8/11/2012

1002 - la cucina

Nelle case californiane la cucina non e' (nel 90% dei casi) una stanza a parte, non ha quattro pareti, non e' chiusa dalla porta, ma e' spesso aperta nel salotto (sul "salotto/i" seguira' altro post).
Da quando sto qui solo una volta ho visto una cucina concepita come una vera "stanza".
E non ho mai ma proprio mai visto uno scolapiatti, di quelli che si mettono sopra il lavandino, chiuso da due ante: il lavandino e' quasi sempre (romanticamente) sotto la finestra oppure si affaccia verso il salotto... la mia idea e' che gli americani usano solo la lavastoviglie e non lavano niente a mano :-).

La nostra cucina si sviluppa su tre lati.
Il lato numero 1 ha solo la parte bassa, dietro c'e' un muretto con un piano un po' rialzato (che qui chiamano "bar", da cui "piano bar" :-/), muretto che divide (si fa per dire) la cucina dal resto del salotto, dove andra' il tavolo da pranzo. Questo e' il lato 1, con lavastoviglie e lavello appunto:


Per capire meglio cosa c'e' dietro riposto la foto del 999:


Questo e' il lato numero 2, con fornelli e forno:


Ah, altra caratteristica della cucina californiana: il microonde spesso e volentieri e' incassato sopra ai fornelli, come in questo caso.

E infine questo e' il lato numero 3, con lo spazio per il frigorifero:


Le ante sono quasi sempre cosi, almeno nelle case costruite negli anni '80-'90, e fanno veramente tristezza. Li' dove le cucine sono piu' recenti si possono trovare le ante bianche.. wow, bianche :-/.
I negozi di cucine sono una rarita', credo di averne visto solo uno in tre anni, e da fuori ho capito che era un negozio per persone molto ricche.

Ristrutturare la cucina da questa parti vuol dire chiamare un omino che si occupa di sostituire i cabinets e il piano di lavoro, e questa cosa per me e' veramente triste, dopo aver passato 8 mesi per riprogettare da capo la cucina a Roma, cambiare pavimenti, pareti, allacci, aver visitato n negozi, aver scelto il colore giusto tra n colori possibili e bellissimi, ed aver creato la cucina perfetta.... insomma, uno smacco, ma siamo in america e bisogna americanizzarsi :-/. Cercando pero' di essere il piu' possibile europei siamo andati all'Ikea, che almeno quella c'e' pure qui (altro che Scavolini ecc ecc), e abbiamo cercato di fare del nostro meglio pur tenendo la stessa posizione per elettrodomestici e lavandino.
Anche l'Ikea in realta' e' stata una delusione, perche' io mi ricordavo che in quella di Roma c'erano le cucine colorate, invece qui ci sono solo i colori legnosi (betulla, faggio, quercia, ecc ecc) piu' il bianco.... e alla fine ho scelto il bianco, perche' nella cucina color legno proprio non riesco a vedermici. Io ho scelto il bianco. Se me lo avessero detto anni fa mi sarei fatta grosse risate. Non ho mai accettato il bianco come colore. Ma siamo in america, e bisogna americanizzarsi.
Insomma, queste saranno le nuove ante:

Altra cosa che si vede tanto in america, o meglio nelle cucine anni '80/'90 e' il lavello di ceramica.
Ovviamente non mi piace :-) e preferisco l'alluminio a questo punto... la fragranite credo che non sia arrivata, e se anche fosse arrivata temo che sia fuori budget.
Questo e' il lavello attuale:


Lo sostituiremo quindi con uno di alluminio a vasca singola, da mettere incassato sotto il piano di lavoro (almeno questo tocco di classe ;-) ).

Il piano di lavoro... vogliamo parlarne di questa insana passione per fare i piani con mattonelle bianche 10cm x 10cm? Ogni volta pulire le fughe tra le mattonelle, che poi con il tempo diventano grigie ecc...sempre piu' convinta che gli americani in cucina non cucinano :-/


Per fortuna dall'Ikea c'era una scelta abbastanza varia, e alla fine abbiamo deciso di prender un piano in Corian, che e' quel materiale con cui si fanno i piani su misura, senza nessuna giuntura (da 1000 giunture a 0, non vedo l'ora!!). C'era anche la possibilita' di fare anche il lavello inglobato nel piano, tutto un blocco :-P, ma poi abbiamo scartato questa ipotesi... (l'abbiamo scartata?...).
Abbiamo scelto questo colore qui (cliccare), in realta' dal vivo e' piu' verdognolo che grigio, e con il bianco sta proprio bene :-).

