9/24/2013

1130 - intanto a casa...

Durante l'estate al giovedi' pomeriggio le formiche avevano preso l'abitudine di fare un party a casa nostra, in particolare in bagno.
Noi avevamo messo la bella trappolina al boron (seguira' post sul boron), che funziona cosi: e' una pappetta zuccherina, le formiche dicono "dai, c'e' il dolce, si mangia" e si fiondano sulla trappolina, seguono un paio di giorni di delirio (tante formichine) che poi mangiano il boron e se lo portano nella tana e li' muoiono avvelenate, avvelenando pure quelle che erano nella tana. Pero' se al lunedi le formiche erano sparite, al giovedi riapparivano...
La cosa che piu' mi inquietava e' che le formichine non entravano dalle finestre o dalle porte, ma si materializzavano dal muro.. tipo da dietro lo specchio al piano di sopra, o dal battiscopa di un muro interno in cucina....  le formiche cioe' vivevano (uso il passato, spero a ragione) dentro le pareti :-/
I disinfestatori non sembravano meravigliati/preoccupati di questa cosa (chiamasi disinfestatore l'omino che ogni 3 mesi viene a spruzzare il giardino e il perimetro di casa con apposite sostanze che dovrebbero tenere lontani gli insetti, se necessario viene anche su chiamata).

Facendo un giro attorno casa per cercare di capire da dove entrassero, ho notato questo, in corrispondenza della parete del bagno:


non si vede? eccolo, cadeva a pezzi:


del ferro arrugginito che cadeva dalla parte inferiore della parete di casa... uhm...

Abbiamo chiamato l'omino che aveva seguito tutta la renovation di casa e ci ha detto "beh, non e' grave, ma se volete si puo' sistemare".
Non so, mi devo ancora abituare a queste case di legno, ma a me non sembrava tanto normale... che la parte di sotto del muro di legno venisse giu', lasciando libero accesso alle formiche o quant altro...

E allora in tre giorni e' stato fatto questo:

- e' stata tolta la parte inferiore dello stucco, insieme al tar paper (che si e' rivelato essere ammuffito/rovinato... mentre il legno retrostante per fortuna era intatto!)


- e' stato messo il nuovo tar paper, nuova rete, nuovo "bordo di metallo" (non so come si chiama)


- infine e' stato rifatto lo stucco (qui era di un altro colore perche' ancora bagnato)


Questo lungo le pareti con aiuole alla base (circa meta' del perimetro di casa)....

Le piantine di lavande sono state sterminate, il rosmarino si e' dimezzato... ma speriamo di non avere piu' formiche in casa!

[cmq sempre meglio le formiche che......]

10 commenti:

Sabina ha detto...

Ti ho pensata due giorni fa quando sono stata anch'io invasa da un plotone di formiche nel bagno!
Allontanate con l'aceto bianco... nella speranza che non ritornino! :-(

alidep ha detto...

Bel lavoro, peccato per le piantine!

Luciano ha detto...

Ma non avevate già fatto da poco un lavoro simile alla base del muro esterno? E quando hanno staccato la parte marcia sono venute fuori le formiche?

Anonimo ha detto...

Io amo la natura ma quel pezzo di terreno per aiuola che sta proprio alla base della parete esterna visto che quest'ultima è di legno e visto i problemi la farei cementare!
Tiziana

Clyo ha detto...

Nella topaia in cui stavamo prima, qui in UK, avevamo le lumache che sbucavano dal pavimento della cucina di notte e ultimamente anche le formiche volanti che avevano fatto un buco nella tappezzeria per dare il nido.... Per fortuna siamo scappati da quella casa!

elle ha detto...

Son fastidiose...
Anche qua le case son di legno (per lo meno quelle costruite fino agli anni '40), e sì, un po' ci si deve fare l'abitudine! Ma per la questione sismica son le mejo :)

Murasaki ha detto...

Aiuto! Speriamo davvero che il problema non si ripresenti...

Marica ha detto...

sabina: argh! a noi l'aceto bianco non e' bastato... in bocca al lupo!

alidep: speriamo ricrescano...

luciano: l'anno scorso abbiamo dovuto rifare proprio un pezzo di muro, in quel caso era rovinato proprio il legno... qui invece solo la parte di metallo e il tar paper (per fortuna)
no, quando hanno tolto tutto non sono uscite formiche, almeno non mi hanno detto nulla... meglio cosi!

tiziana: eh, ma non e' solo li'... diciamo che meta' del perimetro di casa "poggia" su terra anziche' su cemento :-/

clyo: aaaaaahhhhhh :-/

elle: :-)

murasaki: speriamo!!!

Cappuccino e Baguette ha detto...

Anche noi invasione di formiche periodica...Al terzo piano. Che io ancora mi chiedo come ci arrivino e soprattutto da dove spuntino. =\

Marica ha detto...

cappuccino e baguette: ahia!!