.
rigorosamente.

almeno pero' sono stati gentili e non lo hanno fatto pagare. In Italia non sarebbe mai successo !

valescrive

Marica ha detto...

vero, in italia non sarebbe mai successo, pure io l'ho pensato!
anche io li ho tagliati in italia l'ultima volta che siamo tornati... ma ora provo a buttarmi! :-/

Emanuele ha detto...

Argh orrore non avere un barbiere/parrucchiere fisso. Mica cambiamo pettinatura ad ogni taglio noi uomini... che noia dover spiegare sempre tutto e sperare che interpreti la cosa come desideriamo...!
Ciao,
Emanuele

Davide ha detto...

Ciao a tutti. Sono Davide di Roma. Sono un parrucchiere di 47 anni con 33 anni di esperienza. Qui a Roma sono molto apprezzato. La mia clientela è medio alta. Io preferisco ancora lavorare il taglio uomo con forbici e pettine. Sto cercando lavoro come parrucchiere unisex a San Diego o in altre parti della California. So truccare, cucire i capelli a mano e a telaio, e tante altre cose. Se conoscete un parrucchiere che sia disposto a farmi lavorare potrei spedirgli delle foto e dei video una volta avuto l'indirizzo.

Davide ha detto...

Scusate sono sempre Davide di Roma. Vi lascio la mia email: davide.ginestra66@gmail.com e relativi contatti telefonici 0039 3383535266 / 0039 06 9409153 Contatto Skipe Davide Ginestra
Grazie per tutto quello che potrete fare.