3/25/2015

1201 - Il nostro caro dyson

A richiesta, due parole sull'aspirapolvere :-)
Non e' pubblicita', ne parlo volentieri a titolo informativo.

Io sono sempre stata anti-aspirapolvere.
La cosa che piu' non sopportavo era il cavo della corrente: attacca alla presa, poi stacca e cambia presa, ricomincia... e se tiri troppo si stacca dalla presa e si spegne, e se metti la prolunga poi la devi riarrotolare tutta... Si lo so che non e' un vero problema questo, ma io quasi sempre preferivo passare la scopa, facevo prima. Cosi' come non mi piaceva il sistema dei sacchetti: controlla se e' pieno, no non era pieno, e poi non si rimette bene, e poi sono finiti i sacchetti ecc....
Banalita', si. Avevo avuto solo un aspirapolvere (a parte quello che a volte mi toccava passare a casa dei miei), non me ne ero innamorata, e avevo lasciato perdere nei traslochi successivi.

Poi un giorno a casa di Romina ero li' che raccoglievo a una a una le molliche che D aveva fatto cadere a terra, quando lei tira fuori questo aggeggino strano e aspira tutto. Sul momento avevo pensato fosse semplicemente uno di quei piccoli aspirabriciole (non so il vero nome) e non mi ero soffermata.
Ma il giorno dopo Lucia mi dice di aver comprato finalmente il Dyson ed era al settimo cielo.
Allora ho chiesto al Signor Google cosa fosse il Dyson, e li mi si e' aperto un mondo: ho scoperto l'esistenza dell'aspirapolvere cordless. Probabilmente l'aspirapolvere cordless esiste da decenni, ma io beh non lo sapevo :-)
Lucia e Romina elogiavano il loro Dyson (Lucia quello a barilotto, Romina quello cordless), allora ho anzi abbiamo cercato (io e il marito) info, studiato siti di comparazione, letto review, guardato video dimostrativi .. e alla fine abbiamo deciso che si, volevamo un Dyson, e lo volevamo cordless :-)

Era il momento di un aspirapolvere perche' D aveva iniziato a disseminare casa di tutti i tipi di "briciole": di cibo, di playdough, di sabbia, di terra... Mi serviva qualcosa da poter usare nei punti del bisogno al momento del bisogno (es sotto il tavolo dopo colazione,) ma anche da poter usare per pulire tutta casa. Mi serviva cordless per i motivi di cui sopra, con l'aggravante di avere casa su due piani. Non mi serviva molto potente, perche' non abbiamo moquette ma solo legno/mattonelle, ne' abbiamo cani o altri animali che spelano in casa.

L'unica indecisione era se pendere il modello "vecchio": meno costoso, meno potente, o se prendere il modello nuovo ma in versione refurbished (cioe' prodotti all'inizio difettosi ma poi "risistemati" e venduti a prezzo minore). Alla fine abbiamo preso il modello "vecchio", ma non ho nulla di cui lamentarmi.

Questa e' la versione "pulisco tutta casa":


Questa e' la versione "pulisco solo dove mi serve":



E questa e' la versione "ora non mi serve, lo lascio ricaricare":



E questo e' l'aspirapolvere sul sito della Dyson, dove pero' il nostro modello non c'e' ormai piu', c'e' quello successivo, che nel frattempo e' diventato "vecchio" :-)


Un altro risvolto positivo, che al momento non potevo sapere, e' che sia il marito sia D vogliono passare l'aspirapolvere... dobbiamo fare a turno :-)


Ora aspetto che qualcuno inventi l'asciugacapelli cordless.

14 commenti:

mariantonietta ha detto...

Lo voglio

Mel. ha detto...

Grazie per il post :)
Peccato per il contenitore piccolo: in una casa con carpet come la mia probabilmente dovrei svuotarlo dopo aver pulito ogni singola stanza :/ Pero' che figata non avere fili tra i piedi!

Sabina ha detto...

Teg è terrorizzato dalla nostra aspiratrice cordless... a Little D non ha mai fatto paura?

Santarellina ha detto...

Che forza!! Peccato che ...non mi serve un aspirapolvere nuovoa al momento :( ...forse :)))

valentina mattei ha detto...

In Italia Dyson è costosissima! :(

Anonimo ha detto...

il nostro Dyson è costato circa 400 euro, ha un filo lunghissimo per cui non è tanto un attacca stacca, ma solo due prese per tutta la casa, uno in zona giorno e l'altra zona notte. E' senza sacchetto e ha un serbatoio enorme per cui tipo si svuota e pulisce dopo diversi mesi, ha le ruote ma è abbastanza leggero da poter essere sollevato, non ricordo quanti wat sia ma tantissimi un tornado, resistente, stupendo, io a volte lo tiro fuori dal ripostigli anche solo x 2 briciole perchè è davvero un attimo. Bacio sandra frollini

Sempre Mamma ha detto...

Aspera davvero bene? Avevo preso una scopa elettrica ma era più quello che buttava in giro che quello che raccoglieva.
E' rumoroso? Mio marito ha voltuo che eliminassi l'aspirapolvere perchè non la sopportava

Alice ha detto...

Tra qualche anno non avrai più questo problema... hanno inventato un sistema di ricarica di energia elettrica... wireless. È il futuro!
(Anche io non amo l'aspirapolvere per lo stesso motivo, per il piano di sotto ho preso il Roomba, ma di sopra mi tocca...)

Marica ha detto...

mariantonietta: :-D

mel: in effetti il contenitore e' piccolo... io lo svuoto piu' o meno dopo 2 volte che faccio pulizia totale casa oppure dopo 3 volte che faccio tutto il piano di sotto

sabina: anche D ha paura dei rumori forti... ma con l'aspirapolvere ha superato subito la paura e ci si diverte a passarlo pure lui

santarellina: tieni a mente per il futuro :-D

valentina: anche qui... ma credo che in italia costi di piu' :-P

sandra: si, immagino che sia molto buono e che ti trovi molto bene :-) e poi anche a guardarli sono proprio belli :-)

sempre mamma: si ad aspirare aspira molto bene, ha la funzione "max" per aspirare "al massimo" per l'appunto ma io la uso solo per i tappeti perche' consuma molta batteria... e tira fuori tanta roba dai tappeti.
non e' silenzioso... ma non so se sia piu' o meno rumoroso di altri aspirapolveri

alice: avevo anche guardato il roomba, ma a parte che costava troppo non mi convinceva per diversi motivi...
evviva la ricarica wireless!!!!

manulea ha detto...

Ah anch'io odio fili e filetti, perciò ho optato per l'aspirapolvere che pulisce da solo (non il Roomba, ma un modello simile).
Il vantaggio è che pulisce casa quando io non ci sono, basta solo togliere le sedie di mezzo ed eventualmente i tappeti più leggeri, e garantisco che pulisce bene.
Mai più senza. Il migliore acquisto degli ultimi 3 anni.
La prossima evoluzione sarà il robottino che lava il pavimento da solo...

mora ha detto...

noi abbiamo l" irobot!!

ero Lucy ha detto...

Avveniristico! Ma costa decisamente troppo, ora capisco perche' tutte quelle blogger italiane bramavano di fare post sponsorizzato per averlo!:D

Marica ha detto...

manuela: ben venga il robottino che passa lo straccio :-D

mora: non lo conosco!

ero lucy: ah, non sapevo c'era un modo per averlo gratis :-PP
si, costa assai... pero' il modello vecchio costa meno

expedia servizio clienti ha detto...

Grazieeeee per tutto!!!