8/24/2012

1008 - i colori: quali e dove

Eccoci con i colori! :-)
Prima di presentare i colori bisogna spiegare quali stanze andranno ad animare, e quindi ecco a voi la piantina di casa :-D. Con una laurea da ingegnere e con n anni di esperienza di autocad, questo e' il massimo che posso fare in questo momento (tra l'altro completamente fuori scala.. meglio cosi'!):


Brevemente: entrando dall'ingresso (in basso), alla cui sinistra c'e' lo spigolo con il muro marcio, la prima stanza (L) e' la "living room" ed e' alta alta alta e con tanta luce (non ha il piano sopra), girando a destra e poi a sinistra (due aperture ma senza porte) si arriva in cucina (illustrata nei post precedenti), l'area oltre il muretto basso della cucina si chiama "breakfast area" (B), a sinistra di B c'e' la "family room" (F), prima di entrare in cucina c'e' la "dining room" (D) [e da li' si accede al bagnetto e al garage]; sia da B che da L si accede al backyard.
Ho una foto di D da cui si vede l'ingresso per la cucina (dove e' poggiata la scopa), che forse serve ad illustrare meglio:


Qui dove viviamo ora abbiamo un unico ambiente che va sotto il nome di living room, ma girando per case piu' grandi (e gia' arredate) ho capito che (correggetemi se sbaglio):
- B e' lo spazio dove solitamente si mette un tavolino piccolo, da tutti i giorni;
- F e' l'ambiente dove si sta con la famiglia (solitamente c'e' il camino, tv ecc);
- D e' dove si mette il tavolo per mangiare, solitamente piu' grande e/o piu' formale;
- L e' quello che noi chiameremmo salotto vero e proprio, con divani, librerie ecc, un po' piu' serio ecco.
Nel nostro caso l'unico tavolo che abbiamo andra' in B, mentre D sara' convertita a stanza dei giochi, corredata da apposito cancelletto da poter chiudere all'occorrenza :-). Mi sarebbe piaciuto avere la stanza dei giochi in F, ma non e' stato possibile per due motivi: perche' c'e' il camino (cioe' fuoco e diversi spigoli vivi) e perche' c'e' gia' la tv appesa, quindi ci andranno lo stereo e tutta una serie di cavi per i quali Little D sente gia' una certa attrazione...

L e' l'unica stanza con soffitto alto (fino al piano di sopra), mentre B, F, D, cucina e bagno hanno il soffitto basso, perche' sopra hanno le camere. Ho quindi deciso che L doveva avere un colore abbastanza neutro, da usare quindi anche lungo le scale e per il corridoio di sopra (tutta l'area che si vede entrando in casa), mentre il resto di casa doveva essere piu' allegro :-).
Abbiamo deciso (... ho deciso?...) che i mobili della cucina sarebbero stati bianchi, quindi le pareti dovevano essere colorate, di un bel colore vivace, magari due colori vivaci...  mentre per le camere sarebbero stati adatti colori piu' rilassanti.

Sono andata nel negozio di vernici e mi hanno dato questo simpatico oggetto:


L'ho riportato a casa e per un paio di giorni e' stato a lungo oggetto di riflessioni e di discussioni...cosa, dove... ma alla fine abbiamo raggiunto un accordo (ahahahah :-P)!
Qui i colori inizialmente selezionati:


colore neutro per L e' il "tree bark"; colore per cucina, B, F e D (cioe' tutto quello che ha un piano sopra) e' "yellow submarine", ma (attenzione!) le pareti di B e F che si vedono entrando dal backyard (ci siamo capiti?) saranno "shine" :-); la camera di Little D sara' "tropical wind", a meno della parete dove c'e' la finestra che invece sara' "smalt"; per la camera degli ospiti avevo selezionato "half acre", con un colore piu' scuro per la parete con la finestra (simile alla prima cameratta) "edenist"; per la nostra camera sempre "half acre". Per i bagni un semplice bianco.
Non so se sono stata chiara... anche spiegarlo a Dobby non e' stato semplicissimo :-), quindi ora che inizieranno a dipingere dovro' andare a controllare spesso per non ritrovarmi i colori sulle pareti sbagliate :-).

