1/29/2014

1155 - sto leggendo una rivista (parte II)

Sto leggendo una rivista e c'e' una pagina che mi ha fatto sospirare "ah, l'america..." (nel bene), ed era la pagina a-(f)-fianco a quella dell'ADHD!

E' una pagina (anzi ad essere corretti ce ne sono altre due simili all'interno della rivista) che pubblicizza l'embryo adoption, cioe' l'adozione di embrioni.
Come dire... con nuove soluzioni si creano nuovi problemi... per cui si creano nuove soluzioni!

Qui in America... devo essere sincera non so esattamente le differenze tra stato e stato... io vedo siti, leggo riviste, ma poi se si vuole approfondire l'argomento bisognerebbe andare a vedere le leggi dei singoli stati cosa considerano legale e cosa no...  andiamo sul sicuro... ricomincio!
Qui in California :-) se si hanno problemi a concepire/far nascere un bambino si puo' fare quello che io chiamo il gioco delle tre carte:
- ti funziona l'utero, ovuli tutti i mesi e gli spermatozoi ci sono (magari malconci): ti fai una bella In Vitro Fertilization o al limite una ICSI (nel caso di spermatozoi non sprintosi), e non giochi nessuna carta;
- ti funziona l'utero, ovuli tutti i mesi, ma gli spermatozoi sono un problema: ti fai l'IVF e ti giochi la carta della Donazione del Seme;
- ti funziona l'utero, gli spermatozoi ci sono e sono vispi, ma hai problemi con l'ovulo: ti fai l'IVF e ti giochi la carta dell'Ovodonazione;
- ti funziona l'utero ma hai problemi sia con l'ovulo che con gli spermatozoi: ti fai l'IVF e ti giochi due carte insieme;
- hai l'ovulo e hai il seme ma non ti funziona l'utero: ti giochi la carta della Surrogacy;
- hai l'ovulo ma non hai l'utero ne' il seme: Surrogacy con Donazione del Seme;
- hai il seme ma non hai l'utero ne' l'ovulo: Surrogacy con Ovodonazione;
- non hai nulla... non hai l'utero, non hai l'ovulo e non hai il seme... non c'e' problema, ti giochi tutti e tre le carte :-)

A forza di giocare carte e di creare embioni succede che spesso molti embrioni avanzano, restano li' al gelo e non si sa che farci...
Mi correggo: quando si fa l'IVF bisogna riempire tra i vari moduli un questionario in cui si decide il destino degli eventuali embrioni "in avanzo" in una casistica abbastanza ampia: in caso di divorzio, in caso di morte di uno dei due partner, in caso di trasferimento all'estero ecc... per ogni caso si decide (a priori) cosa fare degli embrioni surgelati: scongelarli e buttarli, donarli alla scienza, donarli per adozione. Se si sceglie quest'ultima opzione mi pare di ricordare che bisogna fare un ulteriore step a livello di burocrazia (ma non sono sicura).
Ci sono quindi embrioni che sono li' pronti per essere adottati.

Chi dovrebbe adottare questi embrioni?
Chi ha problemi con ovulo e seme, non ritiene importante il legame genetico ma allo stesso tempo ci tiene a percorrere gravidanza e parto... chi pero' preferisce adottare embrioni gia' esistenti anziche' crearne di altri.
Creare un embrione nuovo ha il grande vantaggio di poter fare delle scelte riguardo i "donatori"... mentre prendere un embrione gia' prodotto da persone che hanno problemi riproduttivi beh puo' avere dei rischi in piu' [*]. Poi certo va valutato caso per caso.
Sono cosi' andata a finire su uno di questi siti che offrono il servizio di adozione di embrioni e ho trovato una pagina in cui "pubblicizzano" gli embrioni che aspettano piu' a lungo (mentre per avere notizie sugli altri bisogna contattarli)... e questi sono embrioni un po' ehm problematici, tipo che la mamma ha l'epatite o il fratello e' autistico o sono stati prodotti dal settimo ciclo IVF senza nessuna nascita prima.. oppure la qualita' dell'embrione e' bassa ecc
Mi chiedo se ci sia una differenza di "costo" tra questi embrioni e gli altri piu' "cool" (proprio perche' la probabilita' di successo e' diversa) .... non so esattamente come funzioni.

Il mondo e' vario e ognuno fa le sue scelte.
E' bello che qui le opzioni ci sono e appunto si possa scegliere come procedere per allargare la propria famiglia.

[nessun allarmismo, qui non abbiamo nessuna intenzione di fare niente del genere, restiamo fermi nelle nostre posizioni]

aggiornamento:
[*] qui mi sono espressa male! in realta' tanti embrioni prodotti da persone con problemi riproduttivi sono di ottima qualita', vuoi perche' si usa un donatore per bypassare il problema vuoi perche' in realta' il problema e' l'utero e non l'embrione....

