9/15/2011

847 - Partir, c’est mourir un peu

[la prima parte del post e' stata scritta ieri durante il primo volo di ritorno]

La mia vacanza in Italia si puo' suddividere in queste fasi:
- i primi quattro giorni: "lo sfacelo": causa caldo atroce, ciclo, fuso orario e viaggio lunghissimo... dell'italia vedevo solo le cose brutte;
- i successivi tre giorni: "la ripresa": lentamente mi sono rimessa in sesto, fisicamente e psicologicamente;
- i successivi sette giorni: "l'innamoramento": ho girato in lungo e in largo, vedendo posti, incontrando gente (e ho capito perche' gli americani amano l''italia), ascoltando storie: sono stata ovunque benissimo e contenta di esserci;
- i successivi cinque giorni: "la malinconia": come una trottola ho cercato di incontrare tutte le mie amiche, di rivedere i posti cari di Roma, di mangiare tutto il mangiabile, di godermi il nipotino... e fare tutte queste con la consapevolezza che poi per chissa' quanto tempo non potro' rifarle :-/ ;
- il giorno in piu': "la presa di coscienza": quando imbottigliata nel traffico in un autobus strapieno, oppure lungo strade sporche, oppure di fronte ad un uomo con la camicia mezza aperta con il petto villoso, oppure quasi travolta da donne che corrono con le tette al vento, oppure in un ristorante con un solo seggiolone per bambini (che nonostante avessimo prenotato via telefono prima di andare non ci e' stato assegnato), oppure investita dal fumo passivo alla fermata del bus, ho ripreso coscienza che a San Diego... si vive meglio ( mi dispiace ammetterlo, ma e' cosi').

Partire pero' e' sempre difficile.
La consapevolezza di quello che si lascia, di quello che si e' assaporato per cosi' poco, del tempo e dello spazio che mi separeranno da "tutto quanto" ... puo' essere davvero overwhelming.
[e credo che solo chi vive lontano dagli affetti puo' capire].
Qui ho versato le mie lacrimucce


insieme ai miei pensieri piu' malinconici... poi mi sono asciugata con le mani (che non avevo nemmeno un cavolo di fazzoletto), e con gli occhi ancora un po' rossi sono salita su questo aereo (da cui sto scrivendo).
Sempre guardare avanti, mai guardarsi indietro.

- - - - - - - - - -

[quello che segue e' invece scritto ora]

Durante il volo ho poi pensato a tante cose (oltre che a studiare per l'esame), ho pensato al futuro... e quando eravamo quasi a San Diego, e fuori dal finestrino ho cominciato a vedere le luci della citta' (strategicamente avevo scelto posto affianco al finestrino, lato sinistro), mi e' tornato il sorriso.
Ho pensato che anche se San Diego non ha nulla di quello che mi manca dell'Italia, ha cmq qualcosa di molto importante: il rispetto, la liberta', la mentalita' aperta, il credere nei sogni, il reinventarsi, le opportunita', la novita', la natura e tanto altro... e visto che abbiamo l'occasione di vivere qui tanto vale farlo al meglio, prendendo tutto quello che questo bel posto ha da offrirci!
Purtroppo nessun posto e' perfetto, e ovunque vivremo ci sara' qualcosa che ci manchera'... ma sono certa che e' solo qui che, per ora, posso pensare a realizzare sul serio i miei sogni, e' qui che punta l'ago della bilancia...
Quando e se le cose cambieranno, prepareremo la valigia e andremo dove la vita ci portera'.

- - - - - - - -

Mentre ero sull'aereo, mi girava in testa la prima frase di quella che ho scoperto essere una poesia:

"Partire è un po' morire
rispetto a ciò che si ama
poiché lasciamo un po' di noi stessi
in ogni luogo ad ogni istante.
E' un dolore sottile e definitivo
come l'ultimo verso di un poema...
Partire è un po' morire
rispetto a ciò che si ama.
Si parte come per gioco
prima del viaggio estremo
e in ogni addio seminiamo
un po' della nostra anima."

