1/12/2012

937 - Mamme americane con orari americani

Le giornate con Little D. sono impegnative: anche se si limita a bere, dormire, fare la pipi' e "poco altro" (questo poco altro cmq e' "ben altro" per noi addetti), il tempo sembra volare via, soprattutto al mattino quando e' bello attivo.
E cosi' accade che solitamente si fanno le 10 prima che io riesca a vestirmi e a rifare il letto (lavarmi al mattino e' un lusso che non sempre riesco a concedermi), mentre per le 11 riesco pure a fare colazione. Nei rari casi in cui il marito si puo' dedicare a Little D. per quei 15 minuti prima di andare a lavoro, riesco ad essere lavata, vestita e mangiata (nel senso che mangio) per le 9:30 :-).

Qualche giorno fa e' passata la vicina, quella dei gemelli, a salutarmi e a chiedere se qualche volta vogliamo passeggiare insieme; le ho risposto che volentieri si, che io di solito esco tra le 12 e le 2 del pomeriggio, ma che se lei preferiva la mattina avrei cercato di anticipare... e con anticipare intendevo, dentro di me, le 10 del mattino.
Ieri mattina verso le 10:30 ho dato una sbirciata al cellulare, e ho trovato un suo sms delle 8:40 in cui mi diceva che stava uscendo per la passeggiata... mi sono scusata dicendole che purtroppo non avevo visto l'sms (vero, ma anche vero che fino a quel momento ero in pigiama!).
Stamattina invece, alle 7:45, mentre transitavo dal divano al letto, cercando invano di convincere un vispo Little D. (sveglio dalle 5:30) che quella che vedeva non era certo la luce del sole, che era ancora notte, che stavamo tutti dormendo, mi e' arrivato l'sms "allora noi stiamo uscendo per la passeggiata, ci sei?". Non ho nemmeno risposto.

Ho capito che devo cercare di americanizzarmi un po' di piu' e che devo rinunciare alle mie speranze di dormire dopo le 5am, e che per fare questo devo anticipare anche l'orario in cui vado a letto, e quindi la cena...
Quindi caro marito una di queste sere potresti tornare a casa e trovare la cena fredda sul tavolo, accompagnata da un bigliettino con su scritto "Buon appetito", anzi "Enjoy". E al mattino trovare invece la colazione, sullo stesso tavolo, con il biglietto "Good morning", perche' noi a quell'ora saremo fuori per la passeggiata :-/.
[che tra parentesi alle 8 del mattino fa pure freddino]

17 commenti:

b & k ha detto...

Ammazza...ma che c'ha che esce cosi presto, fretta? O__o

ila ha detto...

Ciao..perchè non provi ad italianizzare tu un po' gli orari della tua vicina??? Va bene godersi l'alba...ma qui si esagera!!...e lasciateli dormire tranquilli questi bambini!!!..Guarda se fossi lì dalle tue parti potremo anche noi uscire assieme...non dopo le 11:00 però!!! ciao ciao e buone passeggiate...

Gaia Marfurt ha detto...

ehm...qui a Belluno i miei bambini che vanno alle elementari entrano in classe alle 8 in punto...quindi mi tocca preparare tutti e quattro presto e uscire di casa alle 7:45...
Alle 8:15 ho sbolognato anche i piccoli dell'asilo...faccio la spesa e alle nove sono a casa per cercare di lavorare e sfruttare la mattina tranquilla...senza belve attorno! Non credo sia questione d'essere americani...anch'io avevo orari più tranquilli e simili ai tuoi finché non ho avuto i bambini alla scuola elementare! :) La mattina mi alzo prima delle sei per riuscire a sbrigare qualche faccenda domestica...ma ovviamente alle 9 di sera io sono già a nanna! :D
...a proposito di freddino...io esco con i bambini e vado a piedi...con 4 gradi sotto zero...così si che mi sveglio bene! :D
Un saluto dalla fredda Belluno!

Marica ha detto...

b & amp: mi sa che glie lo chiedero'!

ila: vieni vieni! ;-)

gaia: ma noi stiamo tutto il giorno a casa ;-/, secondo me e' perche' qui sono abituati ad andare a letto presto e a svegliarsi presto a prescindere....
4 gradi sotto zero.... per me fa freddo quando ci sono 10 gradi (sopra lo zero!)

Marica ha detto...