Passiamo agli elettrodomestici.
Il frigo se lo sono portato via e quindi andra' ricomprato; qui va per la maggiore quello che noi chiamiamo "frigo americano", che qui si chiama side-by-side:


ma io preferisco invce il modello "french door":

La lavastoviglie ha un po' di muffetta e la porta che non si regge, il fornello/forno messo cosi' non mi piace (oltre ad avere una certa eta'), la cappa la preferisco a vista, quindi via, si cambia tutto :-D

Ora non voglio passare per quella spendacciona :-), ma mantenere la cucina come e' ora non mi sembra nemmeno igienico... d'altra parte all'ikea c'e' il 20% di sconto sulle cucine fino al 19 agosto, e anche da best-buy ci sono degli sconti se si acquistano almeno due elettrodomestici, quindi non prevedo di spendere molto.
Nei prossimi giorni finalizziamo le decisioni e si procedera' all'acquisto (si, vi diro' anche quanto spenderemo).
Per le foto della cucina versione aggiornata bisognera' pero' aspettare diverse settimane :-/

32 commenti:

MJ ha detto...

mi consola sapere che non sono l'unico a pensare che le cucine americane siano una tristezza! Io dai sono stato fortunato quella che c'era in casa non era poi così male...no ma dai il frigo side by side è una figata!

Cherie Carrie ha detto...

Frigo modello french door mi piace! Anche qui in Italia Ikea punta principalmente su colori base del legno o bianco. Le piastrelle sul piano cottura...lasciami dire quello che penso.........meglio di no altrimenti ti tocca censurare il commento! Ma che orrore quelle, manco in bagno.

Antonio ha detto...

La cucina era così anche da noi a NY!

Ps: ho tante altre targhe per te :D

Clyo ha detto...

Magari io avrei dato una.mano di vernice di fondo( cementite- aggrappante) che solitamente é bianca e poi magari un altro colore sopra... Però lo so: io sono fissata per questi lavori, ma la mossa più veloce é appunto andare all'ikea! Il lavello di ceramica invece mi piace, io c'è l'ho e sono disperata se penso a cambiarl o con uno di acciaio: perché non si riescono a pulire senza lasciare le tracce! Il frigo americano c'è l'ha mia suocera... È utile ma é anche enorme per i miei gusti ;-)

chechi ha detto...

se ti descrivo come sono le cucine nella case spagnole svieni!

ero Lucy ha detto...

Pensa che a Miami la maggior parte delle cucine hanno i cabinets bianchi con il bordino legno, una tristezza che non te ne fai un'idea, e il lavello in alluminio, e il piano di lavoro di legno che ovviamente col tempo si gonfia e si macchia. Credimi farei volentieri a cambio con tutto quello che hai trovato in casa :O
Elettrodomestici invece identici e stessa disposizione. Ah qui poi molte case che ho visto hanno la cucina chiusa su 3 pareti e con la window per le vivande, ma senza window vera.. ma come si fa?? E hai ragione, non avevo riflettuto sul fatto che non esistono negozi di cucine. Ma home depot nulla? E nemmeno a ridipingere quelle antine di un altro colore che ti piace? Io proverei a farlo :)

Anonimo ha detto...

de gustibus: io adoro le cucine bianche!
Io trovo le cucine molto belle invece, parlo delle super cucine con isola, sgabelli, piano in granito e si, ebbene si, mi piace la finestrella sul lavabo (ma mi manca lo scolapiatti, ne ho preso uno da mettere al lato). Si Marica non ti resta che americanizzarti e ti dirò, dopo tutto questo tempo in America mi sorprende quanto tu sia ancora molto italianizzata!!! ;-)
take it easy, può essere un procedimento indolore a volerlo!!!;P
Rossana

Destinazioneestero ha detto...

