1/07/2013

1055 - dal playground

Quasi tutti i giorni facciamo un salto al playground.
Di solito andiamo a quello vicino casa, perche' ci mettiamo pochi minuti di passeggino.
Le attivita' preferite di Little D al momento sono giocare con la sabbia e raccogliere le foglie. Qualche mese fa la presenza della sabbia mi sembrava una maledizione, ma ora che abbiamo superato la fase "mangiolasabbia" devo riconoscere che non e' male poter giocare con paletta e secchiello tutto l'anno :-). Dopo esserci insabbiati per bene ci dedichiamo ai vari scivolo-altalena ecc, che solitamente sono suddivisi per fasce di eta'. Attorno al playground vero e proprio c'e' poi il "parco" nel senso di prati, panchine, fontanelle, bagni pubblici e bbq di cemento (questi li devo ancora fotografare).

Altre volte andiamo in bici al playground poco piu' lontano, ed e' li' che ho fatto le foto.
Questi sono i giochi per i piccoli (2-5 anni dicono), con 3 scivoli e una piccola "casetta":


Le altalene per i piccoli (argh, che sole :-P ):


Un pezzo dei giochi per i grandi (piu' di 5 anni) con le altalene in lontananza:


L'altra meta' dei giochi per i grandi (con Little D in esplorazione):


Alfabeto Braille (e dell'altra parte c'e' un orologio con i numeri):


Tavolo e panche all'ombra:


Tutt'attorno c'e' un piccolo percorso pedonale (dove ho visto bambini andare in bici o con i pattini), e in fondo da un'altra parte c'e' un canestro da basket...il tutto immerso in tanto prato:


View Larger Map

[ah, ovviamente c'e' il parcheggio]

Ogni playground ha poi le sue peculiarita', ma direi che tutti quelli in cui sono stata fin'ora hanno due cose in comune: sono curatissimi e sono poco affollati, almeno durante la settimana. Ho diverse teorie al riguardo, che probabilmente sono tutte valide: il numero di parchi rispetto al numero di bambini e' abbastanza grande oppure i bambini fanno troppe attivita' extrascolastiche oppure io sbaglio l'orario in cui ci vado :-)

Tutti i parchi hanno come "pavimentazione" prato, sabbia e quel tappeto morbidoso che se i bambini cadono non si fanno male (non so come si chiama), non ho mai visto il brecciolino.
E soprattutto non ho mai visto il cartello "keep off the grass":



[a Roma abbiamo tante altre cose belle, si, pero' il playground e' meglio a San Diego]

19 commenti:

Nikla ha detto...

Dove abitavamo prima c'era un parco molto carino e curato www.parcodeglieroi.com
Con l'area giochi e una serie di sale che si potevano noleggiare per le feste di compleanno.
Qui dove siamo ora c'è un parchetto carino tenuto in ordine dai cittadini, chi vuole può donare giochi o attrezzature e c'è un gazebo per le feste. Ma qui l'inverno si fa sentire allora preferisco portare i bimbi nei parchi a pagamento, di quelli che hanno le giostre e strutture gonfiabili al coperto, con scivoli gonfiabili, elastici, piscine di palline, percorsi ecc. Nicla ne va matta!
I parchi con la sabbia li conservo in estate quando andiamo a Pescara, giriamo diversi stabilimenti con i giochi più carini :-) sono curiosa di vedere Ian in spiaggia quando avrà quasi due anni...oddio povera me :-/

Lorenza ha detto...

Il tappetino morbidoso si chiama tartan ed è troppo godurioso anche per i grandi :P

Ma quanto siete avanti? anche la tavola in braille! Che meraviglia :D

Anonimo ha detto...

darling il clima è meglio a s.diego!
sandra frollini

lacasainscambio ha detto...

Wow! che bello questo scorcio di vita oltreoceano!!! Piacer d'averti trovata. Ho un amico appena tornato da 1 anno di master proprio a San Diego ed è bello sentire i tuoi e suoi racconti...Tra l'altro ci sto facendo un pensierino, su San Diego...magari con uno scambio casa...chi lo sa?!

Mel. ha detto...

Appena vengo a SD magari ci porto pure Milena :)

Anonimo ha detto...

che bello, viene voglia di tornare bambini per poter usufruire di un playground così! Ma immagino che sia molto molto piacevole anche per le mamme :)
Maria

Nina Cerca ha detto...

Sono senza parole! Stavo per esclamare 'oh proprio come da noi!' ma vedo che ce lo sai!! ;)) Qui i bimbi riempiono i secchielli di sassi e se cadono si sfigurano a vita O_o

Sabina ha detto...

