6/18/2015

1209 - Siccita'

Di siccita' ne ho gia' parlato.
Se non sbaglio, questo e' il quarto anno di siccita' qui in California, e la situazione va peggiorando sempre di piu'... dal primo giugno sono entrate in vigore nuove misure per ridurre il consumo di acqua, il governatore della California Brown ha dichiarato che serve una riduzione dei consumi del 25% almeno.
Queste sono le regole per la citta' di San Diego, che oltre a quelle gia' precedentemente in uso come:
- vietato innaffiare per 48 ore dopo un evento di pioggia,
- l'acqua degli idranti si puo' usare solo per spegnere gli incendi,
- innaffiare solo dopo le 10 di sera e prima delle 6 del mattino...
aggiunge anche:
- innaffiare solo 2 giorni a settimana per massimo 5 minuti.

Ci sono poi tanti siti internet che danno informazioni al riguardo e offrono consigli su come ridurre il proprio consumo di acqua.... addirittura vengono regalati dei secchi per raccogliere l'acqua e poterla riusare :-)

Io pero' credo che una delle cose piu' importanti che sono state fatte per incentivare a non sprecare acqua sia questa:


Cioe' la citta di San Diego ha deciso di smettere di innaffiare i prati lungo i marciapiedi.... beh, era ora!
Nelle zone centrali della California ci sono interi campi di verdura distrutti dalla siccita', agricoltori che non hanno piu' acqua per innaffiare i loro prodotti, persone che sono rimaste senza lavoro.... i fiumi sono in secca, i laghi si stanno svuotando, le falde si stanno asciugando... finalmente abbiamo deciso che possiamo fare a meno di innaffiare i marciapiedi, amen!
E magari ora vedendo il marrone anziche' il verde anche i comuni cittadini staranno piu' attendi ai loro consumi...
[noi intanto stiamo lavorando (ancora a livello di idee) per eliminare il prato davanti casa]

9 commenti:

Laura ha detto...

Ghiaia? :-) qui funziona così...e quanto piace ai bambini!:)

alinipe ha detto...

Una spiaggia! Fate la spiaggia davanti a casa! Con i cactus e gli ombrelloni e Little D. che fa i castelli e i tunnel! Oppure un mosaico colorato? Un po' come con le piastrelle del bagno! (si nota che non ho NESSUNA esperienza come proprietaria di casa o di giardino? Epperfortuna! :-D)

Alice spiaggiatrice

Anonimo ha detto...

Ciao,
in italia si comincia ad usare l'erba sintetica, una meraviglia..
Forse però sotto il sole cocente della siccità si scalda troppo....ma come tutto del resto

Betty

Sempre Mamma ha detto...

E' un problema davvero grave. Ma non c'è l'oceano? Non possono desalinizzarlo, come a Dubai? Hanno dei prati meravigliosi, ma forse più forza economica

mariantonietta ha detto...

Pensavo anch'io al prato sintetico, ma la spiaggia è più figa. Solo che poi non ti trasforma tutta la casa in un lido? Ci penso...

LuisaMiao ha detto...

Noi abbiamo davanti a casa un desert garden: poca manutenzione, pochissim acqua ed e' molto carino...e ci sono piante da deserto senza spine, a prova di bambino :)

Marica ha detto...

laura: e' una possibilita'... si, molti mettono anche la ghiaia, tra le altre cose

alinipe: in effetti con tutta la sabbia che riporta D nelle scarpe e nelle tasche avrei potuto ricoprire il frontyard!!! mosaico colorato non e' male come idea :-), ma non credo il marito sarebbe molto contento :-P

betty: ne ho visti alcuni con l'erba sintetica... pero' si vede subito che e' sintetica... a questo punto preferisco mettere qualcosa di proprio diverso

sempre mamma: stanno costruendo un desalinatore e sara' pronto per il 2016... ma mio marito mi diceva ci sono vari "contro".. dovro' farci un post :-)

mariantonietta: si... gia' cosi' c'e' sempre sabbia in giro, figuriamoci con la sabbia nel frontyard... pero' sarebbe bello cosi' i bambini che passano si fermano a giocare con noi ;-D

luisaMiao: si, e' quello che avevo in mente :-D

Silvia Pareschi ha detto...

Infatti, il desert garden è l'idea che viene suggerita in California. Ma io mi chiedo: che ne sarà dell'economia californiana, visto che la siccià sembra destinata a durare?

groupalia contatti ha detto...

grazie per le post!!!
molto piacere per tutto!!!
felicitazione per le blog!
baccio