5/10/2011

735 - cell phone parking lot

Una bella invenzione degli aeroporti qui in America (visto a San Diego, suppongo sia valido anche per le altre citta') e' il cell phone parking lot.

In pratica quando si va a recuperare qualcuno che atterra all'aeroporto, anziche' parcheggiare al terminal (che si paga a tariffa oraria) oppure anziche' poggiare temporaneamente la macchina davanti al marciapiede degli arrivi, che tanto non da' fastidio a nessuno (come si fa a Roma), si puo' andare al cell phone parking lot, che e' un piccolo parcheggio (capienza 50 veicoli) collocato subito prima dei terminals.
Questo parcheggio e' gratis ed e' sempre aperto, e si basa sul principio che una volta ricevuta la chiamata da parte di chi stiamo aspettando si puo' andare al terminal e recuperarlo al volo, evitando cosi' traffico e casini vari.
Questa la relativa pagina dal sito dell'aeroporto.
E questa e' la mappa dei parcheggi:



E' una di quelle "piccole stupide invenzioni" che riescono a migliorare la vita.

Allo stesso livello metterei anche il marciapiede bianco, che sta ad indicare "carico e scarico passeggeri". Quando il lato del marciapiede e' bianco si puo' parcheggiare per massimo cinque minuti, solo per consentire alle persone di salire/scendere e di caricare/scaricare la macchina.
Marciapiedi di questo tipo si trovano per esempio in corrispondenza degli ingressi a spiagge o parchi o edifici pubblici, in modo che nessuno parcheggia permanentemente davanti all'ingresso, ma tutti possono usufruire temporaneamente di questa possibilita'. Ed e' comodo, essi' se e' comodo... specialmente quando si va a fare il picnic e si hanno due sedie, un tavolo, una borsa frigo, una torta, biscotti, teli da mettere per terra, pallone da football ecc... :-)

9 commenti:

Manu di Pocapaglia (CN) ha detto...

Mamma mia!!! In Italia non esiste una situazione del genere...ed infatti quando da Torino Caselle prendo l'aereo per andare a Fiumicino c'è il solito delirante traffico. Attendo mia sorella che mi viene a prendere. E mi devo mettere in mezzo alla strada per capire chi arriva. Un caos indefinito. Ma siamo in Italia. Farebbe comodo eccome..ma non esiste la volontà, la coscienza o semplicemente gli spazi! Ai posteri l'ardua sentenza. E poi hai nostalgia di Roma??? Cosi mi piaci Marica!! Anche io ho nostalgia dell'estate romana. Ma non delle spiagge ostiensi dove le macchine sono parcheggiate sopra gli arbusti della macchia mediterranea. Hai mai sperimentato? Altro che carico/scarico!

Noi quest'anno abbiamo prenotato per le vacanze una settimana mezza pensione in Val Venosta a Silandro. In Alto Adige gli standard qualitativi di ospitalità sono altissimi..

Al momento opportuno verremo pure a San Diego. Non vedo l'ora di venirvi a trovare.

cari saluti

Manu & Cla di Pocapaglia (CN)

dee ha detto...

ci stiamo attrezzando!

http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=148719&sez=HOME_ROMA

Simone ha detto...

io sono di Napoli e per quanto l'aereoporto di capodichino ia praticamente nel bel mezzo della città(quindi strategicamente perfetto) la logistica e disposizione dei parcheggi è frutto dell'anarchia tipica italiana il tutto con una grossa spolverata di napoletanità che non guasta mai!!!!

LaLalla ha detto...

Oddio, in teoria ci sono i divieti di sosta che vogliono dire: ti puoi fermare per fare il carico e scarico ma non puoi lasciare incustodita la macchina. In ogni caso ancora una volta l'America batte l'Italia.. almeno per questioni di semplificazione vitale! ;)

ex Laura_79 ( ;) )

Marica ha detto...

Manu: eh si, mi ha preso un po' di nostalgia di Roma.. non delle domeniche ad ostia, ovviamente, ma delle passeggiate serali, dei vicoletti, dei concerti e dei gelati... ehhh...

Dee: grande! grazie per il link!

Simone: carino il tuo commento :-) Anche a San Diego l'aeroporto e' in mezzo alla citta', ma la situazione e' diversa. Pero' la spolverata di napoletanita' a volte e' proprio bella :-)

LaLalla: ben venuta tra i bloggers :-)

Wanesia ha detto...

Una bellissima cosa ad essere sincera non so se in Germania ce´ qualcosa del genere...noi non abbiamo la macchina a che ce serve!?

Marica ha detto...

Che bello che potete vivere senza macchina!!!

dario celli ha detto...

Vogliamo parlare del parcheggio "Kiss&Fly" che c'è al Jfk (parcheggio riservato per accompagnare chi deve partire: fermarsi giusto il tempo di un bacio e via...)?

d.

Marica ha detto...

dario: ahahah, carinissimo!!!