AGGIORNAMENTO:

e stamattina il marito si e' fatto coraggio, per non essere da meno ha dato il latte a Little D alle 6:30 del mattino, e un'ora dopo erano in strada a fare la passeggiata (ovviamente abbiamo mandato sms alla vicina, la quale non era pronta :-P). Nel frattempo io mi sono lavata, vestita e ho fatto colazione.. e alle 8:30 la giornata e' bella che avviata!
[pero' ho sonno... e stasera credo che per le 21 crolleremo tutti]

Anonimo ha detto...

ma perche' cosi' presto? io manco morta esco di casa a quell'ora. Se la gente e' matta perche' mi devo adeguare? :)
valescrive

Cecilia ha detto...

Per me e' meglio uscire nelle ore centrali: sia la mamma che il piccolo devono prendere il SOLE, che alle 8 di mattina e' troppo basso e poco forte per essere utile. Prova a dirlo, alla vicina. Chissa' che non cambi idea...

Marica ha detto...

valeria: sei proprio anti-americanizzazione :-)
(ma hai ragione...)

cecilia: vero.. e alle 8 fa fresco.. il marito e' tornato desideroso di un paio di guanti.. mah...

destinazioneestero ha detto...

Caspita e ha pure due gemelli!
E chi glielo fa fare di prendere tutto quel freddo poi?!?

Alessandra ha detto...

...ok io non faccio testo: perchè mi alzo alle sei in inverno ed alle cinque o anche prima in estate pur non avendo pargoli e non lavorando...la nonna diceva sempre che il mattino ha l'oro in bocca..però il baby mostriccio non lo porterei fuori a quell'ora...e va bene va bene devo confessare che però il mariTopo ed io andiamo a dormire tra le 21.15 e le 21.30 e se tiriamo tardi siamo sul divano un occhio aperto ed uno chiuso davanti alla tv ed ariviamo alle 22.00.....penosi!!!

Ali ha detto...

Io in questo periodo (che non fa caldo) preferisco uscire nelle ore più calde... però sono da sola, quindi non ho problemi.
Questa estate invece passeggeremo o al mattino presto, prima delle 8.30 o la sera dopo le 8. Nelle altre ore sarà improponibile per il caldo!!

Lorenza ha detto...

In estate è bello uscire alle 8, così passeggi con la brezzolina fresca del mattino e non ti sciogli, ma in inverno non ha senso congelare: il bimbo lo puoi portare fuori anche dopo, quando il sole è piacevolmente tiepido.
Mi ricordo quando portavo fuori il cane con -1 grado alle 7 del mattino, un incubo! Nonostante avesse i suoi bisogni da fare, a volte non si voleva schiodare dalla coperta :)

Marica ha detto...

destinazioneestero: infatti!!

alessandra: come sei mattiniera!!!!

ali: wow... qui non fa mai cosi caldo, per fortuna...

lorenza: ma qui anche d'estate durante il giorno si sta bene... non credo riusciro' mai a fare una passeggiata cosi presto!

Debora ha detto...

Grandissimi tu e il marito x aver mandato l'sms alla vicina x la passeggiata!!!! ;-)

Moky ha detto...

MArica, non siamo tutte cosi' qui... probabilmente siccome ne ha 2, lei deve PER FORZA aver tutto organizzato e pianificato, tutto pronto. Poi dipende dai piccoli: i miei primi 3 erano sempre in piedi alle 5:30 e quindi riuscivo ad essere semi-pronta ad usicre presto. COn l'ultima e' diverso. Poi i suoi gemelli non sono un po' piu' "grandini" di D.? Ti accorgerai che la vita con i bambini piccoli e' un continuo andare e venire di periodi, quello in cui dorme di notte per 8 ore, e quelli in cui si sveglia dopo 3 ore, quello in cui fa 3 pisolini durnate la giornata, e quelli in cui ne fa uno se sei fortunata... Questo e' il periodo in cui non riesci ad essere pronta prima delle 11... cambiera', vedrai. Prima di quando pensi! :)

Marica ha detto...

debora: :-P

moky: i gemelli sono nati lo stesso giorno di Little D :-)
cmq anche Little D spesso la mattina alle 5;30 e' bello attivo, ma io no... almeno 6 ore devo dormirle, altrimenti non ce la faccio...
cmq grazie al lettino, nonostatne una poppata lunghissima dalle 8:30 alle 9:15, stamattina per le 10 avevo fatto colazione e mi ero vestita :-D
Miglioriamo!

Anonimo ha detto...

ma se si sveglia alle 5,30, tre ore dopo una passeggiata si può anche fare, direi