5/16/2014

1165 - fuoco piccolo, fuoco medio, fuoco grande

Lo scorso weekend siamo andati in montagna per fare una prova generale di campeggio prima della nostra vacanza estiva, che prevede 4 notti su 7 in tenda.
La prova e' andata bene, ci e' servita per fare un check di quello che ci manca, e D si e' divertito molto. Io pero' non avevo controllato il meteo ed ero partita con giusto due vestiti, nulla di pesante, e dato che il mio sacco a pelo risale al 2001, anno in cui lo pagai 20milalire, non e' esattamente un sacco a pelo "caldo"... c'e' da dire che in tutti questi anni non ci avevo mai sofferto il freddo, e' stata la prima volta.
Siccome avevo freddo e c'era tanto vento, non riuscivo a dormire... e durante la mia veglia notturna, alle 4am, mi sono resa conto che il nostro fuoco (fuori dalla tenda) si era riacceso! Si era spento alle 20, quando eravamo entrati in tenda, lasciando giusto un po' di brace... ma complice il vento dopo ben 8 ore si era riacceso da solo. Mi sono fatta coraggio, sono uscita fuori, al buio (perche' intanto la torcia si era scaricata!) sono andata in macchina e ho preso le nostre bottiglie di acqua e l'ho spento...
[note: portare le pile di riserva, portare un secchio e versare sempre l'acqua sul fuoco prima di andare a dormire, controllare il meteo e portare qualche strato in piu']

Il lunedi a San Diego faceva un caldo atroce e mi domandavo come era possibile che poche ore prima avevo sofferto tutto quel freddo. Era arrivato il vento Santa Ana, un vento estremamente caldo da tipico effetto "phon". Martedi pomeriggio mentre uscivo con D per andare verso nord il cielo si era coperto di una strana nuvola giallastra... solo alla sera (parlando con il marito) ho scoperto che c'era un incendio non troppo lontano da casa (ma nemmeno troppo vicino da doversi preoccupare).
Il mercoledi' e' poi scoppiato un altro incendio piu' a nord, ma poi un altro ancora....
Dicevano "non piove da mesi, e' tutto secco, c'e' il vento caldo, basta poco a far scoppiare un incendio".
Ieri giovedi' e' stato il giorno piu' caldo e altri incendi sono scoppiati, per arrivare a un totale di 11, sparsi per la contea di San Diego...
Personalmente ho perso il conto di quanti ce ne sono, dove, e quanto sono contenuti... cmq il primo, che sembrava grosso, e' sotto controllo ed e' alla fine risultato piccolo rispetto a quelli che sono nati merc e giov.
Migliaia di persone sono state evacuate, molte scuole sono state chiuse (alcune lo sono ancora), alcune case sono state bruciate.... ma vigili del fuoco, esercito e quant'altro stanno facendo un ottimo lavoro per salvare il salvabile... Pare che fondamentale sia stato il "reverse 911", un sistema per cui si riceve una chiamata dal 911 quando c'e' bisogno di evacuare casa o per altre emergenze (anche noi siamo registrati al "Ready San Diego") Sono in corso delle indagini e pare abbiano arrestato due ragazzi ritenuti responsabili di almeno due degli incendi.


Qualche link:
- un "riassunto" sul sito CBS (con video e foto)
- lo streaming di notizie in diretta (che controllo di continuo)
- una mappa con dati dal sito Cal Fire
- un video che mi hanno girato dove si vede il "firenado" :-/

7 commenti:

Clyo ha detto...

Ah, ecco, mi sembrava che tutti questi incendi non fossero solo per pure cause naturali.. Che tristezza in ogni caso!
Per il campeggio: porta una bacinella piuttosto che un secchio, ti servirà per lavare eventuali piatti e in alternativa raccogliere il bucato: se siete in un camping attrezzato di lavelli è comunque utile per portare stoviglie ecc da lavare. Noi alla fine la usiamo anche come contenitore per radunare tutte le cose "casalinghe" che servono per il campeggio, come il filo e le mollette per stendere e il detersivo dei piatti o sapone. :-)

Luciano ha detto...

Stupendo il campeggio. Come è andata col figlioletto? Noi non ci proviamo ancora, anche se la tremendazza ha quasi 5 anni. Forse è il caso di tentare

Il Frutto Della Passione ha detto...

Anche io sono curiosa di sapere come si è comportato D in campeggio?!! :)
Bel viaggio e scelta coraggiosa. N.E. ad esempio, non dorme con noi [ a parte una mezza nottata in vacanza] e quindi la tenda sarebbe un limite. Potrei prenderne una solo per lui però :D

lucia ha detto...

avevo sentito degli incendi al TG e ti volevo giusto chiedere come andava... per quel che riguarda il campeggio noi ci stavamo facendo un pensierino per il prossimo anno :-) avete fatto bene a fare questo esperimento; il fuoco va sempre spento con l'acqua, tutti gli anni passati negli scout mi hanno ben istruita in questo senso. A tal proposito invece mi chiedevo se lì si può fare campeggio libero e accendere fuochi o eravate in un'area predisposta.

Giulia ha detto...

Ciao! Volevo complimentarmi per il tuo blog che è molto ben fatto e soprattutto mi è stato utile perchè sono appena tornata da un mese alla SDSU di San diego e grazie a te conoscevo un sacco di posti da vedere :)

Marica ha detto...

Clyo: grazie, mi sembra un ottimo consiglio! :-)

Luciano: bene, lui e' stato contentissimo... vabe' che siamo stati meno di 24 ore (era la prova) ma lui si e' divertito molto ad aiutare a montare la tenda, fare il fuoco, girare lungo il campeggio ecc :-)

Il Frutto della Passione: non dorme con voi perche' voi non volete... secondo me sarebbe contento di farlo :-P
E cmq capiscono benissimo che quando si e' in viaggio ci sono situazioni che non sono la normalita'... :-)

Lucia: noi lo avevamo letto su uno dei libri di Curious George che bisogna spegnere il fuoco con l'acqua, ma poi ce ne siamo dimenticati.. per ricordarlo alle 4 del mattino :-/
I fuochi credo si possano accendere solo dentro i campeggi in aree apposite... c'e' una specie di grosso pentolone di metallo, non so come spiegarti, che impedisce al fuoco di uscire dall'area circoscritta (anche se non lo avessi spento non sarebbe successo nulla). Poi pero' ci sono determinate regole.. per esempio dove siamo stati noi era proibito portare legno da san diego per non so quale parassita che sta su un certo legno... in altri campeggi d'estate c'e' la restrizione di non poter fare il fuoco se c'e' troppa siccita' ecc :-/

Giulia: oh grazie a te, mi fa tanto piacere!!!!!
Il mio blog ha decisamente vissuto dei giorni migliori.... spero di tornare a essere piu' produttiva... grazie!

Murasaki ha detto...

Che bello il campeggio!
Per quanto riguarda le pile, noi di solito portiamo una specie di lampada che si carica a manovella, così non c'è il problema delle batterie :-D