2/04/2011

623 - il vicino diverso

Lo so che non dovrei giudicare dalle apparenze, eppur lo faccio...
Cercando di non farlo e' successo che non ho mai scritto nulla sul vicino diverso, ma oggi gli eventi mi portano a farlo!

La zona dove abitiamo e' classificata come zona per bene e tutte le persone che abitano qui sono, almeno all'apparenza, persone per bene.
La realta' e' che qui siamo tutti "white, middle-class, living in the suburbs"... ed e' tutto cosi' tranquillo che non succede mai niente, nel bene e nel male.
Tutti sorridono, tutti salutano, tutti hanno almeno una macchina (spesso due), tutti fanno sport, tutti hanno un buon lavoro, tutti hanno figli bellissimi che vanno a scuola e sono bravi :-)

Ma uno dei miei vicini e' diverso.
Tutte le volte che mi e' capitato di passare davanti casa sua ne usciva sempre musica bella pesante ed almeno tre o quattro volte l'ho incrociato davanti casa che si fumava una sigaretta, con sguardo accigliato ed espressione brusca, in compagnia di un rottweiler che al confronto ispirava piu' simpatia.
Fisicamente e' un po' grassottello, barba lunga, coperto di tatuaggi, cappellino da baseball.. mi fa pensare a qualcuno uscito direttamente da un cd dei 99posse.
Non voglio giudicarlo, ognuno e' fatto a modo suo e i 99posse mi sono sempre piaciuti, e ben venga che qualcuno non e' fatto con lo stampino... ma e' innegabile che e' molto diverso da tutti gli altri che vivono qui.

Oggi torno a casa, entro nel vialetto e... tada', mi trovo davanti due macchine della polizia, almeno cinque poliziotti con tanto di pistole e giubbetti anti-proiettili e lui in mezzo! :-/ La situazione era cmq abbastanza tranquilla, parlavano e basta. Sono rientrata in casa e ho cercato di dare uno sguardo ogni tanto da dietro le finestre (da brava pettegola), ma non sono riuscita a capire cosa stava succedendo... e dopo qualche minuto i poliziotti sono andati via.
Con o senza di lui?
Non lo so... ma ora vado a buttare la spazzatura, cosi' passo davanti casa sua, se sento la musica a palla vuol dire che e' in casa, altrimenti chissa'!

20 commenti:

Anonimo ha detto...

Da brava "pettegola" ora sono curiosa anch'io, aspetto nuovi sviluppi :-)))
-Romina-

Lau4it ha detto...

quindi?! era lui o no?? la curiosità si attacca........!
anche se io sono assolutamente per la differenza, quindi tifo per lui ;-)
--> amo NY anche per questo, ehhheehehe!

Anonimo ha detto...

magari si stava fumando una canna.
anche io tifo per lui :)
valescrive

Marica ha detto...

ahahah, forse davvero si fumava una canna e qualcuno dei "normali" ha chiamato la polizia :-)
tutti a fare il tifo per il vicino!

cmq prima era c'era silenzio fuori di casa sua... appena ho aggiornamenti vi faro' sapere! :-)

Michela ha detto...

In attesa di pettegolezzi anche qui...

dado ha detto...

uhm nn mi piace molto sto post...sarà xkè io sono sempre stato giudicato dalle apparenze...sarà xkè pure io sono grosso, con dei tatuaggi e un pitbull e dalla mia casa la domenica mattina esce hiphop pesante...ma nn x questo sono una persona "poco x bene"..

Clara V ha detto...

HAHAHA!! Anche io tifo per lui, ancher se anche io quando vedo le macchine della polizia e sono a spasso con la cana rallento :) LA maggiorparte delle volte si sono solo fermati al bar. Cmq a leggere questo post sembra para para una puntata di Desperate Housewife

Nina ha detto...

Mh mhmmm la situazione si fa interessante, sono in attesa anche io, manco fosse una serie tv a puntate! "Il vicino diverso" ;)

Nikla ha detto...

E se fosse un agente di quelli senza divisa? Magari un investigatore della sezione omicidi di san diego...
interessante...

Francesca ha detto...

fuori argomento: ti ho dato un premio. Non sono sicura di come funzioni questa cosa...ma spero che ti faccia piacere!

Marica ha detto...

dado: ma guarda, preso cosi' senza contesto, a parte il fatto che e' sempre burbero e non sorride mai, non lo classificherei "diverso" o "all'apparenza poco per bene"... ma e' che messo qui in questo complex dove gli altri sono tutti "uguali/similari" tra di loro e fanno tutti le stesse cose e la stessa vita, non posso non classificarlo "diverso" :-)
poi ribadisco che e' sempre vero che il peggior dilinquente e' quello che sembra tanto una brava persona!

nikla: oh!

aggiornamento: ieri sera il marito tornando a casa ha visto due macchine della polizia ferme e lui che tornava verso casa con una busta in mano (ma non sappiamo se le due cose sono collegate). e stamattina l'ho visto passeggiare in pigiama con il cane :-)
potete trarre tutti un respiro di sollievo :-)

Marica ha detto...

[dado: avrei potuto dire lo stesso di uno giacca e cravatta in mezzo a un gruppo di gente in tuta o similari]

Anonimo ha detto...

A me il vicino sta proprio simpatico invece, le persone che si omologano alla folla sono noiose. Anche io ho un tatuaggio e cinque orecchini ad un'orecchio e un taglio di capelli un po' selvaggio eppure sono mamma e moglie e un lavoro di livello dirigenziale in una grossa multinazionale, embe'? Certo non posso andare a lavorare con i jeans stracciati e mostrare il tattoo ma quando sono fuori vesto come mi pare e non sono proprio una persona che si confonde con la massa, onestamente la massa mi annoia, il valore di ogni persona secondo me sta' proprio nel fatto che e' diversa dall'altra, e nel modo in cui esprime questa diversita', il mondo e' bello perche' vario. Io lo inviterei a cena.

Dora

Marica ha detto...

non ho detto che mi sta antipatico... non lo conosco :-)

Marica ha detto...

quel che e' certo e' che non sorride e non saluta mai!

MiLo ha detto...

magari è timido :D

OT: oggi c'è il super bowl! in italia fanno la diretta su la7 :D

Anonimo ha detto...

E tu salutalo per prima, magari come dice Milo e' timido, ripeto, io lo inviterei a cena, casomai con una scusa di fare un get together per conoscere i vicini e inviterei un gruppetto di vicini tra cui anche lui, chissa' che non si scopra che e' un agente FBI undercover!!! Casomai di quelli della squadra di behavioral analisys unit tipo Criminal Minds!!!! Sai che figo????


Dora

Marica ha detto...

MiLo: ce l'ho di sottofondo ora :-)

Dora: eh, ma pure io sono timida :-)
pero' ora che mi hai messo la pulce nell'orecchio della festa del vicinato.... tic tac tic tac ... mi si mette in funzione il cervello :-)

cliffhanger ha detto...

Anche i 99 posse...la prox volta ascoltiamo quelli, forse Michele è più contento....ma dubito!

Marica ha detto...

ahahahaha :-)