9/26/2011

859 - io non c'ero...

Oggi il presidente Obama e' arrivato a San Diego: e' stato a La Jolla in una casa privata per un "re-election fundraiser" ... di che si tratta? In pratica per "parlare con" o per "fare foto con" era richiesto un biglietto, il cui prezzo era:
"Tickets are $5,000 per person, $10,000 per person for photo opportunity".
[preso da qui]

Ovviamente io non c'ero.

Per andare a La Jolla, e' atterrato presso la base militare di Miramar (Marine Corps Air Station), e siccome e' arrivato in anticipo pare che sia andato a salutare chi era li' a guardarlo arrivare:
"Since his flight arrived several minutes early, the president jogged over to about 40 onlookers -- Marines and their families -- to offer greetings and shake hands."
[da qui]

Suppongo che li' fargli una foto fosse gratis :-).
Io non c'ero, pero' so che Romina c'e' stata, quindi la invito a lasciare un bel commento a questo post!

Aggiornamento:
Romina mi ha mandato un po' di foto, tra cui ho selezionato questa:



E tra le varie cose mi ha scritto:
"La cosa che ci ha fatto strano è che la base (Miramar) non si è minimamente scomposta: lungo la strada i militari erano fermi a chiaccherare per i fatti loro dando le spalle all'aereo, qualcuno mangiava, qualcun altro fumava"

11 commenti:

Manu di Pocapaglia (CN) ha detto...

Marica,

qui sfondi una porta aperta anche perchè io sono da sempre un estimatore di Obama. Anche se i recenti sondaggi lo danno in netto calo di popolarità e i miei parenti non lo possono vedere. La crisi economica morde e chiaramente deve affrontare una situazione di congiuntura internazionale non favorevole. Sinceramente io non capisco in America come si faccia a votare per la cosidetta destra religiosa. Mi sembrano talvolta esaltati pazzi. Ma mai come in Corea. Ieri ho visto un documentario su Seul e sulle sette religiose. Roba da matti...

Comunque anche in USA a quanto pare le classi più ricche sono sempre lobby molto potenti da affrontare

Cari saluti

Manu & Cla di Pocapaglia (CN)

Giacomo ha detto...

E' che alla fin fine Obama non ha fatto niente di che nonostante tutti i problemi che c'erano che sono pure peggiorati. E si', si puo' votare per i repubblicani, anzi, il prossimo presidente sono sicuro sara' repubblicano visto il grande flop di Obama. Che poi i repubblicani non sono tutti "religiosi" o ultraconservativi ai massimi livelli, quelli dovrebbero essere i tipi del tea party che all'inizio sembravano simpatici ma ora non se li fila piu' nessuno.
I repubblicani americani saranno totalmente pazzi agli occhi di chi vive in uno stato socialista come l'Italia, ma per chi ha vissuto anni negli USA è di solito la scelta migliore (a parte qualche furbetto ogni tanto, ma poi le cose escono fuori e di sicuro non viene rieletto)

Giacomo ha detto...

ah ora che mi viene in mente, una cena con Berlusconi per la campagna elettorale veniva 5000 euro, il nostro premier e' piu' economico!

Brioscina ha detto...

Mi sembra assurdo pagare 10.000 $ per una foto!
Però sarei andata volentieri all'aeroporto per vedere l'air force one!

digitalnomad ha detto...

io pagherei berluska solo se venisse a casa mia a raccontarci un po di barzellette...credo sia l'unica cosa in cui è davvero un fenomeno :]

studiare in inghilterra ha detto...

i repubblicani saranno anche la scelta migliore, ma se l'america sta andando a p**** dal punto di vista politico é prima di tutto colpa loro e poi anche dei democratici.
Un pò come l'italia.

Marica ha detto...

manu: anche io sono a favore di Obama (pero' mai pagherei quelle cifre :-P), pero' a quanto pare si, e' in calo...

giacomo: sob

brioscina: esatto, la penso come te! :-)

digitalnomad: ahahahahahahah

studiareininghilterra: :-/

Manu di Pocapaglia (CN) ha detto...

Caro Giacomo, Tu chiami socialista l'Italia ma non bisogna essere politologi per capire che purtroppo la stagione delle vacche grasse anche per l'America è terminata. Se si vuole vedere crescita economica bisognerà andare in Cina India Brasile con manodopera a bassissimo costo ed infatti i cinesi stanno acquistando il debito pubblico americano alla faccia di repubblicani e democratici.
A buon intenditor poche parole :-//

Cari saluti

Manu & Cla di Pocapaglia (CN)

Ilaria Pedra ha detto...

come una vera cretina avevo letto 5 dollari!!!ahhahhah giuro!!
che schifo, che delusione.
Ma la cosa interessante x me di questo post è che citi LA JOLLA dove il protagonista di 2 romanzi da me molto amati di Steinbeck andava a pescare pesciolini vari per i suoi esperimenti di biologia.
Ci andrei solo per questo. baci

Alessandro ha detto...

Sinceramente pagare per vedere il presidente, anche se si tratta di Obama, mi sembra proprio esagerato.

Marica ha detto...

ilaria: la jolla!!! la jolla e' uno dei miei posti preferiti a san diego (e la cito spesso), allora ora mi devi consigliare uno di questi due romanzi...
che poi a la jolla c'e' il dipartimento di oceanografia, forse anche quello fa parte del libro?

alessandro: eh si...