Edmond Haraucourt
[versione in francese]

Invece ogni volta che preparavo la valigia mi girava in testa la canzone di Dido "Life for rent"

PS la versione francese e' piu' bella :-)

37 commenti:

Silvia Pareschi ha detto...

Grande, Marica! Il tuo post sintetizza benissimo la nostalgia ambivalente che tutti noi "emigrati" proviamo per l'Italia. A me dispiace dire che sto meglio qua, ma in effetti è proprio così.

Anonimo ha detto...

Bentornata a "casa" Marica!


romina

b & k ha detto...

Certo che ci dev'essere qualcosa nell'aria in questo periodo perche', accidenti, la nostalgia piglia tutti!!! :P

Valeria ha detto...

Ciao marica è da un po che non passavo...ti capisco benissimo io queste differenze le vedo già tra nord e sud italia...vivere serenamente,cogliendo le opportunità che un nuovo posto può donarci, è il massimo...un sorriso

Nega Fink-Nottle ha detto...

Ma che bel post, Marica!! Sei forte, lo sai?
Io nel mio piccolissimo vivo il distacco ogni volta che parto da Torino e lascio la mia città natale. :)
Tra l'altro è da marzo che non ci vado :(

Un abbraccio e bentornata! Mancavano i tuoi post! :D

Giacomo ha detto...

:-)

Marica ha detto...

silvia: gia'... anche a me dispiace dirlo...

romina: :-) grazie!! voi rendete questo posto un po' piu' casa! appena mi riprendo, ti scrivo!

b &amp: :-/

valeria: si... ora sono ancora in fase di transizione, ma si hai ragione...

nega fink-nottle: da marzo???? oh mamma! e che aspetti? :-)
grazie cara....

giacomo: :-)

Anonimo ha detto...

oh grazie marica :-)

romina

Anonimo ha detto...

bentornata!
valescrive

studiare in inghilterra ha detto...

solo tornando dopo del tempo si possono apprezzare al massimo i luoghi in cui si é vissuto a lungo, é una banalità ma mi fa sempre uno strano effetto, anche quando vado via per un tempo relativamente breve.

Pentapata ha detto...

se aspetti che qui qualcosa cambi, direi che puoi disfare la vlaigia tranquilla e piantarci dentro del basilico, non ti servirà per un bel po'.

Mel. ha detto...

hai colpito nel segno...
bentornata negli States ;)

Marica ha detto...

romina: :-)

valeria: grazie!!

studiareininghilterra: vero...

pentapata: gia'....

mel: eh... grazie

Manu di Pocapaglia (CN) ha detto...

Cara Marica,

mancava il mio commento. Innanzitutto Bentornata!! E ti ringrazio per la bellissima telefonata dove ero piazzato in uno dei luoghi più belli del mondo a Manarola nelle 5 terre sospeso a picco sul mare tra agavi euforbie e vigneti meravigliosi tra l'azzurro del mare e il celeste del cielo sotto un sole meraviglioso. Questa la cornice della nostra telefonata. Ci voleva una videotelefonata!!!
Il tuo post è meraviglioso. Sei riuscita nel descrivere l'impronunciabile. Quella strana sensazione di nostalgia che ti prende quando abbandoni un posto molto caro. Beh a me prende quando vado a Gaeta dove sono nato (un luogo a me carissimo trade union con i miei parenti americani di Boston), a Roma dove ho vissuto 30 anni della mia vita.

