11/08/2010

505 - urgh!

Stamattina mi sono armata di buona volonta' e ho deciso di scegliere il mio Primary Care Physician, che dovrebbe corrispondere al medico di base (se non erro).
E' che mi sento uno strano nodulino, e quindi ho deciso di farlo vedere, che mi costa solo 20$.

Ho ripensato a quando ero in Italia, che andavo dal medico di base e mi facevo ore e ore di fila, chiedendo permessi a lavoro senza sapere a che ora sarei riuscita a liberarmi... e ho pensato "Eh, no, qui e' meglio".

Sono andata sul sito dell'assicurazione medica e mi sono fatta una lista di dottori plausibili, in base alla lontananza da casa, all'iscrizione all'ordine, al fatto di lavorare anche in ospedali... ne ho tirati fuori una trentina.
Poi sono andata su quel sito dove i dottori hanno i voti, ho controllato quanti voti avessero e il livello di soddifazione dei pazienti, piu' ho controllato che non avessero claims.
E a mano a mano ho cancellato nomi dalla lista.
Poi ho trovato un altro sito con altri voti. Poi ho trovato un sito con le loro foto, descrizioni e info utili..e altre raccomandazioni.
E alla fine ho scelto la dottoressa perfetta!
Tra l'altro lavora qui vicino in una clinica con altri dottori, tra i quali anche il dottore arrivato al secondo posto nella mia classifica personale.

Bene, chiamo e mi dicono che il primo appuntamento disponibile e' per marzo!
Oh per bacco!
Si che la mia non e' una cosa urgente, piu' che altro e' per stare tranquilla... ma marzo e' decisamente troppo in la'...
Allora chiedo alla centralinista se per caso mi puo' controllare anche quando e' il primo appuntamento disponibile con l'altro dottore (il secondo), e lei mi dice che si tratta sempre di marzo!
Eh, no, non me l'aspettavo!!!
Allora meglio farsi 2 o 3 ore di fila, ma risolvere in giornata!!!
Alla fine mi ha scelto lei un dottore qualsiasi della struttura, e mi ha dato appuntamento per lunedi prossimo :-(

Pero' questa cosa mi e' sembrata strana... anche perche' non mi ha chiesto quale fosse il mio problema... ho sbagliato qualcosa?
Oppure e' cosi' solo per la prima visita, e poi una volta che si e' "clienti" si ha una certa priorita' nella lista degli appuntamenti?
mah.... meno male che non e' niente di urgente!

5 commenti:

Anonimo ha detto...

si' , e' cosi' che funziona.
Se il tuo medico e' impegnato, vai dal primo disponibile. Dopo la prima visita e' molto piu' facile prendere appuntamento. Anzi, diciamo che e' velocissimo.

Il tuo medico di base ti mandera' da uno specialista e sara' lui a darti tutti i successivi appuntamenti dei quali avrai bisogno.

(Qui e' meglio se hai l'assicurazione e se sei pronto al loro spirito interventista. A volte ti chiedi se quello che ti ordinano serve a te o alle loro tasche, ma quando si tratta di salute, tu rischieresti?)

in bocca al lupo per il nodulo.

valescrive

Marica ha detto...

bene che poi sara' piu' veloce!
crepi il lupo!

Francesca ha detto...

Anche a me il primo appuntamento lo diedero dopo mesi. Non che gli altri siano stati molto più veloci,però se c'era bisogno mi hanno mandato dallo specialista con un referral telefonico.
Io da quanod sono in UK benedico il National Helath System. Non ho sborsato una lira e sono stati tutti molto efficenti...per ora.

camu ha detto...

Vabbè è chiaro che essendo la dottoressa perfetta, sarà molto richiesta :) Io invece scelgo sempre il più vicino, a prescindere dai voti, e finora mi sono sempre trovato benissimo, e spesso mi danno gli appuntamenti per il giorno dopo...

Marica ha detto...

Francesca: addirittura gratis in UK :-)

camu: anche io metto la vicinanza come criterio di scelta... e questo dottore e' abbastanza vicino da poterci andare a piedi!
che poi in fondo sono tutti bravi, altrimenti non starebbero li! :-)