Dei 7 colori, ieri me ne hanno "spalmati" 4...
Purtroppo tra foto e schermo del pc non si rende giustizia ai colori, cmq questa la situazione in cucina:



per ora si vede ancora un po' di celeste sotto i colori nuovi, ma quell'effetto sparira', quindi ho dato l'ok.

Il colore di L diventa cosi:

che sembra bianco, ma non lo e'... piu' chiaro del colore attuale, ho dato l'ok.

Nella nostra camera invece:


non ho trovato il verde che mi aspettavo... in effetti e' difficile giudicare da un quadratino piccolissimo, ma volevo un verde piu' "prato o foglia" mentre questo e' un verde piu' "acqua di stagno"... chiaro? :-D
Ho bocciato il verde e sono tornata in negozio per sceglierne un altro, che per ora e' "lemon thyme", che sara' accompagnato da "jungle bush" per la stanza degli ospiti... i nomi mi piacciono di piu', speriamo anche il risultato sia migliore :-)

Per i piu' curiosi: allo stato attuale la stanza di Little D e' cosi:


vale a dire che faccio dipingere di celeste quello che ora e' giallo e arancione, mentre faccio dipingere di giallo e arancione quello che ora e' celeste :-D

E la stanza degli ospiti ora e' cosi:


Allora, e' stato un post abbastanza colorato? :-D
Considerazioni e idee e critiche sono ben accette, prima che iniziano a dipingere!

14 commenti:

Lorenza ha detto...

Il tree bark è una favola!!! Per una stanza col soffitto alto lo vedo davvero bene!
Belli anche gli altri colori e soprattutto le due tonalità per dare risalto ad alcune pareti, l'ho fatto anch'io con gli stipiti delle finestre e rientranze. Molto bello!
L'unico colore che non mi convince è l'azzurro/verde in camera vostra, ci vedo meglio anch'io un verde verde, come quelli che hai scelto dopo. Purtroppo è davvero difficile scegliere sui cataloghi.

Ilaria Pedra ha detto...

urca che reggia, voglio dire molte case hanno o la stanza L o la F.
no?
Anyway io adoro i colori e ci ho fatto spesso dei post nel periodo di rinnovamento qui da noi.
Io vorrei avere un pantone da tenere sempre con me, da guardare, rimirare,perchè le sfumature sono tante infinite e mi ci perdo.
Le tue scelte mi sembrano ottime.
baci

[DP] ha detto...

il giallo scuro sta molto bene per la cucina soprattutto se ci saranno elementi in legno !! ;)

altra cosa bella sarà sistemare il giardino, magari con un bel patio in legno anche lui ! :D

Rouges ha detto...

Osa! Metti un bel verde in camera...!
Nella nostra camera (e nello studio) abbiamo fatto la parete del letto e le due laterali color "PAN-AM" come le divise delle hostess e la parete frontale bella bianca. La camera di mia figlia è rosa "barbapapà", la cucina giallo "taxi", la sala e l'ingresso color "crema al limone" e il disimpegno notte color "champagne". Ovviamente i nomi dei colori me li sono inventati io per dare un'idea, ma il risultato è davvero armonioso.

Sono davvero curiosa di vedere come sarà la vostra casa una volta terminata. :)

Anonimo ha detto...

sono totalmente incapace di scegliere i colori (sigh). però il consiglio che do sempre a chi deve verniciare: - qualità traspirante delle idropitture (alta concentrazione di titanio maggior qualità)(sikkens marca n°1); - colori decisi solo in aree no relax o bagni e solo su 1 parete.- attenzione ai colori troppo forti ... col tempo (seppur belli) stancano; - se vuoi il colore più vicino alla cartella ral ti consiglio di scegliere una/due tonalità in meno rispetto a quella che vuoi; - spesso basta un bianco con qualche punta di colore per cambiare un ambiente ed avere una casa luminosa e non monotona; - guarda i colori alla luce del sole e se su parete guarda i colori quando sono già asciutti. ;-) Marco B.

Marica ha detto...

lorenza: infatti e' difficile scegliere con i quadratini.. speriamo che il nuovo verde sia migliore!

ilaria: nemmeno noi ci aspettavamo tanta abbondanza di stanze... che poi in realta' non ci sono le porte a dividerle, quindi e' un'unica grande stanza ;-D
w i colori!!!

