8/27/2013

1122 - voglio andare a vivere in citta' :-/

Tra i miei progetti a medio termine (cioe' mi piacerebbe fosse a breve termine, ma conoscendomi sara' a lungo termine) c'e' anche quello dell'orto nel backyard (pomodori, zucchine e cetrioli). Per iniziare ho preso delle piantine di basilico, salvia e prezzemolo, le ho messe in vasi piu' grandi, le ho innaffiate piu' o meno diligentemente e sono cresciute (anche se la salvia ha le foglie mordicchiate....).
Qualche giorno fa ho raccolto le foglie di basilico per fare il pesto, le ho portate dentro casa, ho iniziato a selezionarle e metterle nella bacinella per il risciacquo e... ho visto un paio di vermetti piccoli verdi, di quelli che si mangiano le foglie... ho buttato tutto, ho lavato la bacinella con abbondante sapone piu' volte, sono andata al supermercato, ho comprato una scatola di foglie di basilico e ho fatto il pesto.

- - - - - - - - -

Giovedi' scorso abbiamo avuto un'invasione di formiche in casa, l'ennesima e la piu' grande.
La cosa brutta e' che non entrano dalle finestre o dalle porte o da fessure del muro... entrano dentro casa direttamente dalle pareti, si materializzano dal battiscopa e da dietro lo specchio del bagno.
Fuori casa (ho controllato il perimetro piu' volte) non ci sono file di formiche che entrano. Quelle di giovedi' entravano in cucina dal battiscopa di un muro interno, nel mezzo di casa.
Credo che questa casa sia costruita su di un'enorme nido di formiche.
Devo trovare un altro provider (?) di sterminatori di formiche, quello che abbiamo non mi soddisfa.
Ho nostalgia delle pareti di cemento e mattoni. Tanta.

- - - - - - - - -

Ieri sera ore 22:30 ero al piano di sotto tutta concentrata che rispondevo ad alcune email, mentre gli uomini di casa erano gia' a letto. La porta-finestra che da in giardino era aperta, la zanzariera chiusa.
Sentivo dei rumori provenire dal giardino, ho dato per scontato che provenissero dal giardino dei vicini, visto che noi eravamo tutti dentro casa. Poi in aggiunta a questi rumori intermittenti mi sono resa conto che c'era un elicottero che volava in tondo sopra le nostre case, piu' volte... mi sono detta "viviamo in america, vuoi vedere che e' un elicottero della polizia che cerca un ladro, e questo si e' rifugiato qui in giardino???".
Allora siccome sono una persona coraggiosa (leggi rinco), in pigiama e in punta di piedi ho aperto la zanzariera e ho acceso la luce fuori.. e tada', mi sono trovata davanti un opossum (pensavo fosse un procione, ma guardando le foto era esattamente cosi') che e' salito di corsa sull'albero di fronte casa! :-/

- - - - -

Voglio andare a vivere in citta'.

19 commenti:

Silvia Pareschi ha detto...

Bruttino l'opussum, sembra un grande topastro.

Donna con Fuso ha detto...

io ne ho una da consigliarti, di città intendo :)

Gaia ha detto...

Aahah povera Marica!!! Dai almeno per il basilico puoi migliorare un po', se lavi bene col bicarbonato i vermetti non fanno in ulla.su formiche e opossum, invece, ti capisco i pieno!

Baby1979 ha detto...

Per le formiche non ho parole di consolazione...per il resto, io ormai mi sono abituata, nell'ordine, a opossum, procioni, scoiattoli, lepri, donnole e falchi che calano dal cielo e acchiappano al volo teneri coniglietti sul marciapiede accanto a te...mi pare di stare a Quark!!

Cortès ha detto...

:o hai buttato il basilico per 2 vermetti? Ma non sono mica tossici! Io a volte trovo dei vermetti anche nell'insalata del supermercato. Li scarto, sciacquo l'insalata (mai usato il bicarbonato) e via.
Ma nella foto quale dei due era l'opossum?
Per le formiche mi dispiace molto, ma per tutto il resto... per una volta sola lasciamelo dire, ti invidio. E poi non sei già in città?
Altra domanda: le case in mattoni non le fanno per niente? Non conoscono la storia dei 3 porcellini?
Coraggio. Ti auguro di trovare la miglior sistemazione, quella che ti piace di più

ero Lucy ha detto...

Oh mamma, l'opossum me lo sono trovato davanti anche io l'anno scorso. In citta'. http://erolucyvanpelt.blogspot.com/2012/10/zoo-condominiale.html E se ti puo' consolare abbiamo formiche anche noi, certo, non tante quante te, al sedicesimo piano.

