7/20/2011

806 - la macchina della verita'

Non vi preoccupate: a meno che non andrete a lavorare per il Governo, il vostro datore di lavoro non potra' sottoporvi alla macchina della verita' ... e' la legge! :-/

14 commenti:

Emigrante ha detto...

Pero' possiamo fargli i test per la droga! :-)

Marica ha detto...

Vero! :-)

Pentapata ha detto...

il mio capo preferirebbe la sedia elettrica, della macchina della verità non se ne fa nulla, sa già molto più di quello che vorrebbe sapere dai suoi dipendenti!!

Manu di Pocapaglia (CN) ha detto...

Marica,

Torno a scrivere sul blog!!! Sono in arretrato più o meno dal 1 luglio!!! Certo che sottoporre un job applicant alla macchina della verità anche se lavorasse per il governo mi sembra una misura eccessiva, stonata. Una contraddizione alla legittima privacy personale. Emigrante accennava alla droga? In USA ci sono i test per la droga prima della assunzione?.

Cari e affettuosi saluti

Manu & Cla di Pocapaglia {CN)

Giacomo ha detto...

ohh ma dove l'hai trovato il cartello?

Nega Fink-Nottle ha detto...

Gulp! Queste robe mi fanno paura O__O

Paul ha detto...

io sono abbastanza favorevole a queste cose, però mi chiedo se funzioni davvero

Giacomo ha detto...

funziona abbastanza bene soprattutto con chi non sa come funziona e non e' un bugiardo "professionista" :D poi dipende anche da chi la opera
io mi ricordo che l'hanno usata in un caso di omicidio in Florida, un sospettato e' risultato negativo al test ma i poliziotti gli dissero che era positivo e allora lui ha confessato... anche questa e' una delle tante utilita' ahahah

Pentapata ha detto...

O.T. sono entrata nel tunnel della web cam dello zoo, l'altro giorno ho guardato almeno 15 minuti orso e orsetto che sguazzavano.

Marica ha detto...

Pentapata: ma no! ahahahah!!

Manu: ma il governo e' il governo :-)
si, prima dell'assunzione molti posti richedono lo screening per l'uso di droghe... ma prima ti chiedono se sei disposto a farlo (non so cosa accade nel caso si risponda di non volersi sottomettere al test)

Giacomo: l'ha fotografato il marito in ufficio da lui :-)

Nega Fink-Nottle: paura della macchina della verita'? :-P

Paul: nei film funzionano sempre (le macchine della verita' dico)... ma a cosa serve una macchina della verita'? tipo se si sbaglia un calcolo e si vuole incolpare il collega assente? ahahah :-)

Giacomo: oh! ma quello era un processo/invesigazione... in ambito lavorativo?

Pentapata: :-D

Giacomo ha detto...

eh ormai non ricordo piu' i dettagli :-/ pero' era carino vedere come si puo' comunque conoscere la verita' con quel tranello per l'indagato :D
in ambito governativo non saprei a cosa potesse servire, non credo il risultato sia cosi' affidabile :-/ forse e' per vedere se qualcuno ha commesso qualche fatto non tanto carino in passato.. ma per quello c'e' il background check della polizia

Paul ha detto...

io penso la vogliano usare per limitare la corruzione e/o fughe di notizie riservate
giacomo: della serie "puoi fregare la macchina ma non freghi a noi" :D

Anonimo ha detto...

Il test per la droga e' piu' o meno una prassi per l'assunzione in USA. Quando ti assumono ti arriva la telefonata a sorpresa di recarti al laboratorio da loro prescelto entro un'ora e farti fare il prelievo. Chiaramente essendo a sorpresa se mezz'ora prima il neo assunto si e' fatto una canna e' fregato.
Per chi non fa uso invece il problema non vedo quale sia. Non so se lo facciano tutte le aziende, per quanto mi riguarda a me lo hanno sempre chiesto. Inoltre hanno sempre fatto il background check.


Dora

Marica ha detto...

Paul: corruzione e fughe di notizie, capito...

dora: ah, non sapevo fosse a sorpresa!