2/13/2013

1068 - lavori in corso

Da lunedi' i vicini di fronte hanno iniziato dei lavori di ristrutturazione casa. Passeggiando ho visto che stavano demolendo la parte esterna del muro posteriore.
Ieri il vicino e' passato a scusarsi per i rumori, io ho risposto che non c'era problema e ho chiesto cosa stessero facendo. Mi ha risposto "stiamo allargando casa".
Ah beh...

6 commenti:

Nikla ha detto...

Sarebbe interessante capire a livello legislativo e burocratico come funziona l'edilizia lì...
Qui in Italia non è che uno piglia e ingrandisce casa....
A parte la semplicità di una casa in legno ci sono sicuramente delle facilità a livello normativo per fare una cosa dell genere...

Anonimo ha detto...

Interessante, mi sono sempre chiesto (anche guardando i vari programmi in tv)come facessero ad allargare casa così in scioltezza.
In Italia non ti fanno nemmeno costruire un ripostiglio per gli attrezzi in giardino senza i vari permessi (tra cui gli onerosi progetti dell'ingeniere -_-')
E poi si deve sempre fare i conti coi vari:
-rispetto del confine vicino
-rispetto del fiume (anche se è a 30km!)
-rispetto dell'autostrada (come sopra)
-rispetto del dipendente comunale da oliare...soprattutto.

Ovviamente non vale per il palazzinaro di turno che costruisce dove vuole.

Soprattutto, tutti i terreni sono edificabili? oppure funziona come da noi, che ogni terreno ha il suo "uso"?

Marica ha detto...

nikla: esattamente, credo che anche a livello normativo sia piu' semplice...
alla prossima occasione glie lo chiedo!

anonimo: quando rivedo il vicino gli faccio qualche domanda, lui cmq si sta allargando nei confini del proprio giardino.
credo che i vari terreni abbiano diversi usi come in italia, ma vedro' di approfondire l'argomento, grazie!

Ilmiosentiero ha detto...

Che gentile però a venirti a chiedere scusa per il rumore....qui se lo scordano!! :-) ciaoooo buon sole e caldo :-( <3

Santarellina ha detto...

Ehi, chiedigli anche se puoi fare un report fotografico dell'ampliamento per gli amici del tuo blog! ;))))))

Mel. ha detto...

in Italia altro che scuse :)