Marica ha detto...

silvia: si, topo formato gigante :-/

donna con fuso: bella ny, eh.. ma non credo riuscirei a viverci..

gaia: si, il problema e' dentro la mia testa, non sulle foglie di basilico...

baby1979: oooohhhhh!!!!

cortes: si, devo migliorare... non posso farmi spaventare da due vermetti... vediamo ora che rinasce il basilico...
non mi pare esistano case in mattoni, buh... non ho mai indagato in realta', forse ci sono pure...
ecco, bravo, ora indago e ci faccio un post!

ero lucy: e' vero! l'avevo dimenticato!!

Anonimo ha detto...

io compro il pesto in vasetto.
: ) Sandra frollini

Maffy ha detto...

Per le schifosissime formiche ti capisco...io me le son trovate nel bungalow (di mattoni) del villaggio turistico nelle Marche, saltavano fuori dagli attacchi dei sanitari del bagno e hanno invaso la parete nel giro di qualche minuto!

Anonimo ha detto...

Ahahahahah Marica, ridici su. Tutto risolvibile, solo che messe tutte così in fila uno pensa che hai avuto un periodo poco piacevole. Per il basilico, dopo una bella sciacquatina potevi anche farlo il pesto, avrebbe contenuto anche proteine animali.:) Per l'invasione formiche, ti tengo nel mio cuore, sappi che spiritualmente puoi contare su di me e scusate se mi permetto, penso anche su tutte quelle che seguono il tuo blog, ma purtroppo solo spiritualmente. L'opossum?....che dire è proprio tutto un'altro mondo :-D Facci sapere i futuri risvolti delle storie. Abbraccio grande grande Sira

Ale - Espatriata al seguito ha detto...

consolati, anche noi ci siamo trasferiti da poco fuori città (benchè la città non fosse una metropoli) e brrrr quanti animaletti!!! le formiche ci hanno assaltato subito, con le trappoline siamo riuscite a metterle fuori uso quasi subito... poi ragni, zanzare che hanno divorato il piccolo... mosche, lucertole... olè!

ha detto...

Ma no! ;) il basilico mica si butta per i vermetti! ;) ce li ho anche io, al limite mi arrabbio perchè arrivano a mangiarne più di me, ma sappi che le foglioline presto si fortificano (sappi che c'è un gruppo su FB dove ho chiesto questa cosa a giugno e avevano ragione: coi mesi è divntato forte e resistente! - )

il procione a me sembra simpatico però capisco ;)

sulle formiche invece hai piena solidarietà, ci son stati periodi in cui mi hanno fatta impazzire!!!! In una casa estiva mi camminavano in faccia di notte, un incubo. Ma poi pure loro si stufano.

Coraggio! :)

Cortès ha detto...

Comunque, guardando la foto la moglie mi dice che l'opossum non è così brutto. È quello in divisa con la barba, vero? Mi chiede anche se gli opossum sono tutti così da quelle parti.

Sabina ha detto...

Bellino l'Opossum pelosetto!

Marica ha detto...

Sandra: :-D quando ero in italia pure io!

Maffy: ahhia, allora i mattoni non sono sufficienti :-(
ma almeno non era casa tua :-(

Sira: grazie mille per il supporto psicologico :-D
si, devo assolutamente migliorare su certe cose e abituarmi di piu' alla vita di "campagna"... in fondo tutta la mia infanzia l'ho vissuta in campagna, e con i lombrichi gi giocavo :-)

ale: per fortuna qui le zanzare praticamente non esistono!!! :-)

Ci: grazie!!! vedro' di migliorare sul basilico e quant'altro :-)

Cortes: :-P confermo che quell'opossum non e' male :-D

sabina: :-) il racoon e' piu 'carino.. in ogni caso, sono piu' belli fuori dal proprio giardino :-)

Renzo ha detto...

scusa, ma non puoi trasferirti a downtown? :-)

Renzo ha detto...

ah, per quanto riguarda New York City, ti garantisco che ci sono diversi posti sia a Manhattan, Brooklyn e Queens assolutamente tranquilli, piacevolissimi e a misura d'uomo: non mi dire che ti sei limitata a vedere Times Square ;-)

Marica ha detto...

Renzo: eh, a volte quello che scrivo va preso con le pinze... hai ragione, non dovrei lamentarmi a vanvera :-)
diciamo che era "tanto per dire" :-)

Anonimo ha detto...

e mi lamento io delle blatte :D (o sono peggio dell'opossum?)
Un abbraccio Marica
Mariantonietta