10 commenti:

Anonimo ha detto...

E' Davvero fantastico avere un ventaglio di opzioni tanto vasto.
AH LAMMERICA!
Un bacione Sandra frollini

Moky ha detto...

Sono un po' sconcertata, anche se credo che se avessi dei problemi nel concepire un figlio, sceglierei una di queste opzioni, anche l'ultima...

sfollicolatamente ha detto...

Uh che telepatia, ho giusto scritto un commento nella pagina LeggendeMetropolitane bla bla in risposta ad una domanda in cui mi si chiedeva cosa avremmo fatto di eventuali embrioni rimanenti che abbiamo congelato!
Sicuramente il demand per embrioni gia' fatti e' inferiore a quello per donr sperm O donor egg, ma ci sono le coppie che hanno problemi sia di ovo che di seme, quindi ben venga questa possibilita'!
Infatti prima di Picca io e DH avevamo seriamente considerato la cosa...(a questo giro invece abbiamo comunque preferito fare un nuovo ciiclo fresco per poter usare lo stesso sperm donor di Picca)
MA a noi, a suo tempo, non avevano dato tutte queste info sulla history dell'embrione! Cioe, io davo per scontato che se c'erano problematiche in famiglia (per es se fratello con autismo o madre con epatite!), gli embrioni sarebbero stati 'tolti dal mercato', e invece magari no....Cavoli quante cose bisogna considerare quando ci si avventura in questi territori sconosciuti...
Bel post, chiaro e thought provoking!

Agnes P ha detto...

Ma chi se lo piglia un embrione problematico?? Certo però anche avere embrioni congelati lascia un senso di incompiuto, no?

Il Frutto Della Passione ha detto...

Questo post è molto articolato, in questo momento "delicato" il mio cervello non riesce a contenere tutte queste informazioni, ma trovo positivo che esistano tutte queste possibilità.
Penso che ogni coppia abbia il diritto di realizzare il sogno di avere un figlio, in barba anche alla genetica che noi sappiamo, per esperienza, non essere importante!!
Questo testo capita a pennello. In questi giorni sto riflettendo molto su cosa fare con gli embrioni inutilizzati, argomento che ho sempre rimandato. Qui è contro la legge buttarli, si posso donare alla scienza o ad altre coppie.
È una decisione importante ed io spero di prendere la migliore per noi.
Comunque... a tratti la medicina sembra davvero fantascienza!! :)

Anonimo ha detto...

"Affianco" è voce del verbo affiancare. Quello che vuoi dire tu è "a fianco". Ma sei dura, eh! Sono anni che lo scrivi così. Non ti sei ancora convinta che è un errore? :D

Anonimo ha detto...

"Affianco" è voce del verbo affiancare. Quello che vuoi dire tu è "a fianco". Ma sei dura, eh! Sono anni che lo scrivi così. Non ti sei ancora convinta che è un errore? :D

Marica ha detto...

sandra: ;-)

moky: ... anche io un tempo ero sconcertata...

sfolli: si, almeno qui danno tante informazioni... ho visto e' sempre indicata l'etnia, l'anno di congelamento, lo status dell'embrione, la storia di IVF alle spalle, eventuali problemi di salute in famiglia... e queste erano solo le info "accessibili a tutti", prob ci sono altre info a disposizione per chi deve scegliere...

Agnes P: infatti me lo chiedo anche io... che poi rileggendo il mio post mi sono spiegata male (ora vedo di correggerlo) ma ci sono tanti embrioni a disposizione Belli e Fighi ;-)
certo, ci sono anche quelli problematici... e non so se adottare un embrione problematico e' un grande gesto di altruismo o un grande gesto di egoismo :-/

il frutto della passione: prendi una serena decisione :-)

anonimo: eh, ma hai ragione, sono proprio "de coccio"... a-fianco, a-posto ecc :-/
grazie

Maffy ha detto...

pensa che qui nel Bel Paese a volte non ti fanno nemmeno donare la placenta....mha. Viva la libertà di scelta sempre, con tutti gli annessi e connessi che comporta!

Carolina G. ha detto...

Letto tutto assieme così mi prende un attimo l'ansia, ma a ben pensarci vuoi mettere al serenità di poter decidere tra millemila opzioni ed eventualmente un'adozione?
Attualmente in Italia anche adottare è impossibile a meno che non ti muova verso l'estero pronta a sborsare migliaia di euro.

No, preferirei sicuramente vivere in USA in questo momento.