Bisogna guardare indietro per imparare a guardare avanti e soprattutto imparare ad apprezzare tutto il vissuto che si ha sotto mano. E' soltanto quando un affetto ci manca che ne apprezziamo e stimiamo la presenza e l'esistenza. E' sempre così: una legge imprescindibile. Ma osservo che sei sulla strada giusta. Anzi SIAMO perchè io con te anche se le distanze sono inferiori lo vivo nel mio piccolo. Quando i miei amici romani sono venuti qua per il battesimo di Damiano si sono stupiti degli spazi, della civiltà, della pulizia dei luoghi che abitiamo. Ma tutto è relativo. Cercare di vivere bene la propria storia è la nostra missione. Sono felice che tu abbia dei sogni. Anche io ho un sogno: poter vedere Damiano e Claudia mia moglie felici. A pensarci bene nella vita contano gli affetti più che i luoghi. Cosa sarebbe l'Italia senza i tuoi cari amici blogger i tuoi genitori. Forse sarebbe svuotata di senso. Ecco questo per sottolineare che ciò che conta veramente sono gli affetti. E questi abitano il cuore delle persone. E la distanza non strapperà questi affetti dal tuo cuore: restano per sempre.

E gli USA cosa sarebbero senza Michele, Silvia, Valescrive, ....

Siamo sulla buona strada.

Grazie di esserci e per essere nella tua semplicità di insegnamento per la mia vita.

Ti devo mandare le foto. Abbi pazienza. Damiano mi occupa molto tempo.

Cari abbracci a te e Miki

Manu e Cla di Pocapaglia (CN)

Marica ha detto...

Manu: quante belle parole... e' vero, sono gli affetti che contano, piu' di ogni luogo... ed e' vero che senza di loro i posti perderebbero di significato... ed e' vero che gli affetti abitano nel cuore :-)
grazie davvero di queste tue parole!
(aspetto le foto)

Moro ha detto...

Ritorno alla solita vita dopo la mia settimana romana.
Non so se sia stata Roma, però sono tornato a casa lasciando la Capitale ed i romani(e) con tanta nostalgia, ma con la promessa di ritornarci.
Grazie Marica per la chiaccherata, come ti ho già detto, sei veramente una bella persona, trasmetti allegria e belle sensazioni (ho bene in testa quello che intendo dire ma non riesco ad esprimerlo meglio di così!!), e grazie per la penna (funziona e l'ho usata per tutto il corso!).

Un see you as soon as, magari in SD!!

Marica ha detto...

moro: :-D
bene che ti e' piaciuta roma... e bene per la penna :-D
si, e' stata una bella chiacchierata... sono riuscita anche a non essere timida (spero) e ti ho fatto scoprire il bellissimo reparto giocattoli della rinascente :-/
alla prossima :-D

Moky ha detto...

Confermo che e' cosi' per tutti, si torna in Italia in vacanza, si trascorrono giorni incredibili con persone incredibili (ok, quasi tutte...) in posti incredibili, poi si comincia a realizzare che "certe cose" (quelle che odiavamo di piu' "prima") non sono cambiate e se lo sono, e' in peggio...e cosi' quando e'ora di tornare di "qua" si piange un po' perche' e' dovuto (i genitori, i ricordi, gli amici), poi si va avanti, perche' il bello di qui in questo momento e' piu' forte del bello "di la' " in questo momento...

Marica ha detto...

Moky: gia'.. il bello di qui e' piu' forte del bello di la'...

Lucy van Pelt ha detto...

Dov'è il reparto giocattoli alla rinascente????
Bello questo post Marica, e bella, davvero bella la tua positività. Sempre guardare avanti. Mi piaci proprio tanto, sì!
...
cioè, sei proprio una bella persona! :))

Marica ha detto...

Lucy: e' all'ultimo piano (almeno nella rinascente di piazza fiume), ma... e' un bluff, non ci andare! ci sono giusto due cose e tutte ammucchiate :-/

oh, grazie :-D

Lucy van Pelt ha detto...

;) grazie a te!

- son stata mille volte in quella rinascente ma all'ultimo piano pensavo ci fossero solo il caffè e non so che altro! Comunque mi fido, non ci andrò!

Dindomia ha detto...