Stesso problema in Turchia: il lavandino (una sola vasca) è sotto la finestra e non c'è lo scolapiatti. A render più grave la cosa è che non posso mettere una lavastoviglie perché non avrei lo spazio per sistemare pentole e piatti. Le cucine in Turchia si sviluppano in altezza e una mia amica italiana a conferma di ciò si è rotta un piede per essere salita su una sedia nel tentativo di raggiungere la scaffalatura.
Anche le donne turche non cucinano!

Nikla ha detto...

Credo di essere molto americana in fatto di cucine!
Adoro i lavabi sotto le finestre, anche se per questioni logistiche alla fine l'ho messo nella parte peninsulare...
Adoro gli open space cucina salone. Non sopporto gli scolapiatti (che non ho messo) :)

Per quanto riguarda il frigo anche noi volevamo mettere il side by side ma alla fine ci siamo fatti due calcoli e abbiamo preferito un one side bello capiente (il side by side è utile per i bottiglioni...)

Murasaki ha detto...

Alla fine mi sembra che tu abbia trovato un buon compromesso con le antine e il piano di lavoro dell'ikea. Io adoro le cucine bianche... D'altronde hai visto la mia cucina nuova: tutta bianca!

Marica ha detto...

MJ: anche quella dove siamo ora non e' male, confrontata con quella di casa "nuova", ma il piano di lavoro con le mattonelle 10x10 sta pure qui, sob

cherie: giusto, manco in bagno!! :-)
io pero' tempo fa all'ikea avevo comprato una cucina celeste... buh... forse c'erano prima i colori e poi li hanno tolti? non saprei...

antonio: ohmygosh!!! le targhe!!!!! :-D
rimediero' subito!

clyo: mah, oltre ad essere brutte queste ante sono pure vecchie e logore che non si chiudono bene... quindi... abbiamo fatto la scelta piu' consumistica ;-)
si, i frigoriferi qui sono piu' grandi (come quasi tutte le altre cose)
il lavello di ceramica non mi piace perche' continuamente rompo bicchieri, tra le altre cose...

chechi: ... paura!...

ero lucy: bianche con il bordino di legno, uhm, che spettacolo....
oh mamma, se faresti a cambio con questa, non riesco a immaginare :-/
home depot, mah, non e' proprio un negozio di cucine... e ridipingere no, stanno messe troppo male...

rossana: e certo, se mi dai una supercucina con isola e piano di granito e controcavoli :-) piace pure a me, probabilmente mi piacerebbe anche se fosse bianca!
ma non volevo essere offensiva/dispregiativa con il termine americanizzarsi, volevo intendere che mi devo accontentare di quello che trovo....
credo che in italia le belle cucine siano molto piu' diffuse e accessibili che in america...
e no, prob non mi voglio americanizzare... cerco di prendere il meglio di "qui" senza lasciare il meglio di "li" :-)

destinazioneestero: uh, che strano!

nikla: come dicevo a rossana, certe cose delle cucine americane sono pure belle, ma parliamo delle cucine da copertina di rivista o di case dei ricchi :-D
vorrei vederti con ste mattonelle 10x10 :-P
[eh si, qui bisogna mettere i galloni di succo di frutta :-P]

murasaki: eh, per fortuna il mondo e' vario :-)

Max Giordan ha detto...

Gli americani non hanno la più pallida idea di come siano le cucine belle e ben fatte, con gusto italiano!

Ovviamente hanno case grandi e con tante finestre, ed è una bella cosa, come pure il lavandino che guarda fuori (figata), ma come arredamento proprio non ci siamo!

Gaia ha detto...

In effetti dalle foto sembra proprio un po' bruttina!!!
Mentre invece ho sempre adorato l'idea del living salotto/cucina, probabilmente perchè avendo io a casa un cucinino piccolissimo ma completamente separato, qunado facio le cene a casa finisce che tutti sono in salotto a chiacchierare e io reclusa in cuina. Detestabile. Non c'è nulla di più bello che finire di mettere su una cena mentre prendi un aperitivo e chiaccheri con gli amici. Inoltre così puoi cucinare tenendo d'cchio Little D. Io non so proprio come farò se avrò un figlio, dato che il cucinino è così piccolo che non c'è neppure postro per mettere una sdraietta vicino :-(

Alessandro ha detto...

