10/22/2010

488 - Piccoli Principi

Con l'acquisto della mini-libreria, abbiamo svuotato gli ultimi due scatoloni [in realta' ci sono ancora alcuni libri in uno scatolone, che andranno sistemati nel mobile in garage... dopodiche' potremmo dive di aver finito di traslocare :-P].

E cosi' finalmente i Piccoli Principi sono tornati all'aria aperta!
Li ho sistemati sul piano piu' alto della libreria, vicino la finestra.
Ve li presento, da sinistra verso destra (ordine in cui mi sembrava che stessero bene sulla libreria):

- quello Giapponese, comprato in Giappone nel 2008, che si sfoglia al contrario;
- quello Spagnolo, comprato a Madrid nel 2009, ma che in realta' e' stato stampato in Messico;
- quello Francese, comprato a Roma nell'estate 2009;
- un altro.. Giapponese? forse no! e' cmq stampato in Giappone, ma a differenza dell'altro si sfoglia normalmente ed il testo e' scritte in righe, non in colonne... (la memoria inizia a far cilecca!);
- quello Indiano (scritto in Inglese cmq) comprato in India nel 2007... con disegni pietosamente in bianco e nero :-/;
- quello Coreano, comprato dal marito in Corea... che ha i colori tutti diversi dagli altri!!;
- quello Italiano mio;
- un altro Indiano, sempre scritto in Inglese, sempre comprato in India lo stesso anno e ... rigorosamente in bianco e nero;
- quello Gaelico, regalatomi da Erica e Luigi dalla Scozia :-) nell'estate del 2009;
- quello Napoletano, comprato pero' a Roma nel 2009, con tanto di glossario finale :-);
- quello Svedese, comprato a Stoccolma nel 2008, con hard-cover e .. il piu' caro di tutti!;
- quello in Italiano del marito, con hard-cover e il prezzo in lire (16000);
- quello.. boh... Arabo?, comprato dal marito on-line quando ho iniziato la collezione, con hard-cover, che si sfoglia al contrario, con la maggior parte dei disegni in bianco e nero, ma alcuni colorati (quindi un paese un po' piu' ricco dell'india, mi verrebbe da pensare....);
- infine quello Pop-Up, comprato quest'anno qui, bellissimo.. che solo a sfogliarlo si torna bambini.. e che ho appena finito di rileggere!

E la citazione di oggi e' la seguente:
"The desert is beautiful", the little prince added.
And it was true. I've always loved the desert. You sit down on a sand dune. You see nothing. You hear nothing. And yet something shines, something sings in that silence...
"What makes the desert beautiful", the little prince said, "is that it hides a well somewhere..."

9 commenti:

Elfonora ha detto...

noto che quello comprato in America è il più grande di tutti...e non sono sicura sia solo perchè è un pop-up..

Marica ha detto...

ahahaha :-)

Emanuele ha detto...

Bellissima collezione di un libro stupendo! Idea grandiosa! =)
Ciao,
Emanuele

Marica ha detto...

:-D

Nikla ha detto...

Questa è telepatia!
Giusto ieri in libreria stavo guardando delle edizioni del piccolo principe e mi sono chiesta...chissà se questa Maki ce l'ha... ;)

Anonimo ha detto...

Io ho la versione Italiana con la copertina di cartoncino (la versione Francese era della biblioteca scolastica) però ha le note scritte a matita alla fine di ogni capitolo da me bambina che sono uno spasso. Quando l'ho prestato mi hanno detto "Perchè non le cancelli?"...Sono stata zitta ma mi pare ovvio che non hanno capito il libro se mi hanno detto così.
Rox

Marica ha detto...

Nikla: :-)
Rox: carino! :-)

erix ha detto...

- quello Gaelico, regalatomi da Erica e Luigi dalla Scozia :-) nell'estate del 2009

MARIKA! proprio da te!!!
TRADIMENTOOO!!!

(ahahahahah)

Marica ha detto...

ahahahahha, e' vero, non lo dovevo dire... vabe' :-D

erika!!!! mi hai messo una k nel nome!!! proprio te?? :-D