Bentornata Marica!!
so che sei tornata da un po' ma non passavo da qui anche io da un po'... varie vicissitudini al rientro dal nostro stuependo on the road west USA!!!
Non so cosa voglia dire abitare fuori dal proprio paese, ma hai riassunto perfettamente cosa mi ha trasmesso quest'estate l'america: rispetto, libertà, apertura mentale, ampia scelta di tutto a qualsiasi ora!!! Insomma fantastico, persone che ti incontrano per strada e ti salutano... poi San Diego è a portata di famiglia, l'ho trovata una città vivibilissima.
Grazie per le riflessioni condivise con noi

Marica ha detto...

Dindomia: mi chiedevo infatti da qualche giorno come fosse andato il tuo soggiorno a San Diego... bene che ti sia piaciuta! ;-)
Prossima volta mi faccio trovare qui!

Dindomia ha detto...

Ci conto per la prossima volta!! ance se sarà più facile incontrarsi in Italia in un altro tuo tour.
Faccio fatica a pensare a cosa non mi sia piaciuto in questo viaggio... forse l'essere tornata!!! Se hai voglia ti racconto qualcosina via email e del viaggio e altro...

Marica ha detto...

sisi, scrivimi una email :-)

Renzo ha detto...

"il giorno in piu': "la presa di coscienza": quando imbottigliata nel traffico in un autobus strapieno, oppure lungo strade sporche, oppure di fronte ad un uomo con la camicia mezza aperta con il petto villoso, oppure quasi travolta da donne che corrono con le tette al vento, oppure in un ristorante con un solo seggiolone per bambini (che nonostante avessimo prenotato via telefono prima di andare non ci e' stato assegnato), oppure investita dal fumo passivo alla fermata del bus, ho ripreso coscienza che a San Diego... si vive meglio ( mi dispiace ammetterlo, ma e' cosi')"

E non dimenticare altri problemi di Roma:
gli onnipresenti graffiti;
le strade lercie;
l'onnipresente caotico traffico che insieme alle macchine e ai motorini parcheggiati OVUNQUE trasformano una passeggiata in un'autentica sofferenza;
l'incredibile quantità di adulti isterici, volgari, arroganti, inaciditi e/o maleducati e adolescenti ancora peggio di loro;
i parchi malmessi;
l'orrenda periferia che continua a crescere senza controllo e senza qualità;
l'immondo lungomare di Ostia Lido;
la squallida proliferazione di cartelloni pubblicitari e mi fermo qui (ma potrei andare avanti per ore).
Davvero vuoi lasciare San Diego?
P.S. riesci a trovare un lavoro anche per il sottoscritto? ;-)

Marica ha detto...

renzo: I know :-(
ma ogni posto ha i suoi pro e i suoi contro (qualcuno piu', qualcuno meno... :-) )

Renzo ha detto...

Lo so :-) Ma ci sono luoghi che offrono una scadente qualità della vita indipendentemente dal proprio status economico: Roma è tra questi.
Puoi essere ricco o povero, ma Roma è e resterà sempre lercia, caotica, malandata e inquinata.
E una passeggiata una stressante corsa ad ostacoli :-)
Salutami la splendida San Diego.

Marica ha detto...

Renzo: io ti saluto la splendida San Diego.. ma sai quanto mi mancano le passeggiate serali per Roma?
sob :-(
(anche se e' vero, e' sempre una corsa ad ostacoli tra cacche e motorini e quant'altro...)

Anonimo ha detto...

[url=http://mmuggbootssale.co.uk/]ugg[/url] fgkgg [url=http://abercrombiex.co.uk/]abercrombie uk[/url] afqym [url=http://moncleruko.co.uk/]moncler sale[/url] mmnue [url=http://abercrombiex.co.uk/]http://abercrombiex.co.uk/[/url] paqci

Anonimo ha detto...

[url=http://abercrombiefrancebuy.org/]http://abercrombiefrancebuy.org/[/url] kgtbt [url=http://chaussureslouboutinfr.com/]christian louboutin[/url] tfwan [url=http://abercrombiefrancebuy.org/]http://abercrombiefrancebuy.org/[/url] gesxg [url=http://abercrombiefrancebuy.org/]abercrombie[/url] dtqxk

Anonimo ha detto...