Fai bene a ricomprare tutto.....visto le condizioni igieniche trovate. Ma quella paretina a sx della priam foto potresti toglierla, e fare un giro più ampio alla cucina....non so s e mi sono spiegato?

Anonimo ha detto...

Sono confusa, non ho mai vissuto in California ma qui' in Maryland se vai da Home Depot o da Lowes puoi scegliere tra almeno 40 tipi diversi di ante (e quindi stile della cucina) e almeno una cinquantina di colori diversi, poi sono sicura che accettano anche i custom orders. Forse in California e' diverso?

Dora

Anonimo ha detto...

Ah, e volevo aggiungere che c'e' anche una scelta molto ampia per il lavandino, io in esposizione ho visto quelli in ceramica, in ghisa rivestita, in rame battuto, in vetroresina e in composite e di colori diversi. https://hdapps.homedepot.com/SATDMyProjectWeb/launchMP.do?cm_sp=Kitchens-_-Kitchen_Planner#

Marica ha detto...

max: pienamente d'accordo!
sul lavello sotto la finestra non ho ancora capito se mi piace, ma vero le case sono grandi e luminose, bellissime... poi pero' dentro i mobili .. :-/

gaia: uh, cosi' piccolo? ma niente e' per sempre, fai in tempo (forse) a cambiare casa ;-)

alessandro: credo di aver capito cosa intendi.. anziche' fare la "penisola" continuare a svilupparla lungo la parete? era una possibilita', a me invece sarebbe piaciuto trasformare la penisola in isola, ma il budget ha detto niente demolizione pareti (seppur piccole) e niente spostamenti tubi dell'acqua o allacci del gas, sob...

dora: guarda, da lowes c'ero stata a maggio e non avevo visto niente di colorato (in tema di cucine) e non ci sono piu' tornata.
sono andata sul sito di home depot nella parte in cui dice di scegliere la cucina in base allo stile, e sotto contemporaneo e casual non ho trovano niente di colorato.. navigando ho poi trovato la pagina per scegliere il colore delle ante, ma di colori ne vedo solo 9, e per me questi non sono colori
http://www.hamptonbaycabinetry.homedepot.com/freedoors.aspx
dal vivo ce ne sono di piu'?
ora vado a vedere il sito di lowes se trovo qualcosa, oppure domani sera ci fermiamo anche li', visto che e' di frotne all'ikea, e chiediamo espressamente dei colori (l'altra volta non abbiamo chiesto, pensando fossero solo quelli esposti)
per il lavandino: alla fine scelto di fare la cucina all'ikea abbiamo scelto di prendere li' anche il lavandino, in effetti c'e' questo che potrebbe sembrare fragranite:
http://www.homedepot.com/h_d1/N-25ecodZ5yc1v/R-100524565/h_d2/ProductDisplay?catalogId=10053&langId=-1&keyword=sink&storeId=10051&superSkuId=202645747#.UClRIVZmS9E
ma difficile dirlo dalla foto...

Marica ha detto...

idem sul sito di lowes, ma ho visto un po' in fretta, quindi se per caso sai dove sono potresti linkarmeli :-)

Anonimo ha detto...

io da Home Depot ci sono stata oggi (io e mio marito siamo dei "do it yourself freaks") e ho visto delle ante in blu, verde, rosa, nero, e rosso. Da Lowes non ci ho fatto caso ma sul link ci sono tante scelte http://www.lowes.com/Kitchen/_/N-1z0z3a8/pc
e anche questo http://images.search.yahoo.com/search/images;_ylt=A0oG7jkbbSlQCUoAnr5XNyoA?p=lowe+s+kitchen&fr=yfp-t-701-s&fr2=piv-web

ma comunque ti conviene andarci di persona e parlare con l'addetto alle cucine perche' molte volte anche se in esposizione non hanno qualcosa poi fanno tanti custom orders.

