4/11/2011

702 - frullatore

A forza di fare frullati alla fragola, si e' rotto il frullatore... in particolare quell'aggeggino di plastica che sta sotto le lame e che si incastra con la base.

[anche quando ci si ruppe il frullatore a Roma (altra marca, altro modello), si ruppe proprio lo stesso pezzo... lo definisco quindi il tallone di achille dei frullatori]

Ora... comprare il pezzo di ricambio (se e' quello che penso che sia) costa 19 dollari (un aggeggino di plastica stupido), comprare il frullatore nuovo (stessa marca stesso modello) costa 26 dollari (in offerta), per entrambi tocca aggiungere quei 9 dollari di spese di spedizione.

A volte e' difficile essere eco-friendly.

5 commenti:

sfollicolatamente ha detto...

Gia', pero' tu facendoti i frullati in casa eviti di dare $ alle multinazionali, alle loro bottiglie di plastica e ai loro camion trasportatori :-)

Giacomo ha detto...

Se cerchi un frullatore diverso senza quel pezzo? (tipo magic bullet). Se il pezzo non c'è non si può rompere a rigor di logica, poi magari si rompe qualcos'altro ma vabbe' XP

Io comprerei un nuovo frullatore, poi se proprio vuoi essere eco-friendly separi i vari materiali del vecchio e li ricicli nella spazzatura differenziata, oppure lo tieni da parte che non si sa mai.
Ti sconsiglio però di comprare lo stesso identico modello, al 100% si romperà prima o poi nello stesso punto, magari con un altro avrai più fortuna!

Marica ha detto...

gia', se e' nuovo sara' sicuramente un modello diverso...

stasera decidiamo sul da farsi!

erix ha detto...

se è dello stesso modello, hai i pezzi di ricambio
a parte il tallone di achille, obviously...
:D

Marica ha detto...

e alla fine abbiamo ordinato solo il pezzo di ricambio! :-)