11/11/2010

511- le feijoa

Non si sa bene perche', ma mia suocera ha un albero di feijoa, tipico del Sud America.
E ogni anno noi abbiamo mangiato le feijoa, solitamente tra la fine dell'estate e l'inizio dell'autunno, fino a 2 anni fa, dato che l'anno scorso ci siamo trasferiti qui.

Qualche settimana fa mi sono improvvisamente tornate in mente (chissa' perche'), e la settimana dopo (coincidenza) la suocera mi ha raccontato di aver raccolto tanti frutti quest'anno e di aver fatto anche la marmellata.. slurp!

Dopo poche settimane le abbiamo viste da Henry's, e a quel punto non potevamo non comprarle! Erano senza prezzo (o noi non l'abbiamo visto), quindi ne abbiamo prese 4 "giusto per assaggiarle".

Solo una volta arrivati a casa mi sono accorta di aver pagato 2 dollari a feijoa (+tasse)! Ladri!! :-)


Le abbiamo quindi degustate lentamente (tipo la pubblicita' della mozzarella), una feijoa e mezza a testa, che una delle quattro era pure rovinata! :-(

6 commenti:

Emigrante ha detto...

Mai assaggiata! E' dolce?
Devo sceglierla matura o solida?
Precisione ci vuole, precisione!:-)

Marica ha detto...

hai ragione! :-)
per il sapore io la definirei come un incrocio tra una pera, un'arancia e un kiwi :-)
se e' troppo dura rischi che sia legnosa, se e' troppo morbida poi allappa... ci vuole una giusta via di mezzo :-)

Sara ha detto...

sembra interessante... gnam gnam

Francesca ha detto...

Una mia collega ne portava un sacchetti pieni in ufficio e io ne andavo matta...non avevo mai scoperto il nome e non mi immaginavo valessero come l'oro.
che buoni!

Francesca ha detto...

Una mia collega ne portava un sacchetti pieni in ufficio e io ne andavo matta...non avevo mai scoperto il nome e non mi immaginavo valessero come l'oro.
che buoni!

Marica ha detto...

Francesca: ma dove, qui in California?
Eh, era una collega generosa allora! :-)