Dora

Marica ha detto...

ma on-line non ci sono...gia', dovrei andarci di persona, solo che domani la cucina dobbiamo comprarla
home-depot e' proprio fuori mano, ma vediamo se riusciamo a combinare qualcosa da lowes.. per una cucina verde questo e altro!

Marica ha detto...

cmq con "bella cucina colorata" intendo qualcosa del genere:
http://www.nocerinoarredamenti.it/images/TubeLaccataVerdePisello0191800x494N001.jpg
mado' questa e' pure della forma giusta, sigh...
e non qualcosa del genere:
http://log-homes.thefuntimesguide.com/images/blogs/green-painted-cabinets-in-kitchen.jpg
vediamo che trovo...

Nikla ha detto...

Io invece adoro il legno, il suo colore naturale...le venature...
Le mattonelle bianche come piano no!! :)
Io i fornelli non li metterei troppo distanti dal lavandino (scolare la pasta sarebbe scomodo soprattutto con un bimbo aggrappato alla gamba).
Ma fatela l'isola! Quanto vi costerebbe di più?

Anonimo ha detto...

Marica,

non so se hai visto le foto della mia cucina, ti taggo in facebook e te la faccio vedere. Noi abbiamo comprato i cabinets semplici, senza nessun colore e poi io me li sono dipinti del colore che piu' mi piaceva e gli ho anche fatto un trattamento anticante. Ma come ti ho detto io e mio marito siamo dei "do it yourself freaks". C'e' voluto molto tempo a completarla visto che lavoriamo a tempo pieno entrambi e abbiamo due bimbi, una a tempo pieno e l'altro nei week end (figlio di mio marito da un matrimonio precedente) ma ne e' valsa la pena perche' farcela fare ci sarebbe costato una fortuna.

Dora

Anonimo ha detto...

Grazie per il tuo blog...una gradevole lettura per una come me che sogna San Diego, ma non riesce a fare il passo verso il suo sogno! Un saluto. Anna

noiduenelmondo ha detto...

Carino il tuo blog e che bello 'creare' la nuova casa !! Non ho capito la questione del lavandino in alluminio ... volevi dire acciaio? :D
Ciao da Londra, Dancer ;)

Marica ha detto...

nikla: .. sob...

dora: eh bravi... noi per ora e' gia' un miracolo se riusciamo ad andare in negozio per comprare le cose... :-/

anna: in bocca al lupo allora!

dancer: ehm.. si, acciaio :-D

Lorenza ha detto...

Avevo già espresso la mia antipatia per gli sportelli color depressione.
A proposito, ci devono essere per forza sportelli colorati: cercando un alloggio a SD per il mio prossimo viaggio, ho trovato case in affitto con cucine coloratissime. Ho pensato subito a te :D
Nel complesso è una bella cucina. Non sai cosa darei per avere tutto quello spazio, io che non posso mettere nemmeno i pensili :(
Vedrai che solo cambiando le antine, il lavello e il piano di mattonelle sembrerà la cucina di uno chef ;)

p.s meraviglioso il verde della cucina nocerino!!!

Anonimo ha detto...

grazie! :-)
ho un'amica che mi insiste ad andare a Rapid City (SouthDakota), ma io ho grossi dubbi!
io adoro San Diego!
un bacio.

sc ha detto...

Mah, noi abbiamo preso una cucina Scavolini dopo aver pensato molto a quella Ikea. Ormai hanno modlli fantastici e a prezzi abbastanza contenuti. Non é piú la cucina costosissima e pesante. Per me decisamente meglio Scavolini che Ikea.

Marica ha detto...

sc: anche per me decisamente meglio scavolini che ikea... ma vuoi dirmi che l'hai trovata qui in america?
ho dato per scontato che non ci fosse e non l'ho nemmeno cercata :-/

Marica ha detto...

cavolo!
la vendono a La Jolla!!!
ora devo andare assolutamente a vedere i prezzi, solo sapendo che costa molto di piu' potro' consolarmi!!

Anonimo ha detto...

Evidentemente in 2 anni Ikea USA ha cambiato completamente stile, perchè adesso ci son molti colori per le ante della cucina... http://www.ikea.com/us/en/catalog/categories/departments/kitchen/10470/