[DP]: ah no in cucina non ci saranno elementi color legno :-/, ma spero che con il bianco vadano bene lo stesso :-)
per il giardino ci prendiamo una pausa.. magari per la fine della primavera prossima...

rouges: belli i tuoi colori!!! w i colori!!

marco B: uhm, il tipo di vernice la scegliera' Dobby, speriamo bene, io mi sono limitata a scegliere i colori... ok, colori decisi solo su una parete.. quindi tu pero' mi dici di scegliere tonalita' piu' chiare rispetto a quelle che mi piacciono... e' quello che mi aveva detto anche il tipo del negozio di vernici, io invece sto "osando" :-/
cmq sono andata a rivederli sulla parete anche il giorno dopo :-)
grazie mille per i consigli!

La Ceci Cucina! ha detto...

Mmmm io preferisco osare con accessori e complementi lasciando le pareti "neutre" proprio per evitare che l'occhio si stanchi.
Avendo tu scelto colori strong consiglio vovamente di optare per arredi, tende e complementi neutri ...se non addirittura total white.

Coi colori il rischio di fare un pasticcio e' sempre in agguato e coordinare pareti colorate con arredi e complenenti altrettanto colorati e' difficilissimo....non impossibile pero'!

In bocca al lupo!

La Ceci Cucina! ha detto...

Mmmm io preferisco osare con accessori e complementi lasciando le pareti "neutre" proprio per evitare che l'occhio si stanchi.
Avendo tu scelto colori strong consiglio vovamente di optare per arredi, tende e complementi neutri ...se non addirittura total white.

Coi colori il rischio di fare un pasticcio e' sempre in agguato e coordinare pareti colorate con arredi e complenenti altrettanto colorati e' difficilissimo....non impossibile pero'!

In bocca al lupo!

Gaia ha detto...

Wow ora si che la casa sembra già una reggia!! Complimenti stai procedendo a razzo!! I colori sono una scelta molto personale, io amo molto i gialli e gli arancioni per la zona giorno e i blu/verdi per la zona notte!

Silvia ha detto...

che bei colori! io mi sarei bloccata davanti a tanta scelta.

i tuoi post sulla "renovation" sono molto interessanti.

[DP] ha detto...

..ci sono state scosse di terremoto in sti giorni ? o.O

Destinazioneestero ha detto...

FOsse per me dipingerei tutto di azzurro/blu! Amo un unico colore che sia il tema di tutta la casa.
Però quel rosso nella stanza di Little D non è male...

Anonimo ha detto...

Non mi conosci, ma penso che un parere in più possa sempre servire, quindi ti scrivo il mio.
La mia scelta è sempre stata quella di avere le pareti bianche per vivacizzare poi con l'arredamento, altrimenti mi potrebbe piacere un bianco appena con qualche goccia di colore (lo stesso colore per il piano terra ed eventualmente un altro per il primo piano) ed una tinta più decisa per una parete piccola o una parte di parete(scelta con qualche senso) nelle varie stanze.
Auguri!

Marica ha detto...

La Ceci: il problema e' che.. mi piacciono i colori :-)
La "fortuna" e' che in america l'arredamento colorato scarseggia.. e l'altra fortuna e' che non abbiamo (ne' avremo) tanti mobili.
Considera che la cucina sara' tutta bianca, nella family room ci sara' solo il divano (che e' nero), nelle camere gli armadi sono incorporati, cioe' in ogni camera c'e' una parete scorrevole e dietro c'e' l'armadio, e le varie porte degli armadi saranno bianche... i letti sono color legno.
Vediamo cosa ne verra' fuori :-D
Ma ho sempre sognato una casa colorata, ora che il marito mi ha dato "carta bianca" non ho potuto fare a meno di colorarla :-D

gaia; bene, allora andiamo d'accordo!!

silvia: grazie!

DP: cosi' dicono... io in realta' non le ho sentite :-/

destinazioneestero: :-)

anonimo: grazie per i tuoi consigli! si, ogni consiglio e' benvenuto, e a quanto pare ho osato un po' di piu' rispetto a quanto farebbero tanti altri...
sono curiosa di vedere il risultato :-P