Hai mai provato ad andare al playground nei weekend?
Qui a San Francisco sono sempre super-affollati di sabato e di domenica e spesso ci è capitato di fermarci a guardare i nanetti alle prese coi loro giochi!

Anonimo ha detto...

Tralascio l'aspetto playground in quanto non ne potrei usufriure pena rimenerci incastrato e dover chiamare il 911, posso però dire che dopo 8 anni di vacanze in usa con gli orari non ci becco mai !! Pranzi, cene, divertimenti, sport, fiere, sono sempre sfasato e generalmente in estremo ritardo. Già il fatto che si faccia sport alle 5 di mattina prima di andare in ufficio alle 6,30 ..... dovrebbe essere vietato per legge :) Penso che mi troverei meglio in messico come orari ;)

Marica ha detto...

Nikla: bello quello che hai linkato!! :-)
io a roma non e' che ne conosco tanti di parchi per i bambini, so solo che vicino casa c'era il pratone delle valli, che almeno all'epoca non aveva nulla per i bimbi (ora non so se hanno messo qualcosa), e poi so che i parchi dove va il cuginetto hanno il brecciolino... Little D non avrei mai potuto portarlo nella fase in cui gattonava :-/
pero' si, belli pure a roma sicuramente ci sono

lorenza: tartan! grazie!!

sandra: :-D

lacasainscambio: beh, in bocca al lupo allor!

mel: vi aspettiamo a braccia aperte!!

maria: qualche volta faccio l'altalena pure io :-P
[e anche lo scivolo!]

nina cerca: gia' i sassi... boh... ;-)

sabina: quelli vicino casa durante il weekend sono sempre semivuoti.. pero' ce n'e' uno vicino l'oceano, dove ogni tanto andiamo nel weekend, che e' molto piu' affollato, addirittura bisogna fare la fila per fare l'altalena :-D

anonimo: si... noi infatti siamo "settati" con l'orario italiano, e per questo prob le nostre attivita' non combaciano con quelle degli altri bambini....
per esempio gli altri bimbi vanno a dormire tra le 18:30 e le 19:30, mentre Little D va a dormire alle 21 (tardissimo per loro), ma non posso farlo dormire prima, che il papa' torna da lavoro alle 20 e almeno un'ora al giorno insieme ci devono stare... va da se' che tutto il resto della giornata e' sfalsato!

Anonimo ha detto...

su questo sono eccezionali.
noi ce li sogniamo playground cosi'
valescrive

Ilmiosentiero ha detto...

Questi posti sono fanstastici per i bambini....ma preparati che quando inizierà ad essere più grandino dovrai lottare per dividerlo dagli altri bambini che si litigheranno l'altalena....ahahahahah una dura lotta!! I ricordi sono ancora nitidi...e vai a fargli capire che è arrivato prima l'altro bambino e tu devi aspettare il tuo turno ahahahahah :-D ciaooooo un bacino a Little D!!!!!

dario celli ha detto...

Basta.
Ho deciso che non leggo più il tuo blog.


d.


(scherzo, e so che lo sai. e so che capisci)

Marica ha detto...

valeria: vero... e intanto li sfruttiamo pure noi che stiamo qui :-)

ilmiosentiero: ah, lo sharing!!!!

dario: ahahahahaha :-)
mentre lo scrivevo pensavo a te e al tuo post sulla scuola!

Anonimo ha detto...

Non ti conosco ma seguo da qualche mese il tuo post: che emozione vedere little D. che cammina! Che gioia il tuo bambino! Cresce, diventa grande!
Evviva, mamma!

Marica ha detto...

anonimo: ma grazie!
si, cammina!!!!! :-)

Fra ha detto...

Ricordo un bellissimo parco giochi in cui c'era il prato come "pavimento", a Pinerolo, dove abitavo quando ero molto piccola.
Si chiamava Villa Prever... chissà se esiste ancora.

Herry jonson ha detto...

pogoplay servire il bene possibilità di trascorrere periodi di tempo divertenti. qui sono disponibili Giochi gonfiabili- Vendta e noleggio di giochi gonfiabili , Giochi Gonfiabili sulla neve , Giochi in Legno , di vario tipo: Dai gonfiabili pubblicitari sino a Quelli per piscine ed i salta . Disponibili Anche un parco giochi da esterno ed interno .

Pgoplay Shopping ha detto...

L'outlet del gioco. Scivoli in plastica, Giochi in legno