12/09/2010

541 - "circa" ovvero come sopravvivere tra le unita' di misura

Sicuramente altri prima di me avranno affrontato l'argomento (per esempio Palbi l'ha fatto qui e qui), ma io non sono da meno :-) ed eccomi a darvi (e a darmi) qualche indicazione utile per sopravvivere in un paese che non usa il Sistema Internazionale di unita' di misura (eccovi la mappa dei paesi che non lo usano).

Lunghezze
un piede (foot) e' circa 30 cm,
quindi 3 piedi sono circa 1 metro
[in realta' 1 foot = 0,305 m]

un pollice (inch) e' circa 2,5 cm
[1 inch = 2,54 cm]
e 12 inches fanno 1 foot

utile da sapere:
a volte capita di dover compilare moduli con l'altezza in piedi e pollici, quindi puo' essere utile sapere quanto si e' alti, per esempio 1,76 metri corrispondono circa a 5' 9'' (5 piedi e 9 pollici), ma ultimamente mi hanno misurata e sono risultata 5 piedi 8 pollici e 3/4 di pollice :-/

una yarda (yard) e' circa 1 metro
[1 yard = 3 feet = 0,914 m]

un miglio (mile) e' circa 1,6 km
[1 mile = 1,609 km
ma sul miglio ci sono altre indicazioni qui]
quindi in autostrada si puo' andare a 104 km/h, che sono 65 mi/h


Pesi
una libbra (pound) e' circa mezzo chilo
[1 pound = 0,454 kg]

un oncia (ounce) e' circa 30 grammi, cioe' 3 once sono circa 100 grammi
[1 ounce = 28 grammi]

utile da sapere:
l'oncia l'ho usata solo per comprare il te' sfuso, per il resto credo sia inutile.
e' invece utile sapere che quando si vanno a comprare salumi e formaggi di solito si dice "ne voglio mezzo pound" o " ne voglio un quarto di pound".
e' utile sapere il proprio peso in libbre quando si compilano certi moduli, per avere una misura indicativa basta moltiplicare per due il peso in kg.. e poi aggiungere un po' ;-)


Volumi
Un gallone (gal) e' circa 4 litri
[in realta' 1 gal = 3,785 litri... in america! perche' poi il gallone inglese e' diverso!]


Temperature
100 fahrenheit corrispondono circa alla temperatura corporea [37,7 C],
tra i 70 e gli 80 F siamo circa tra i 21 e i 26 C, quindi si sta benissimo,
32 F corrispondono invece a 0 C.


Shopping
Scarpe:
in Italia abbiamo i numeri 35, 36, 37 ecc uguali per uomo e per donna, invece qui ci sono le misure da uomo e da donna, per rendere le cose ancora piu' complicate!
Consiglio alle donne di sapere la misura sia maschile che femminile, in base alla tipologia di scarpa da comprare!
Per esempio io sono 7 uomo, ma 8 e 1/2 donna!
Per fortuna ci sono apposite tabelline!

Pantaloni:
qui devo ancora capire come funzionano le cose, dato che fin'ora ho comprato 3 pantaloni e ho preso ogni volta una taglia diversa, oscillando tra la 0 e la 3, in base al modello... ma non ho trovato nessuna tabella che mi corrisponde a quello che porto in misura italiana (circa 42).. boh...
cmq se siete magre iniziate dalla zero, anche se fa paura questo numero :-)

Maglie e magliette:
la S americana e' una M italiana, non c'e' dubbio.

Intimo:
eh no, questo coraggio non ce l'ho ancora avuto! :-)


Varie
Il blocco e' quella distanza che intercorre in citta' tra due incroci consecutivi.

Il taglio di capelli numero 4 corriponde a un taglio corto alla Jack Shephard :-P.

La gradazione di occhiali e lenti a contatto e' la stessa che abbiamo in italia.

Il foglio di carta formato A4 qui si chiama "letter" :-/... e l'A4 credo sia un'altra cosa!


Il tempo per fortuna si misura sempre in ore, minuti e secondi :-)

15 commenti:

Elfonora ha detto...

io odio fare shopping in questo paese perchè non capendo le taglie devo sempre provare tutto!

Marica ha detto...

vero!
per capire la taglia dei pantaloni non so quanto ci ho messo, ma non sono ancora giunta a una risposta definitiva (almeno so il range).

e mi rifiuto di comprare il reggiseno!! :-)

Anonimo ha detto...

mi rifiuto di imparare.
:)
valescrive

Ilaria ha detto...

pensa che qui usano un pò il sistema americano e un pò il sistema italiano... non ci capisco più niente!

Zorro ha detto...

In Inghilterra il peso di una persona si da anche in "stones" (no, no, non puoi sceglierti la pietra di riferimento che vuoi!)

Io continuo ad usare le unita' del sistema internazionale e faccio la conversione solo se me lo si chiede esplicitamente. Invito tutti a fare qualcosa di simile, e' una maniera per educare: il sistema internazionale e' adottato anche negli Stati Uniti e solo che la gente e' sempre restia a cambiare abitudine!

camu ha detto...

Fantastico, il post sulle misure mi mancava e di sicuro ne prenderò spunto. Una nota sul taglio di capelli: quello alla Jack Shepard secondo me è più un 1 che un 4... l'1 tra l'altro è il taglio che porto io (ai lati) ;)

Marica ha detto...

valeria e zorro: paese che vai usanza che trovi :-)
secondo me e' opportuno saperle le cose basilari, non si puo' mica pretendere che siano sempre gli altri a venirci incontro :-)

ilaria: ah, bel casino!!

camu: a me il 4 gia' sembrava cortissimo!

MiLo ha detto...

i blocks sono gli isolati che sentiamo spesso nei film :)

qualche tempo fa mi sono letto questo articolo molto carino su wiki

http://en.wikipedia.org/wiki/Metrication_in_the_United_States

Anonimo ha detto...

infatti io non aspetto che mi vengano incontro. Semplicemente me ne frego.
valescrive

Zorro ha detto...

Marica,

non e' che si pretende qualcosa, tutt'altro! Non e' che ci vuole molto a fare divisioni e moltiplicazioni. Eppoi, le unita' in se sono piu' vecchie di quelle del sistema internazionale, quindi molto note comunque.

E' solo che negli Stati Uniti esistono sistemi misti e molto spesso si trovano le unita' del sistema internazionale marcate insieme a quelle "locali".
Sono decenni che si sta cercando di diffondere le unita' del sistema internazionale, dunque, perche' non aiutare?

Marica ha detto...

MiLo: grazie per il link :-)
non sapevo ci fosse questa "volonta' " di passare al SI... in effetti non l'avevo notata :-)

valeria: :-)

zorro: capisco, il tuo e' altruismo... magari funziona! :-)

Zorro ha detto...

Ah, e ne vuoi sapere un'altra? (hai detto no, lo so, ma te la dico lo stesso...)

Sono filosoficamente contrario alla maniera con cui scrivono la data a numeri mm/gg/aa!
Ogni volta che mi e' data la possibilita', la data la scrivo, per esempio, come Dec 10, 2010.

Marica ha detto...

io con la data a volte mi confondo ancora...
fosse per me la scriverei anno/mese/giorno, magari tutto attaccato, tipo oggi sarebbe 20101210, cosi' le cose sarebbero piu' ordinate, in un certo senso....

Zorro ha detto...

In verita', gia' da piu' parti ho visto la data scritta come anno, mese, giorno (separati). Vedi? Funziona! Bisogna perseverare!

Marica ha detto...

:-D bene!