3/07/2011

662 - ahi ahi ahi

Il cartello avvisava di fare attenzione, dato che questi cosi pungono, e avvisava di camminare solo lungo il sentiero, per non perturbare l'ambiente naturale.
Eppure qualcuna ha avuto il coraggio di camminare tra questi cosi, per di piu' in sandaletti.... e l'abbiamo vista con un coso attaccato al piede... e poi l'abbiamo vista con il piede sanguinante... ma era stata avvisata :-)



PS domani faro' il post sul Joshua Tree (dove e' successo tutto cio'... e anche di piu'), che ora e' tardi :-)

10 commenti:

Anonimo ha detto...

La prossima volta tutti scalzi a camminare in mezzo ai cactus ;-))

-romina-

Ale ha detto...

....ma è un cactus o un lombrico pungicchioso????

Silvia Pareschi ha detto...

Joshua Tree! Voglio andarci anch'io!

Laura_79 ha detto...

Minchia che male!!! ahahahah

chechi ha detto...

questo post mi ricorda tanto una dolorosissima mattinata d'estate, quando mia zia si sedetta su una cassa di fichi d'india coperta da una sottilissima tovaglia bianca... tutto il resto è storia....

Marica ha detto...

romina: ahahahah, e vediamo chi resiste piu' a lungo senza pungersi :-)

ale: ehehe, in effetti sembra un animaletto, ma in realta' e' un pezzo di cactus a terra... ce ne erano tantissimo cosi' per terra, forse e' un modo per "riprodursi", non saprei...

silvia: :-D, beh, non e' lontanissimo, dai!

laura: ma hai letto tutto il blog fino a qui? ;-)

chechi: o mamma... porella.. che dolore!!!!

Fra ha detto...

meno male che è un cactus, per un attimo mi era sembrato una specie di mostriciattolo con gli aculei! :)

Manu di Pocapaglia (CN) ha detto...

Cara Marica...

ma allora mi leggi nel pensiero!!! Domenica ho acquistato due cactus per la mia ciotola grande delle piante grasse...qui non è facile coltivarle...l'inverno bisogna portarli in casa...la varietà delle cactacee è davvero sterminata...ma sono proprio belle ed hanno anche una bella riserva d'acqua. ma sono tremende per le spine e per maneggiarle....mi sono punto più di una volta...certo che con i sandaletti è come camminare scalzi sui carboni ardenti...Come vorrei poter guardarli da vicino in natura!!

P.S. fra poco vado in ospedale. Hanno ricoverato Claudia...aspettano oggi pomeriggio...per accelerare la stimolazione per il parto indotto...in maniera graduale...poi credo che procederanno al cesareo...se non si hanno le risposte previste.


Un caro saluto

Manu & Cla di Pocapaglia (CN)
manuplasmati@tiscali.it

Laura_79 ha detto...

in realtà gli ultimi post li ho letti "dal vivo"! ma oggi ti do la grande notizia! HO FINITO TUTTO! HO LETTO TUTTO! E TI VOGLIO GIA' BENE! ahauhuhauha! Ti dico la verità, a volte ho anche fatto l'una per riuscire a leggere quanto più possibile! Sei una grande! ;)

Marica ha detto...

manu: bene!!!! allora e' oggi! :-)

laura: :-D grazie!!! ma che bello avere una lettrice cosi'! :-)