4dMgx cheap ghd
bDep ugg boots sale uk
vWcn michael kors bags
0sDgw GHD Hair Straightener
4iXqj burberry store
0iGxx bottes ugg
1mGzo ghd
1oXsl louis vuitton sale
1oKrl michael kors handbags
9oCbr cheap ghd
4kEeq ugg uk
7yPts discount nfl jerseys
9sAnp michael kors handbags
1oGzj ghd lisseur
3bKee cheap ugg boots

Anonimo ha detto...

GlcIra [url=http://onnrainnmcm.com/#60337]MCM キーケース[/url] MplSmq http://onnrainnmcm.com/ OdhIho [url=http://mcmsenmon.com/#03042]MCM iphoneケース[/url] WntXxd http://mcmsenmon.com/ NsoFni [url=http://ninnkimcm.com/#91205]MCM[/url] QsrZmp http://ninnkimcm.com/ QuiWpn [url=http://kaidokumcm.com/#62763]MCM 韓国[/url] XbzRrq http://kaidokumcm.com/ GhhJaf [url=http://manzokumcm.com/#81518]MCM 財布[/url] FowOpg http://manzokumcm.com/ XggNee http://chloenihon.com/ RcpZjb [url=http://chloenihon.com/]クロエ 店舗[/url] ZceCgd http://louboutindendou.com/ CqdAju [url=http://louboutindendou.com/]ルブタン ブーツ[/url] LsgPkq http://guccisenmon.com/ IaaXqp [url=http://guccisenmon.com/]グッチ マフラー[/url] MkoWdd [url=http://mcmhannbai.com/]MCM 財布[/url] BvhQnf [url=http://mcmhannbai.com/]MCM リュック[/url]

Anonimo ha detto...

UduGcp [url=http://onnrainnmcm.com/#73524]MCM 通販[/url] AaqHih http://onnrainnmcm.com/ XkvMox [url=http://mcmsenmon.com/#97472]MCM 韓国[/url] MigVhl http://mcmsenmon.com/ XakHjn [url=http://ninnkimcm.com/#89507]MCM キーケース[/url] CbuPek http://ninnkimcm.com/ JffLpf [url=http://kaidokumcm.com/#04148]MCM 韓国[/url] StrOfg http://kaidokumcm.com/ CebPsd [url=http://manzokumcm.com/#49184]MCM 店舗[/url] LnbYlx http://manzokumcm.com/ EnxIyg http://chloenihon.com/ VjqBph [url=http://chloenihon.com/]クロエ バッグ[/url] ZocAas http://louboutindendou.com/ AnkAow [url=http://louboutindendou.com/]ルブタン パンプス[/url] BmjJna http://guccisenmon.com/ FxfOnv [url=http://guccisenmon.com/]グッチ バッグ[/url] EazSav [url=http://mcmhannbai.com/]MCM 韓国[/url] BskWgp [url=http://mcmhannbai.com/]mcm3806[/url]

Anonimo ha detto...

12, [url=http://www.klonopinforsaleonline.com/]buy klonopin online no prescription [/url] - buy klonopin without prescription - order clonazepam online http://www.klonopinforsaleonline.com/.

Anonimo ha detto...

[url=http://www.diazepamonlinerx4cheap.net/]order valium [/url] buy valium online without prescription - buy diazepam no prescription - buy valium no prescription - http://www.diazepamonlinerx4cheap.net/ [url=http://www.zolpidemrxforsale.net/]Cheap Ambien[/url] zolpidem online pharmacy - Cost Of Ambien - order zolpidem online [url=http://www.zolpidemrxforsale.net/]cheap zolpidem no prescription [/url] ambien price - purchase ambien no prescription - generic ambien cr - http://www.zolpidemrxforsale.net/ [url=http://www.diazepamonlinerx4cheap.net/]Purchase Valium Online[/url] online pharmacy for valium - Valium Price - generic valium