2/04/2014

1157 - Dalla Cina

[Questo post e' scritto dal Marito, regalo dal suo viaggio in Cina!]

Visto che sono letteralmente fuggito da casa, lasciando figlio malato e moglie che ha passato una settimana difficile, mi faccio perdonare con questo post!

Dove sta papà? 





Cinaaaaaaaaa!

Cibo
Alcuni colleghi hanno trovato un buon posto non lontano dall'albergo che preparava cucina cantonese. Tutto bene finché nel menù del giovedì non c'e' un piatto speciale... da noi si fanno gnocchi, in Cina...


Ora, non mi sono azzardato a provarli, ma l'idea che nella stessa cucina ci siano anche insetti, e magari vengano anche cotti nella stessa padella... meglio non lo pensarci. No, davvero, andiamo avanti.


Cibo 2
Anche nei ristoranti buoni, anche in quelli alla moda con macchinoni parcheggiati fuori, i tovaglioli non si usano. Se proprio ti dice bene, ecco cosa trovi.


Ma in genere, non ti dice tanto bene... del resto, maniche e pantaloni che ce li hai a fare?


Palazzi
Tutti i palazzi nuovi hanno luci e lucine che si muovono, cambiano colore, si accendono e si spengono per tutta la notte. Bello la prima sera.


Raccolta differenziata
Una sopresa positiva scoprire che anche in Cina fanno la raccolta differenziata: ottimo! Ma non mi è ben chiaro cosa si debba mettere nell'ultimo cestino a destra. Rifiuti nucleari che uno si ritrova in casa?



Sport
Sono andato a correre venerdì sera, alla fine del meeting, e mi sono fatto 14 chilometri. Distanza normale, ritmo abbastanza basso. Poi sono arrivato in hotel e mi stavo letteralmente sentendo male. Non so cosa sia stato, ma mi è venuto un sospetto vedendo lo stato dell'aria. L'avessi visto prima, forse mi limitavo ad un po' di palestra in hotel.

Ecco, quella nebbiolina che sta sulla città a tutte le ore, all'alba, a mezzogiorno e la notte, forse non è nebbia dopo tutto.

[alla prossima trasferta!]

10 commenti:

Baby1979 ha detto...

Un mio amico vive e lavora in cina, anche a lui alcuni clienti volevano omaggiarlo con piatti prelibatissimi: insetti e alligatore!!!

Alessandra ha detto...

Che bella sorpresa...il papà nel blog!

Concordo sullo strato di bitume atmosferico costantemente presente (quantomeno a Pechino) che devo dire ad agosto con 46° e l'umidità della stagione delle piogge rendeva l'aria troppo densa per essere inalata.
Gli animaletti in tavola però non li abbiamo mai beccati, anche se devo dire che centinaia di polli vivi incastrati nelle gabbie fuori dai ristoranti mi facevano una certa impressione e che al supermercato c'era 'roba' che ti guardava da dentro i barattoli sugli scaffali...sigh!

Ben tornato!

Luciano ha detto...

Bellissimo little D. Dove sta papà? Cinaaaa
Inquinamento da paura. Come fanno a viverci?

speranziamo ha detto...

Ma cos'era un corso di sopravvivenza?
La Cina era così sana ed ecologica con le sue belle biciclette, invece in un batter d'occhio si è trovata ad essere super inquinata! Riflettiamo gente, riflettiamo!

Agnes P ha detto...

In effetti ogni tanto al telegiornale ci sono notizie riguardanti l'inquinamento atmosferico delle grandi città cinesi. C'era stato anche chi si era lamentato per la questione olimpiadi mi pare.
Molto raffinata la cosa delle lucine sui palazzi, eh!

elle ha detto...

Io so che per esempio a Shangai si mangia tutto ma proprio tutto, secondo il detto cinese: “Mangiamo tutto quanto si muove sulla terra che non sia un treno, tutto quello che si muove nell’aria che non sia un aereo, tutto quello che si muove nell’acqua che non sia una barca…”, ma anche a Canton non devono essere di altro avviso :D
E poi sull'assenza di tovaglioli a tavola: i cinesi, anche se incravattati e ingiacchettati, sputano a terra e fanno altre cose disgustose al ristorante!
Però il cibo è buonissimo!!

mariantonietta ha detto...

Ospite speciale!
Tutto, ma le blatte nel piatto no!

Gaia ha detto...

Mmm io sarei curiosa delle blatte!!!
Domanda: esiste un'app sulla qualità dell'aria in Italia?

Anonimo ha detto...

Carinissimo D che si gratta la testa perplesso guardando dov'è papà!
E che bella sorpresa il post paterno!
Poveri cinesi...
Mila

Santarellina ha detto...

Bello il post di papà! Bravo papà!

Devo dire belle anche le pareti intorno al tavolino di LittleD... era la zona della cucina di quel colore?