1/20/2011

598 - blocco

Ho il blocco dello scrittore.

Ho un elenco di post da scrivere, ma non riesco a scriverne nemmeno uno.

Non ho l'ispirazione.

Ho il blocco del cuoco.

Ho il frigorifero pieno, ma non so che fare per cena.

Non ho l'ispirazione.

Un po' come quando apri l'armadio, pieno di vestiti, e non sai che metterti.

Sai che l'armadio e' pieno, ma ti sembra che non ci sia niente.

Eppure davvero ho l'elenco dei post da scrivere... gli argomenti ce li ho, semplicemente ho un blocco :-)

Ah, oggi ho scoperto che i top da palestra hanno il reggiseno incorporato.
Bella scoperta direte voi... ma finalmente ci sono arrivata pure io.
E ne ho comprato uno, tra l'altro mi sembra molto comodo. Non che io abbia propriamente bisogno di un reggiseno, sia chiaro... ma andare in giro senza non ci riesco :-)

Chissa' perche' da quando non lavoro piu' mi viene piu' facile spendere soldi...

5 commenti:

Emanuele ha detto...

Capita. Capita anche a me... poi passa anche se la sensazione è strana e poco piacevole. Poi però torno a scrivere, cavolate... ma scrivo.
Ciao,
Emanuele

erix ha detto...

dai marica, ce la puoi fare... tu inizia a farlo: non c'è bisogno d'esser ispirati o meno...

e, cmq, non c'è bisogno PER FORZA di scrivere sempre e tutti i giorni!


cmq, ecco il mio aiutino:
compiti per casa (per il weekend):
scrivere a Eri+gG tutto qll che ti ricordi del Japan!
:D

Manu ha detto...

Cara Marica...

Nelle proprie passioni e nella vita professionale tutto inizia nell'entusiasmo e sfocia nell'organizzazione. I blocchi sono pertanto dei tratti di strada da parcorrere delle righe bianche nel diario di bordo. Anche loro hanno un significato anche se il loro linguaggio parla al nostro corpo e alla nostra mente più che essere una forma di comunicazione dialogica verbale con un interlocutore. Fermarsi è un salutare sostare a ricomporre le proprie ispirazioni. Capita ad artisti famosi che conosco sai!! Magari te ne parlerò!

Probabilmente anche io avrei bisogno di un top con il reggiseno incorporato ma poichè la mia muscolatura pettorale da informatico panciuto sta debordando i limiti consentiti ahahahahah!!!!

Un caro saluto a te e Michele

Manu & Cla di Pocapaglia (CN)
manuplasmati@tiscali.it

Anonimo ha detto...

e tu scrivi lo stesso :)
valescrive

Marica ha detto...

Emanuele: :-)

erix: ahahahah, e' quello che dice pure Michele, non e' che devo per forza produrre inquinamento nel web, soprattutto quando non ho niente da dire :-P
cmq domenica mi dedico ai compiti per casa :-)

Manu: grazie per la prima parte e.....
ahahahahahhaha per la seconda parte :-)

valeria: infatti scrivo anche se non ho niente da scrivere... ormai sono malata :-)